La rottura aortica può portare alla morte improvvisa

Specialista in malattie interne Dr. M. Nafiz Karagözoğlu ha fornito informazioni importanti.

La vena definita "aorta" nella professione medica è la più grande arteria che emerge per prima dal cuore. Distribuisce il sangue ricco di ossigeno dal cuore a tutte le parti del corpo. Le vene sono il sistema tubolare che consente al sangue di raggiungere tutto parti del nostro corpo. è la vita "

LA ROTTURA DELL'AORTICA PU PROVOCARE LA MORTE IMPROVVISA

Specialista in malattie interne Dr. M. Nafiz Karagözoğlu, "Le vene possono rompersi. Ciò comporta rischi vitali. Ma la rottura delle arterie aortiche può causare morte improvvisa. Poiché è la vena più grande, si verifica un'emorragia interna improvvisa. Una grande quantità di sangue viene scaricata dal circolatorio sistema. Gli organi diventano inutilizzabili. Perché il sangue è la vita. è il liquido che fornisce. " disse.

La tosse, la tosse possono lacerare le vene

Per quanto riguarda l'insorgenza di disturbi durante il tentativo di rimuovere il cibo bloccato in gola, "si verificano cambiamenti improvvisi nel nostro corpo durante la tosse. Può verificarsi una velocità di oltre 800 chilometri all'ora. La nostra pressione sanguigna può saltare improvvisamente. La pressione e la tensione addominale possono essere influenzato negativamente durante il bavaglio. Tali cambiamenti improvvisi possono influenzare l'elasticità vascolare, l'arteriosclerosi. Se ce ne sono, possono causare rotture, emorragie interne, morte improvvisa ". ha continuato i suoi avvertimenti.

IPERTENSIONE SILENZIOSA KILLER

Specialista in malattie interne Dr. M. Nafiz Karagözoğlu, "È definita come la pressione all'interno della vena o tensione di pressione. L'ipertensione è questa pressione più alta del normale. Causa silenziosamente rigidità vascolare. Riduce la flessibilità vascolare. Se la vena non può adattarsi a improvvisi aumenti della pressione sanguigna, può essere deformato. Può anche causare una morte improvvisa per lacerazione. " disse.

IL TASSO DI MORTE È MOLTO ALTO NELLE FRATTURE ANEURISMICHE

"L'aneurisma aortico è un mongolfiera nell'aorta che si sviluppa nelle aree in cui la parete aortica è debole", ha detto il dott. Karagözoğlu, "La pressione del sangue pompato attraverso l'aorta fa sì che la parte indebolita si espanda come un palloncino. Gli aneurismi possono aumentare di dimensioni nel tempo. Non ci saranno lamentele finché non progredirà. Se cresce bene, può causare disturbi. In questa bolla possono formarsi coaguli che possono causare paralisi e attacchi di cuore ". Ha aggiunto.

Il dolore alla schiena a insorgenza improvvisa può essere un disturbo lacrimale

Specialista in malattie interne Dr. M. Nafiz Karagözoğlu, "A seconda della posizione dell'aneurisma nell'arteria aortica, è dolore alla schiena, al torace o all'addome. Il dolore può essere intermittente o continuo. Alcune persone dicono che c'è una sensazione ritmica come un polso nel l'addome come un disturbo di aneurisma dell'aorta addominale. Può causare difficoltà a deglutire. Un aneurisma rotto di solito provoca dolore improvviso e grave e perdita di coscienza o shock a seconda della posizione dell'aneurisma e della quantità di sanguinamento. Un aneurisma rotto richiede urgenza trattamento. " ha continuato a dare informazioni.

LA DIAGNOSI PUO 'ESSERE EFFETTUATA ANCHE CON I RAGGI X.

"Può essere diagnosticato con un film polmonare normale anche in assenza di reclami. Se si sospetta un aneurisma dell'aorta addominale, il medico può eseguire un'ecografia, una tomografia computerizzata (TC) o una risonanza magnetica (MRI) per la diagnosi. In alcuni pazienti, Angiografia (imaging a raggi X dei vasi sanguigni), ecocardiografia transesofagea. Possono essere necessarie immagini avanzate come (TEE), ecografia intravascolare (esamina l'interno dei vasi sanguigni). "

LA SCANSIONE DELL'IMBARCAZIONE SALVA LA VITA

Specialista in malattie interne Dr. M. Nafiz Karagözoğlu "Possiamo raccomandare lo screening precoce ai nostri pazienti con caratteristiche a rischio. Lo screening è raccomandato per la diagnosi precoce nell'aneurisma aortico, una malattia che può progredire senza lamentele." È raccomandato a tutti gli uomini e le donne di età pari o superiore a 50 anni con un storia familiare di aneurisma dell'aorta addominale. "

I VETTORI DEL RISCHIO DEVONO ESSERE ISPEZIONATI

Dott. Karagözoğlu avverte che "Rigidità vascolare (aterosclerosi o indurimento delle pareti delle arterie), ipertensione, diabete, colesterolo alto, abitudine al fumo, malattie ereditarie, valvola aortica bicuspide, lesioni o infezioni possono portare allo sviluppo di aneurisma. Completato.