Dichiarazione sui farmaci dimagranti del ministero

Il Ministero dell'alimentazione, dell'agricoltura e del bestiame utilizza il prodotto denominato FX 15, che viene venduto a Batman con l'affermazione che si è indebolito attraverso un sito web Ha rilasciato una dichiarazione alla notizia che una ragazza di nome, si è ammalata e ha lottato per sopravvivere in terapia intensiva. Nella dichiarazione scritta rilasciata dal Ministero sull'argomento, "Il nostro Ministero ha determinato il principio attivo della droga sibutramina nel prodotto denominato Prolife FX15 per conto di HHS Herbal Product Promotion Mountain and Marketing nei suoi audit e ha preso questo prodotto dal mercato applicando misure cautelari. Oltre agli studi sui sequestri effettuati dal nostro ministero, è stata presentata una denuncia penale presso la Procura della Repubblica Capo di Ankara su 36 siti web in cui il prodotto è stato offerto in vendita. È stata presentata una denuncia penale alla Procura i responsabili. Inoltre, il 24 luglio 2013 è stato divulgato al pubblico il prodotto denominato New FX15 "

"NESSUNA APPROVAZIONE DEL MINISTERO RILASCIATA"

La dichiarazione ha registrato:

"Nell'esame effettuato dal nostro Ministero, è stato rilevato che il prodotto in questione è stato pubblicizzato e promosso su alcuni siti web in violazione della normativa. Non c'è alcuna approvazione del prodotto data dal nostro Ministero per il prodotto denominato FX 15 citato nella notizia. Le affermazioni non sono vere. e una commissione di 15 persone composta da rappresentanti dell'università. Allo stesso modo, sull'etichetta del supplemento, non è un farmaco. È anche un obbligo legale includere la frase "non utilizzato per la prevenzione o il trattamento di malattie". Tutti i prodotti alimentari, in particolare gli alimenti supplementari; È vietato immetterli sul mercato fingendo di essere dimagranti, aumento di peso, aumento di altezza, potenziamento delle prestazioni sessuali, smettere di fumare, prodotti per la prevenzione delle malattie, terapeutici e curativi. In questo contesto, gli integratori venduti con tali indicazioni non dovrebbero essere consumati per soddisfare queste aspettative anche se sono stati approvati dal nostro Ministero ".