Qual è il dolore delle emorroidi? Come va?

Cosa sono le emorroidi?

È un tipo di malattia rettale

Tra le malattie rettali che rientrano nel campo degli specialisti di chirurgia generale spiccano circa 10 malattie. Uno di questi sono le emorroidi e possono verificarsi all'interno e all'esterno dell'ano. A causa di forti tensioni, in quella zona si verificano l'allentamento dei tessuti e il cedimento del seno. Le emorroidi esterne che non sono visibili se viste dall'esterno, ma quelle che si trovano all'interno dell'ano e viste solo con un anoscopio sono classificate come emorroidi interne.

Si verifica a causa di costipazione

Il fattore più importante che causa le emorroidi è senza dubbio l'abitudine alla toilette prolungata. Soprattutto le persone che consumano molto piccante e hanno problemi di stitichezza a volte devono andare in bagno per 30-40 minuti. In questo processo si osservano lunghi ceppi. Infatti, la tensione, che dovrebbe essere assolutamente evitata, provoca l'allentamento dei tessuti connettivi delle vene nella regione dell'ano.

Il problema di sanguinamento si verifica nella prima fase

La malattia, che classifichiamo come interna ed esterna, si compone anche di 4 diversi stadi. È l'ultima fase della 1a, 2a, 3a e 4a, in altre parole, è la fase in cui la persona ora causa gravi problemi. Se una persona con emorroidi soffre di emorroidi interne per la prima volta, la caratteristica più evidente è il sanguinamento rettale durante la defecazione. Questa situazione, a cui non eri abituato prima, significa che dovresti essere visitato da uno specialista di chirurgia generale.

Compaiono gradi progressivi di seno

In passato aveva le dimensioni di una lenticchia e, all'aumentare del suo grado, i seni crescono e diventano palpabili. Infatti, quando si passa al 3 ° e 4 ° grado, le emorroidi escono dall'ano durante la defecazione. Nelle emorroidi di 3 ° grado le mammelle entrano da sole, mentre al 4 ° grado la persona deve aggiungerle all'interno. Altrimenti, il seno esterno viene soffocato nell'ano e provoca un dolore che durerà per 2-3 giorni. È noto che le emorroidi non sono un grave disturbo del dolore, ad eccezione di questa condizione chiamata emorroidi trombizzate.

Come è andato il dolore alle emorroidi?

Il dolore all'ano viene spesso confuso con le emorroidi. Perché le emorroidi non sono una malattia molto dolorosa. Finché non ci sono emorroidi trombizzate, non provoca alcun dolore al paziente. Il dolore rettale di solito si verifica con la malattia che chiamiamo ragade anale (frattura della culatta). È una situazione che dovrebbe essere presa sul serio e coloro che hanno problemi di dolore anale dovrebbero essere esaminati superando i sentimenti di imbarazzo.

Se il capezzolo emorroidi scoppia, ci sarà dolore

Come sapete, la malattia emorroidi consiste in 4 diversi gradi e stadi. Sebbene il 1 ° e il 2 ° grado non causino troppi disturbi, il 3 ° grado ei successivi capezzoli emorroidi diventano più prominenti ed escono dall'ano durante la defecazione e possono rimanere fuori dall'ano a meno che non si intervenga manualmente. A volte questa situazione fa scoppiare il seno delle emorroidi.

Le emorroidi trombizzate causano dolore

Come detto sopra, il seno emorroidi, che è annegato fuori dall'ano, ora si trombosi e provoca forti dolori. Provoca gravi dolori al paziente per 1 settimana. A parte questo, non vi è alcuna lamentela del dolore delle emorroidi. Il paziente con un'esplosione al seno di emorroidi dovrebbe assolutamente consultare un medico. Oppure, invece di aspettare fino a questo momento, puoi sbarazzarti della tua malattia con metodi scientifici di trattamento delle emorroidi.