37a settimana di gravidanza: sviluppo del bambino a 37 settimane - posizione del bambino e sintomi del parto

Le donne incinte di 37 settimane si stanno ora preparando lentamente per il parto. Mancano pochi giorni alla nascita e quindi le mamme sono molto eccitate. E ovviamente hanno anche paure. A 37 settimane di gravidanza, la madre ha dei problemi. Quindi, i dolori che vengono durante la 37a settimana sono dolori del travaglio? Come viene capito? Ecco i dettagli ...

Dimensioni del bambino a 37 settimane di gravidanza

La dimensione del bambino è ora notevolmente aumentata. Lo capisce dalla crescita del grembo materno. Tuttavia, potrebbe chiedersi perché non conosce la sua altezza esatta. La pancia di una donna incinta di 37 settimane è ora ben ingrandita. Perché la nascita è breve. A 37 settimane di gestazione, il bambino ha raggiunto una lunghezza di 48-50 cm. Il bambino ora può nascere di questa taglia.

Peso del bambino a 37 settimane di gravidanza

Un bambino di 37 settimane aumenta di peso molto rapidamente poiché è vicino alla nascita. Il peso che guadagna continuerà ad aumentare fino al momento della nascita. Una persona incinta può capire che il suo bambino sta ingrassando a causa del peso della sua pancia e della sua stanchezza. Un bambino di 37 settimane pesava circa 3 chili. Tuttavia, se è richiesta una perdita di peso netta, 2 chilogrammi equivalgono a 900 grammi.

Quanti mesi sono incinta di 37 settimane?

La madre, che è in procinto di nascere, a volte può gemere a causa del peso del suo bambino, ma ora è entusiasta di prendere il suo bambino tra le braccia. Tutti sanno che è rimasto poco tempo per la nascita di un bambino di 37 settimane. Tuttavia, potrebbe non essere noto quanti anni abbia questo bambino. 37 settimane corrispondono a 259 giorni. 259 giorni corrispondono a 8 mesi e 1 giorno.

37 settimane di movimenti del bambino

Un bambino di 37 settimane si sta ora preparando per il parto. È capovolto e non si muove molto. Si gode i suoi ultimi giorni nel grembo materno. E il suo sviluppo continua. A volte diventava abbastanza forte da ferire sua madre con i calci che lanciava.

37 settimane di dolore in gravidanza

Quando il bambino si avvicina alla nascita a 37 settimane, ora scivolerà verso il basso. Questi movimenti del bambino possono dare dolore alla madre. Non è difficile capire la differenza di questo dolore dal dolore del travaglio. Il dolore del travaglio dura molto più a lungo. Le contrazioni possono essere molto dolorose ora.

Posizione del bambino a 37 settimane di gravidanza

Il bambino è ora pronto per la nascita. È completamente capovolto. Man mano che il bambino scende, il seno della madre si rilassa e la respirazione diventa più facile. Probabilmente sono circa tre settimane dalla nascita, quindi il bambino scenderà bene.

Emorragia a 37 settimane di gravidanza

Se l'emorragia sperimentata a 37 settimane di gestazione è inferiore, può essere considerata come un'emorragia normale. Tuttavia, se ci sono contrazioni e dolori insieme al sanguinamento, ciò potrebbe significare che il parto è iniziato. È possibile la nascita di un bambino di 37 settimane.

Esame vaginale a 37 settimane di gravidanza

Dopo la 37a settimana del bambino, viene eseguito un esame vaginale. Lo scopo di questo esame è verificare se è possibile un parto normale prima dell'avvicinarsi della nascita. Se è certo che il parto sarà cesareo, questo esame non è richiesto. Al termine di questo esame, non è possibile toccare la testa del bambino o qualsiasi altra parte perché la cervice è chiusa.

A 37 settimane di gravidanzaSintomi della nascita

Può essere consegnata una gravidanza di 37 settimane. I sintomi di questa nascita sono compresi dal dolore, dalle contrazioni e dall'arrivo dell'acqua. Quando c'è troppo dolore, arriva la notizia della nascita. È necessario andare in ospedale senza indugio.

C'è un parto a 37 settimane di gravidanza?

È possibile partorire e il bambino sopravvivere a 37 settimane di gravidanza. Tuttavia, più tardi è la nascita, meglio è. Mancano anche 3 settimane alla nascita di un bambino di 37 settimane. Durante queste 3 settimane, il bambino continuerà a svilupparsi.

Rapporto sessuale a 37 settimane di gravidanza

Si dice che i rapporti sessuali non debbano essere effettuati con un linguaggio rigoroso, poiché rimane poco tempo per il parto. Tuttavia, questo non è certo. Dipende da persona a persona. Se la relazione costringe la madre, questa settimana non dovrebbe avere rapporti sessuali. Tuttavia, se la madre non è costretta, non ci sono problemi ad avere rapporti sessuali.