Il virus HIV sta per uscire!

Secondo le notizie riportate dalla rivista Time, gli scienziati del Centro NeuroAIDS della Facoltà di Medicina della Temple University, nello studio su 29 topi, sono riusciti a distruggere le cellule affette da HIV applicando la terapia ARV, che riduce il virus a livelli bassi, e la tecnica di sostituzione genica . In diversi esperimenti, gli scienziati hanno annunciato che il 30% degli animali non aveva più virus.

'QUESTO È UN PRIMO PASSO'

Kamel Khalili, direttore del centro NeuorAIDS e coautore dello studio, ha dichiarato alla rivista Time che questo esperimento è stato il primo passo per dimostrare, secondo le sue conoscenze, che il virus HIV è una malattia curabile per la prima volta.

Durante l'esperimento, i ricercatori sono riusciti prima a ridurre il virus che si moltiplica per divisione continua nel sangue con il metodo chiamato "LASER ART".

In una seconda fase, hanno eliminato il virus HIV dalle cellule circolanti infettate da geni virali con il metodo "CRISPR", noto come tecnica di sostituzione genica.

UN RISULTATO DEFINITIVO È L'OTTENIMENTO DEL TRATTAMENTO BINARIO

Si afferma che il metodo CRISPR non è sufficiente se usato da solo e non è possibile cambiarlo con questo metodo quando il virus HIV si divide e si moltiplica. Pertanto, è stato determinato che il virus HIV si ripresenta entro cinque-otto settimane nei topi che ricevevano solo il trattamento CRISPR o solo il trattamento con LASER ART, ma quando sono stati applicati entrambi i trattamenti, questo virus è stato distrutto dai geni animali.

Khalili ha affermato in una dichiarazione che con i risultati di questo esperimento, potrebbero riuscire a pulire o sradicare il virus HIV utilizzando la tecnologia e il metodo che hanno sviluppato.