Come vanno le palpitazioni?

Cosa sono le palpitazioni?

Può essere preoccupante sentire il tuo cuore battere forte e veloce, saltare un battito o avere un disturbo del ritmo. Le palpitazioni di solito si basano su una causa semplice, anche se è necessario informare il medico in quanto può essere un segno di una grave malattia cardiaca. Se il medico esclude la possibilità che si tratti di una malattia di base, trattamenti naturali appropriati possono aiutarti a controllare le palpitazioni cardiache. Di solito non sentiamo il nostro battito cardiaco. Tuttavia, quando il cuore funziona più del normale, l'azione di pompaggio diventa chiara. Si moltiplica più velocemente per pompare più sangue al corpo durante e dopo l'esercizio; Pertanto, fornisce più ossigeno e sostanze nutritive ai muscoli che lavorano, pulisce più velocemente l'anidride carbonica e altri materiali di scarto. L'ansia aumenta anche il battito cardiaco, poiché l'elevato livello di adrenalina prepara il corpo alla possibilità di "combattere e correre" in un presunto pericolo. Le cause del battito cardiaco regolare ma accelerato includono febbre, bevande contenenti caffeina che aumentano l'adrenalina come tè, caffè, cola, bevande energetiche e sensibilità al cibo. Alcuni farmaci, la ghiandola tiroidea iperattiva o le malattie vascolari possono anche essere responsabili. È raro che un battito cardiaco accelerato indichi una malattia cardiaca che può essere pericolosa per la vita. Perché si verificano palpitazioni cardiache?

In cosa consistono le palpitazioni cardiache?

• Esercizio fisico, • Stress, ansia, paura • Sigarette o sigari bruciati uno dopo l'altro • Consumo eccessivo e rapido di alcol • Troppo caffè, coca cola o tè, • Anemia, • Problemi cardiaci, • Problemi alla tiroide, • Pillole dietetiche, uso eccessivo di pillole contro la depressione, • Quadro della malattia premenopausa, (periodo pre-menopausa nelle donne) • Carenza di vitamine, • Gioia e paura • Palpitazioni causate dalla perdita di sonno (causate dalla caffeina) • Lavoro eccessivo e intenso a lungo termine, • Normalizzazione dell'intensità del lavoro quotidiano abituandoci, • Tristezza, frustrazione e paure di lunga durata • Basso livello di zucchero nel sangue,

Come vanno le palpitazioni?

Per ridurre il rischio di palpitazioni e la probabilità di malattie cardiache, esercitati regolarmente per mantenerti in forma, non fumare, pratica tecniche di gestione dello stress, segui una dieta equilibrata e cerca di mantenere un peso adatto alla tua altezza. Il trattamento può variare a seconda della causa delle palpitazioni cardiache. Il più delle volte non è richiesto alcun trattamento perché il cuore è normale. A questo proposito, dobbiamo prima fare la nostra parte. I nostri compiti sono elencati di seguito. Quando necessario, dovremmo assumere farmaci che riducono le palpitazioni sotto la supervisione di un medico. Se il battito cardiaco è causato da un altro organo o tessuto, la causa viene diagnosticata. I farmaci somministrati dal medico vengono continuati. Di fronte al problema delle palpitazioni, niente panico, non aver paura o allarmato. Cerca di rilassarti, siediti in un posto comodo e riposa. Inizia a respirare profondamente. Prova a bere una bevanda fredda. Prova manovre come tossire forte, immergere le mani in acqua fredda o "sforzarti". Se le palpitazioni si ripresentano frequentemente e accompagnate da mancanza di respiro, vertigini e dolore al petto, dovremmo consultare immediatamente un medico a causa di un problema cardiaco sottostante.