'Questi pazienti non dovrebbero uscire al sole'

Nel Lupus Eritematoso Sistemico (LES), che è una delle malattie reumatiche e crea il rischio di perdita di funzionalità negli organi, l'esposizione al sole può aumentare la morte cellulare nella pelle, provocando la reazione del corpo e l'aggravamento della malattia.

Provoca gonfiore e deformità

Hacettepe University (HU) Facoltà di Medicina, Dipartimento di Reumatologia, Docente Prof. Dott. İhsan Ertenli ha affermato che le malattie reumatiche causano dolore e limitazione del movimento, gonfiore e deformità a muscoli, ossa, articolazioni e legamenti.

10 volte di più nelle donne rispetto agli uomini

Ertenli ha affermato che il lupus eritematoso sistemico (LES) tra le malattie reumatiche può verificarsi a qualsiasi età, ma è più comune tra i 13 ei 40 anni e la malattia causa molte infiammazioni dei tessuti e degli organi come pelle, articolazioni, reni, pericardio, pleura, sistema nervoso.ha affermato che è una malattia che crea il rischio di perdita di funzionalità nel sistema immunitario. Notando che la malattia è vista 10 volte di più nelle donne rispetto agli uomini, questo tasso diminuisce nella vecchiaia e nell'infanzia, ha detto Ertenli, "il 90 per cento dei pazienti sono donne in età fertile".

I fattori genetici e ambientali sono efficaci nello sviluppo della malattia.

Ertenli ha spiegato che ogni giorno milioni di cellule del corpo muoiono e vengono eliminate prima di essere presentate al sistema immunitario e che i pazienti affetti da LES hanno un difetto nella pulizia delle cellule morte. Affermando che gli anticorpi si producono quando il corpo non può pulirli, Ertenli ha affermato che questi anticorpi causano il deterioramento della funzione di vari organi.

Spiegando che i fattori genetici e ambientali sono efficaci nello sviluppo della malattia, Ertenli ha sottolineato che le persone con una storia familiare sono a rischio.

L'esposizione al sole innesca la malattia

Ertenli ha detto che la gravità e il decorso del LES varia a seconda dell'organo in cui si osserva la malattia e che di solito si manifesta con disturbi come stanchezza, febbre e perdita di peso.

I sintomi più comuni di perdita di capelli

Affermando che il primo disturbo nei pazienti è il dolore o il gonfiore alle articolazioni, Ertenli ha detto: "Oltre a questo, i disturbi sono visibili nella pelle, nei capelli, nella bocca e nel naso. Sensibilità al sole, eruzione cutanea rossastra a farfalla sulle guance e perdita di capelli sono i sintomi più comuni. l'esacerbazione può essere vista nella malattia ", ha detto.

Sottolineando che questi pazienti dovrebbero proteggersi dai raggi solari, Ertenli ha proseguito come segue:

Non è giusto che questi pazienti escano al sole

"I raggi solari portano ad un aumento della morte cellulare nella pelle. Poiché questi sono danneggiati, il corpo reagisce ad essi. Pertanto, il sole è molto pericoloso per questi pazienti. Non è giusto che questi pazienti si espongano al sole. In estate , dovrebbero indossare cappelli larghi e usare una crema ad alta protezione.I raggi possono innescare sintomi nei pazienti.

I pazienti possono viaggiare ma non prendere il sole direttamente. Può entrare in mare dopo aver applicato la protezione. Il sole che riceve mentre entra in mare gli basta ".