Cosa è buono per la carenza di zinco? Come viene trattata la carenza di zinco?

Lo zinco è un minerale che il tuo corpo usa per combattere le infezioni e produrre cellule. È importante curare le ferite e stabilire il modello genetico in tutte le tue cellule. Se non ingerito in quantità adeguate, potresti avere effetti collaterali come perdita di capelli, mancanza di vigilanza e ridotta sensazione di gusto e olfatto. Allora cosa succede con una carenza di zinco? Cosa è buono per la carenza di zinco? Ecco la risposta a tutte queste domande ...

CHE COSA È BUONO PER LA CARENZA DI ZINCO?

Quando sei carente di zinco, il tuo corpo non può produrre nuove cellule sane. Questo porta a sintomi come:

  • perdita di peso inspiegabile
  • ferite non cicatrizzanti
  • mancanza di vigilanza
  • senso dell'olfatto e del gusto ridotti
  • diarrea
  • perdita di appetito
  • piaghe aperte sulla pelle

Cosa mangiare per la carenza di zinco?

Il trattamento a lungo termine per la carenza di zinco inizia con il cambiamento della dieta. È necessario assumere integratori di zinco. Ecco gli alimenti da mangiare per la carenza di zinco:

  1. carne rossa
  2. Pollame
  3. i semi
  4. Semi di grano
  5. riso selvatico
  6. Se sei vegetariano, potrebbe essere più difficile ottenere la quantità di zinco di cui hai bisogno dagli alimenti che mangi. Pensa a zinco essiccato, anacardi, piselli e mandorle come fonti alternative di zinco.

CHE CIBO È LO ZINCO?

Puoi anche trattare subito la tua carenza di zinco con gli integratori. Lo zinco si trova in molti integratori multivitaminici. Si trova anche in alcune medicine per il raffreddore, ma se non sei malato, non dovresti prenderlo. Puoi anche acquistare integratori di solo zinco.

Fai attenzione se usi integratori per aumentare la quantità di zinco nel tuo corpo. Lo zinco può interagire con alcuni antibiotici, farmaci per l'artrite e diuretici.

1. Carne

La carne è un'ottima fonte di zinco (4).

La carne rossa è una fonte particolarmente buona, ma può essere trovata in abbondanza in tutti i diversi tipi di carne, inclusi manzo, agnello e maiale.

Questa quantità di carne fornisce anche 176 calorie, 20 grammi di proteine ​​e 10 grammi di grassi. È anche un'ottima fonte di molti altri importanti nutrienti come ferro, vitamine del gruppo B e creatina.

Vale la pena notare che mangiare grandi quantità di carne rossa, in particolare carne lavorata, è legato ad un aumentato rischio di malattie cardiache e alcuni tipi di cancro.

Tuttavia, fintanto che mantieni l'assunzione di carne lavorata al minimo e consumi carni rosse non trasformate come parte di una dieta ricca di frutta, verdura e fibre, questo probabilmente non è qualcosa di cui dovresti preoccuparti.

2. Crostacei

I molluschi sono fonti di zinco sane e ipocaloriche.

Le ostriche contengono quantità particolarmente elevate, con 6 ostriche medie che forniscono 32 mg o 291% di DV.

Altre ostriche a base di crostacei contengono meno zinco, ma sono comunque buone fonti.

Tuttavia, se sei incinta, assicurati di cuocere completamente i molluschi prima di mangiarli per ridurre al minimo il rischio di intossicazione alimentare.

Legumi

Legumi come ceci, lenticchie e fagioli contengono quantità significative di zinco.

Infatti, 100 grammi di lenticchie cotte contengono circa il 12% del DV.

Anche così, possono essere un'importante fonte di zinco per le persone che seguono diete vegane o vegetariane. Sono anche un'ottima fonte di proteine ​​e fibre e possono essere facilmente aggiunti a zuppe, stufati e insalate.

Il riscaldamento, la germinazione, l'ammollo o la fermentazione di legumi simili allo zinco di piante possono aumentare la biodisponibilità di questo minerale.

4. Semi

I semi sono un'aggiunta salutare alla tua dieta e possono aiutare ad aumentare l'assunzione di zinco.

Tuttavia, alcuni semi sono scelte migliori di altri.

Altri semi che contengono quantità significative di zinco includono zucca, zucca e semi di sesamo.

Oltre ad aumentare l'assunzione di zinco, i semi contengono fibre, grassi sani, vitamine e minerali, che li rendono un'ottima aggiunta alla tua dieta.

5. Noci

Mangiare noci come pinoli, arachidi, anacardi e mandorle può aumentare l'assunzione di zinco.

Le noci contengono anche una serie di altre vitamine e minerali, insieme ad altri nutrienti sani, inclusi grassi e fibre sani.

Le noci sono anche uno spuntino veloce e facile e sono state associate a una riduzione dei fattori di rischio per alcune malattie come malattie cardiache, cancro e diabete.

Inoltre, le persone che mangiano noci tendono a vivere più a lungo di quelle che non lo fanno, rendendo la frutta secca un'aggiunta molto salutare alla tua dieta.

6. Prodotti lattiero-caseari

I latticini come il formaggio e il latte forniscono una serie di nutrienti, compreso lo zinco.

Il latte e il formaggio sono due fonti importanti, poiché contengono elevate quantità di zinco biodisponibile, il che significa che la maggior parte dello zinco in questi alimenti può essere assorbito dal tuo corpo.

7. Uovo

Le uova contengono una quantità moderata di zinco e possono aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo quotidiano.

Ad esempio, 1 uovo grande contiene circa il 5% del DV (27).

Viene fornito con 77 calorie, 6 grammi di proteine, 5 grammi di grassi sani e una miriade di altre vitamine e minerali, comprese le vitamine del gruppo B e il selenio.

8 cereali integrali

Anche i cereali integrali come il grano, la quinoa, il riso e l'avena contengono un po 'di zinco.

9 alcune verdure

In generale, frutta e verdura sono povere fonti di zinco.

Tuttavia, alcune verdure contengono quantità moderate e possono aumentare le tue necessità quotidiane, soprattutto se non stai mangiando carne.

Cioccolato amaro

Forse sorprendentemente, il cioccolato fondente contiene una discreta quantità di zinco.

Tuttavia, 100 grammi di cioccolato fondente contengono anche 600 calorie. Quindi, pur fornendo alcuni nutrienti sani, è un alimento ad alto contenuto calorico.