Chiedendosi circa l'uso della protezione solare!

I benefici del sole non si limitano al conteggio, ma non vanno dimenticati i rischi come scottature solari, cancro della pelle, malattie allergiche dovute alla luce e invecchiamento cutaneo dovuto alla luce. L'esposizione al sole non protetta è uno dei fattori di rischio prevenibili per i tumori della pelle. Soprattutto nell'infanzia e nell'adolescenza le scottature solari sono molto rischiose in termini di tumori della pelle che possono svilupparsi in futuro. Inoltre, l'esposizione incontrollata e inconscia alla luce solare può causare invecchiamento della pelle, macchie e allergie, e quindi è importante prendere l'abitudine di utilizzare protezioni solari e creme solari. Dicendo che l'uso della protezione solare è molto importante, lo specialista in dermatologia Prof. Dott. Yelda Kapıcıoğlu ha spiegato cosa dovrebbe essere considerato quando si utilizza la protezione solare.

CHI DOVREBBE USARE LA PROTEZIONE SOLARE?

Tutti dovrebbero usare creme solari. L'uso della crema solare aiuta a prevenire il cancro della pelle proteggendolo dai dannosi raggi ultravioletti del sole.

QUALE PROTEZIONE SOLARE DEVE ESSERE UTILIZZATA?

* Dovrebbe avere una protezione ad ampio spettro contro i raggi UVA e UVB.

* Deve essere resistente all'acqua.

* Applicare la protezione solare sulla pelle asciutta 30 minuti prima di uscire.

* Applicare una volta ogni due ore quando si è all'aperto o riutilizzare immediatamente dopo aver nuotato o aver sudato.

QUANDO USARE UNA PROTEZIONE SOLARE?

Dobbiamo usarlo ogni giorno che siamo fuori. Il sole emette dannosi raggi UV durante tutto l'anno. Anche nelle giornate nuvolose, fino all'80% dei dannosi raggi UV del sole possono penetrare nella pelle. Neve, sabbia e acqua aumentano la necessità di raggi solari perché riflettono la luce solare.

QUANTO E QUANTA FREQUENZA È NECESSARIO?

È necessario applicare una quantità sufficiente di crema solare per coprire tutta la pelle esposta. Affinché i filtri solari siano efficaci, il loro uso abbondante è molto importante. I filtri solari dovrebbero essere applicati a tutte le aree esposte ai raggi UV in uno spessore sufficiente, senza sfregare per formare uno strato. Idealmente, le creme dovrebbero essere applicate a 2 mg / cm2. Questa quantità è di circa 1/3 di cucchiaino se si considera solo il viso o la quantità tra l'indice e il medio della mano. Quando viene applicato un quarto di questa quantità, la protezione del prodotto diminuisce di 8 volte. I filtri solari non dovrebbero essere usati per prolungare l'esposizione al sole; perché tale uso può aumentare l'esposizione a lunghezze d'onda che non sono o sono meno filtrate da alcuni filtri solari.

CHE TIPO DI PROTEZIONE SOLARE DOVREBBE ESSERE UTILIZZATO?

Il miglior tipo di crema solare è il tipo che userete più e più volte. Assicurati che offra solo una protezione ad ampio spettro (UVA e UVB), abbia un SPF di 30 o superiore e sia resistente all'acqua. Il tipo di crema solare che si utilizza è una questione di preferenza personale e può variare a seconda della zona del corpo da proteggere e dei problemi della pelle (tipo di pelle, problemi, ecc.). Le opzioni di protezione solare disponibili includono lozioni, creme, gel, unguenti, stick e spray.

* Le creme sono le migliori per la pelle secca e il viso.

* I gel sono buoni per il cuoio capelluto o le zone pelose.

* Quelli a forma di bastoncino sono buoni da usare intorno agli occhi e alle labbra.

* Sono disponibili anche creme solari per scopi specifici come la pelle sensibile ei bambini.

* Alcuni prodotti per la protezione solare possono essere utilizzati anche con creme idratanti e cosmetici.

I PROTEZIONI SOLARI PREVENGONO LA VITAMINA D?

L'uso della protezione solare può ridurre la produzione della pelle di vitamina D. Se pensi di non assumere abbastanza vitamina D, puoi discutere le tue opzioni con il tuo medico. Molte persone possono ottenere la vitamina D di cui hanno bisogno dal cibo e / o dagli integratori vitaminici. Questo approccio ti dà la vitamina D di cui hai bisogno senza aumentare il rischio di cancro della pelle.