4 ha dato alla luce due gemelli dopo l'aborto

La coppia sposata Sevgi-Nihat Altan, che ha vissuto a Istanbul per 13 anni, ha provato tristezza mentre è diventata due volte genitori. I bambini di Sevgi Altan avevano prima 3,5 e poi 5,5 mesi. Inoltre, hanno ricevuto due volte il trattamento di fecondazione in vitro in altre cliniche, che hanno portato anche a gravidanza e aborto spontaneo. Inoltre, quando si iniziavano i trattamenti di fecondazione in vitro, la causa di precedenti aborti spontanei non è stata studiata e non è stato eseguito alcun trattamento per questo. Dopo quattro aborti, la famiglia Altan, il cui morale era depresso, era specialista in fecondazione in vitro op. Dott. Si è rivolto a Seval Taşdemir. Bacio. Dott. A seguito dell'esame di Seval Taşdemir, è stato rivelato che entrambi i tubi di Sevgi Altan erano bloccati. Sevgi Altan, 32 anni, ha avuto problemi con il blocco dei suoi tubi, la coagulazione del sangue e l'aborto spontaneo non essendo in grado di trasportare i suoi bambini. Questi tre problemi dovevano essere risolti per concepire e tenere in salute il suo bambino.

È STATO FATTO IL VACCINO IMMUNITARIO

Sevgi Altan doveva prima essere curato per aborto spontaneo. In primo luogo, è stata studiata la causa degli aborti spontanei e sono stati effettuati i trattamenti di conseguenza. Dopo la coppia Altan, sono stati portati a un trattamento di fecondazione in vitro. Il trattamento con vaccino immunitario è stato applicato anche nel trattamento della fecondazione in vitro. Inoltre, tecniche come il magnete dello sperma e il microscopio IMSI sono state utilizzate anche per Nihat Bey nella selezione dello sperma. Dopo tutti i trattamenti, la coppia Sevgi-Nihat Altan ha ricevuto la buona notizia dal loro medico: avrebbero avuto due gemelli.

TWIN ARRIVA AL MONDO IN SALUTE

Avevano superato con successo la metà del percorso, ma la maratona vera e propria stava iniziando ora. Avevano subito quattro aborti prima. Questa volta, inoltre, non volevano perdere i loro gemelli. I trattamenti di supporto per il trattamento dell'aborto sono stati somministrati per nove mesi. Sevgi Altan ha ricevuto cure mediche in modo che potesse portare i suoi bambini fino alla nascita, e il parto è avvenuto giusto in tempo e in modo sano. Alla fine dei 13 anni, la famiglia Altan ha abbracciato le loro figlie gemelle con desiderio, gioia e lacrime.

Sevgi Altan ha spiegato la sua esperienza con le seguenti parole: "Mentre pregavamo Dio per avere un solo figlio, Dio ci ha dato due bambini contemporaneamente. Ho dovuto prendermi cura di loro. È stato un processo difficile, ma ne è valsa la pena le difficoltà. 13 anni dopo c'è una voce da bambino in casa e ora ci siamo resi conto che siamo una famiglia. La mia prima festa della mamma con le mie figlie. La loro presenza, l'odore, una sensazione meravigliosa. Possa Allah accettare le preghiere di tutte le donne che vogliono essere madri, la maternità è un'altra cosa.

I PAZIENTI DEVONO DIRE CHE HANNO LA TUBERCOLOSI

Eseguendo il trattamento della coppia Altan, op. Dott. Seval Taşdemir ha spiegato il processo di trattamento con le seguenti parole; "La coppia Altan era molto giovane, ma era molto disperata. Sevgi Altan era senza speranza perché pensavano che anche se fosse rimasta incinta, avrebbe provocato un aborto spontaneo. In questi casi, alla paziente dovrebbe essere dato il necessario supporto psicologico. il trattamento della coppia Altan, combattiamo sia l'infertilità, l'aborto spontaneo e il problema della coagulazione del sangue.

La nostra paziente Sevgi Altan aveva un blocco dei dotti a causa dell'infezione da tubercolosi che aveva. Quando si è rivolta a noi, non poteva concepire spontaneamente. I pazienti con tali problemi possono trovare soluzioni solo in centri ben attrezzati ed esperti. Abbiamo fornito tutte le cure mediche di supporto nel campo dell'infertilità in modo che possano avere figli.

Oggi siamo molto felici di aiutarli a diventare una felice famiglia di quattro persone con le loro figlie gemelle. I pazienti non dovrebbero mai disperare, non pensare che possono diventare genitori. Quando i dotti di pazienti di sesso femminile con tubercolosi sono ostruiti, a volte ciò può essere una causa di infertilità. Quando i pazienti vengono per il trattamento dell'infertilità, dovrebbero assolutamente condividerlo con il loro medico ".

***

PREPARARSI A ESSERE MAMMA A 46 ANNI!

La coppia 46enne Nilay-Sedat Yaldız, che ha vissuto a Vienna e si è incontrata e sposata durante gli anni dell'università, ha ricevuto cure molte volte quando non potevano diventare genitori naturalmente. Per essere genitori, non si sono arresi per un giorno e hanno ricevuto la buona notizia che sarebbero diventati genitori nel loro ventesimo anno di matrimonio.

Nilay Yaldız, che dice: "Ho avuto un trattamento di fecondazione in vitro per anni, non è successo. Sono rimasta incinta del vaccino linfocitario 20 anni dopo", dice Nilay Yaldız, e spiega la sua esperienza con le seguenti parole: "Prima di tutto, ci congratuliamo tutte le madri e le future mamme il giorno della festa della mamma. 15 anni del nostro matrimonio di 19 anni sono stati trascorsi lottando con aborti spontanei in fase iniziale, la cui causa non sappiamo. Si è capito che il problema che avevo era il sistema immunitario. Il momento Sono rimasta incinta, il mio corpo non riconosceva le proteine ​​del bambino provenienti dal padre e stava cercando di smaltirlo come sostanza estranea. Dopo 10 aborti, abbiamo deciso di venire in Turchia e di essere esaminati dallo specialista di fecondazione in vitro Op. Dr. Seval Taşdemir Il nostro dottore ha detto che avrei potuto diventare madre con il vaccino contro i linfociti, poi miracolosamente sono rimasta incinta. Per la prima volta i miei valori sanguigni sono troppo alti. era fuori. Questo ha dimostrato che il bambino era sistemato molto bene. Non potevamo crederci. Non riesco nemmeno a descrivere la gioia che proviamo. Il mio consiglio per te; Non c'è età per essere madre, non mollare mai. Non rinunciare alla speranza. Certo, un giorno il tuo miracolo accadrà ".

È ACCADUTO 47 VOLTE IN 19 ANNI

Specialista FIVET op. Dott. Seval Taşdemir: "La coppia Yaldız, che vive a Vienna, ha subito 12 trattamenti di fecondazione in vitro, sette dei quali sono stati presi, cinque no. Sette di loro sono morti nelle prime settimane. Sono rimaste incinte 10 volte spontaneamente e hanno perso la loro bambini almeno 30 volte. Ha avuto una gravidanza (aborto spontaneo silenzioso). Dopo aver indagato sul motivo degli aborti di Nilay Yaldız, abbiamo deciso di somministrarle il vaccino contro i linfociti. Alla fine di tutti i trattamenti di fecondazione in vitro, Allah lo ha reso possibile.