Pesce contro il cancro!

Nella dichiarazione rilasciata dalla Direzione provinciale della sanità di Kırklareli, è stato affermato che il pesce e altri frutti di mare, che sono tra le più antiche fonti di cibo per le persone, hanno un posto importante in una dieta sana.

La dichiarazione affermava che il pesce, che è molto ricco di contenuto proteico, è una fonte di proteine ​​di buona qualità come uova, carne e latte, e il corpo beneficia maggiormente di queste proteine, e sono state incluse le seguenti informazioni:

"La carne di pesce è ricca di vitamine del gruppo A, D, K e B (B1, B2, B6, B12). Il pesce è anche una buona fonte di minerali di iodio, selenio, fosforo, magnesio e zinco. Pertanto, acidi grassi polinsaturi , che sono tra gli acidi grassi che devono essere assunti dall'organismo attraverso gli alimenti, sono le fonti più importanti di acido eicosapentoenoico e acido docosaesaenoico ".

MOLTO EFFICACE NELLA PROTEZIONE DAL CANCRO

Spiegando che gli acidi grassi polinsaturi riducono il rischio di sviluppare malattie importanti come cardiovascolare, diabete e cancro, "l'acido eicosapentoenoico e l'acido docosaesaenoico hanno importanti effetti sulla salute nella prevenzione di molte malattie come malattie cardiovascolari, diabete e cancro, che sono abbastanza comuni nel nostro paese . Per ottenere questi effetti positivi, si consiglia di consumare 300 grammi di pesce almeno due volte a settimana. Tuttavia, il consumo di pesce nel nostro paese è notevolmente inferiore alle quantità raccomandate. Il consumo di pesce pro capite in Turchia è di 8 chilogrammi all'anno , mentre è di 16 chilogrammi nel mondo e di 22 chilogrammi nei paesi dell'Unione europea. L'aumento del consumo dovrebbe essere incoraggiato ", ha detto.

MIGLIORA IL CERVELLO

Nel comunicato della Direzione Provinciale Sanitario, "Il pesce riveste una particolare importanza soprattutto per i primi 0-3 anni di età, a partire dall'utero materno quando lo sviluppo cerebrale è molto rapido. Pesce, fonte di proteine ​​ad alto valore biologico e aminoacidi essenziali, contiene acidi grassi polinsaturi omega-3 Per questo motivo si afferma che il pesce consumato dalle future mamme a partire dalla gravidanza e dai bambini che iniziano l'alimentazione complementare a partire dal 7 ° mese influirà positivamente sullo sviluppo cerebrale.

Tuttavia, a causa del suo ricco contenuto proteico, il pesce può facilmente deteriorarsi e portare a rischi per la salute se non vengono rispettate le regole di conservazione, preparazione e cottura. Pertanto, i cittadini dovrebbero essere informati sul consumo sano e sicuro degli alimenti ".

Nell'affermazione che il pesce, che è una fonte di vitamina D, rafforza anche il sistema immunitario del corpo, "Il pesce consumato soprattutto nelle fredde giornate invernali sostiene il rafforzamento del sistema immunitario grazie agli acidi grassi che contiene. Poiché il sole non può da utilizzare molto nella stagione invernale, il consumo di pesce è tornato ad incontrare la vitamina D, importante per la salute delle ossa e dei denti, sta acquistando importanza.

'PESCE FRESCO E YOGURT FRESCO POSSONO ESSERE PORTATI INSIEME'

Nella dichiarazione, in cui si afferma che vi è un'idea sbagliata tra il pubblico che il consumo di pesce e prodotti lattiero-caseari (yogurt, ayran, ecc.) Insieme possa causare avvelenamento, sono state incluse le seguenti informazioni:

"Tuttavia, se il pesce e lo yogurt sono entrambi freschi, consumarli insieme non causa problemi di salute. Tuttavia, è importante prestare attenzione ai seguenti punti. Ci sono punti importanti da considerare durante l'acquisto, la preparazione e la cottura del pesce.

La qualità del pesce si misura dalla sua freschezza. Al momento dell'acquisto del pesce, gli occhi dovrebbero essere luminosi e senza macchie, le branchie dovrebbero essere rosso-rosa, le squame e le pinne dovrebbero essere fresche, la pelle dovrebbe essere tesa e quando la carne dura viene premuta con un dito, la cicatrice lasciata dal il dito deve essere corretto immediatamente. Ogni pesce va acquistato nella stagione in cui è abbondante. Al momento dell'acquisto di pesce in scatola, è necessario leggere le informazioni sull'etichetta, la data di scadenza, il permesso di produzione / importazione del Ministero dell'alimentazione, dell'agricoltura e degli affari rurali e che non ci siano buchi, danni o urti nella scatola. Il pesce fresco non deve essere conservato a temperatura ambiente per più di due ore dall'acquisto, le squame e l'interno vanno pulite immediatamente fino a cottura ultimata e vanno conservate in un contenitore idoneo a temperatura di frigorifero dopo averle lavate e asciugate accuratamente. È opportuno conservare il pesce in frigorifero per 1-2 giorni e in freezer per 3-6 mesi. I metodi più convenienti e salutari per cucinare il pesce sono al vapore, bolliti o fritti senza olio. Il metodo di frittura non è da preferire perché provoca una diminuzione del valore nutritivo del pesce e la formazione di sostanze nocive ".

Fonte: Mail