Avviso importante per i vacanzieri che si recano nel Mediterraneo: non abbiate paura del pesce medico

Membro di Facoltà della Facoltà di Pesca Prof. Dott. Mehmet Gökoğlu ha catturato i momenti in cui le sardine hanno ripulito il tessuto morto dai piedi dei vacanzieri. Professore, che ha fatto istruzione e ricerca immersioni con i suoi studenti sulla spiaggia di Ayışığı nel distretto di Kemer di Antalya. Dott. Gökoğlu ha notato che il pesce "diplodus sargus", popolarmente noto come sargoz, morde i piedi dei vacanzieri. Gökoğlu ha catturato i momenti in cui i pesci pulivano i tessuti sui piedi delle persone con la sua macchina fotografica.

Parlando con l'Agenzia Anadolu (AA), Gökoğlu ha affermato che la lumaca è il pesce nativo del Mediterraneo e ha una popolazione densa lungo la costa. Soprattutto, i vacanzieri nella regione di Kemer dicono: "I pesci mi mangiano i piedi, mordeteli". Spiegando che è uscito in modo spaventato, Gökoğlu ha detto: "Questo incidente stava accadendo frequentemente. In realtà, abbiamo intuito che i cuccioli di lumaca hanno mangiato il tessuto morto ai piedi dei cittadini. Era la prima volta che lo vedevamo durante il nostro addestramento. tuffo." disse

"NESSUNO HA BISOGNO DI ESSERE SICURO"

Affermando che le immagini lo hanno sorpreso molto, Gökoğlu ha detto: "Il giovane Sargoz morde le parti ferite dei piedi dei vacanzieri. Le sardine sono i pesci dottore del Mediterraneo, gli operatori sanitari. Rimuove i tessuti morti e la pelle di le ferite e fa rimarginare le ferite più velocemente. Non abbiate paura del pesce dottore del Mediterraneo "." trovato la valutazione.

Sottolineando che le sardine svolgono il compito di pescare in acque dolci, Gökoğlu ha detto: "Il motivo per cui provano pietà è che a volte mordono la ferita mentre mangiano il tessuto morto. Di tanto in tanto, questi pesci si tirano anche i peli il corpo. Nessuno ha bisogno di essere spaventato e ansioso. Le persone che ho visto l'immagine sono rimaste molto sorprese. "Abbiamo paura?" hanno reagito. " parlò.

Spiegando che durante le sue immersioni incontrava spesso i pesci del Mar Rosso, Gökoğlu completò le sue parole come segue:

"I pesci nativi del Mediterraneo, come la sardina, sono quasi in minoranza tra i pesci del Mar Rosso. Sono state identificate 61 specie provenienti dal Mar Rosso al Mediterraneo. Questo numero aumenterà di giorno in giorno. Questa traversata marittima il Canale di Suez dall'Oceano Indiano e dal Mar Rosso. Gli esseri viventi fanno del Mediterraneo la loro patria ".