Qual è il grande pericolo sconosciuto nella radiografia dentale? Ecco tutti i rischi ...

Si è scoperto che le radiografie dentali, ampiamente utilizzate nel trattamento di disturbi orali e dentali, presentano pericoli e danni sconosciuti. Chi si interroga sui danni al corpo umano delle radiografie dentali continua la sua ricerca su Google. Ricerche condotte da medici specialisti hanno rivelato che le radiografie dentali causano gravi disturbi alla tiroide. Ecco tutti i dettagli ...

Il Presidente dell'Associazione Thyroidology Prof. Dott. Cumali Aktolun ha riferito che uno studio condotto nel Regno Unito ha rivelato che le radiazioni emesse dalle radiografie dentali possono svolgere un ruolo nel cancro della tiroide.

Aktolun ha dichiarato all'Agenzia Anadolu (AA) che le radiografie dentali sono ampiamente utilizzate nella diagnosi di malattie dentali e mascellari e per il follow-up del trattamento applicato.

"DANNI DA RAGGI X AI TESSUTI"

Affermando che le macchine che emettono radiazioni a raggi X sono utilizzate per i raggi X dentali, Aktolun ha detto che i raggi X sono usciti da questa macchina e, mentre raggiungevano il dente e la mascella, hanno colpito anche altri tessuti circostanti. Spiegando che uno degli organi più vicini alla mascella è la tiroide, Aktolun ha sostenuto che la radiazione chiamata raggi X ha raggiunto l'organo tiroideo e ha danneggiato l'organo tiroideo durante la radiografia dentale.

Affermando che la pellicola dentale è ora un esame frequentemente utilizzato sia negli adulti che nei bambini, Aktolun ha detto: `` Soprattutto per i bambini, le radiografie dentali vengono eseguite ad ogni controllo, cioè, quasi ogni mese, per il follow-up di ortodonzia ( correzione dei denti e della mascella) negli ultimi anni. Esistono due tipi di radiografie dentali, pellicola dentale normale di piccole dimensioni e pellicola dentale panoramica. I pazienti sono esposti a meno radiazioni mentre viene presa la pellicola del dente piccolo. Tuttavia, i pazienti con pellicole dentali panoramiche sono esposti a molte più radiazioni '', ha affermato.

Spiegando che sono stati studiati per molti anni sulla questione dei danni che provocano il cancro ad altri organi, in particolare la tiroide, dalle radiazioni delle radiografie dentali, Aktolun ha detto: "Sono state pubblicate molte ricerche e articoli. Tuttavia, un ampio studio comparativo condotto presso la Brighton and Sussex School of Medicine in Inghilterra e pubblicato nel numero di ottobre della rivista sul cancro Acta Oncologica ha suscitato ampio interesse tra gli specialisti della tiroide ''.

'' I MEDICI NON FANNO RAGGI X PER I BAMBINI ''

Affermando che l'American Thyroid Association sta cercando di mantenere vivo l'interesse per l'argomento citando i risultati e il testo completo di questa nuova ricerca come fonte nelle sue pubblicazioni, Aktolun ha fornito le seguenti informazioni:

“Il punto più importante a questo proposito è questo: normalmente, i medici non hanno bambini (sotto i 18 anni) che ricevono radiografie a meno che non ci sia una giustificazione molto importante. Questo perché tutte le cellule nell'infanzia sono molto sensibili e sensibili alle radiazioni. Se queste cellule sono esposte a quantità elevate e frequenti di radiazioni, la probabilità di cancro aumenta. Per questo motivo, non vengono prese pellicole che danno radiazioni a bambini di età inferiore ai 18 anni a meno che non sia molto necessario, si preferisce invece la risonanza magnetica o l'ecografia.

Tuttavia, i dentisti possono spesso eseguire radiografie dentali su pazienti pediatrici. Ciò che solleva i dentisti qui è che la quantità di radiazioni utilizzate nelle pellicole dentali è molto bassa. Tuttavia, gli effetti delle radiazioni si stanno accumulando, anche se bassi. Inoltre, nell'esame radiografico panoramico, che è stato utilizzato più frequentemente negli ultimi anni, viene somministrata una quantità significativa di radiazioni ai bambini. La tiroide può essere più colpita da questa radiazione. La ricerca condotta nel Regno Unito ha rivelato che le radiazioni emesse dai raggi X dentali possono svolgere un ruolo nel cancro della tiroide. In questo studio di meta-analisi, che è stato condotto esaminando la storia di un totale di 313 pazienti con cancro della tiroide e utilizzato anche un gruppo di pazienti comparativo della stessa età e sesso, è stato determinato che il rischio di cancro alla tiroide è aumentato in media di 2 volte in pazienti che hanno subito radiografie dentali negli ultimi anni. ''

'' DENTISTI E TECNICI A RISCHIO ''

Affermando che il cancro alla tiroide è più comune nei dentisti e negli odontotecnici, Aktolun ha affermato che ogni dentista esegue radiografie dentali di piccole dimensioni, quindi anche i dentisti e gli odontotecnici che eseguono questo servizio sono esposti alle radiazioni.

Aktolun ha affermato che, in particolare le macchine per pellicole dentali di piccole dimensioni, quando sparano direttamente contro la mascella, emettono effettivamente radiazioni a raggi X, che alla fine hanno causato l'esposizione a queste radiazioni della tiroide del paziente, del dentista e dell'odontotecnico.

Sottolineando che "Butterfly Lead" deve essere attaccato alla zona della gola per proteggere la tiroide dai raggi X, Aktolun ha detto: "Inoltre, dovrebbero essere evitate radiografie frequenti nei bambini e negli adulti. Le radiografie dentali dovrebbero essere eseguite solo quando assolutamente necessario. L'esame radiografico panoramico dovrebbe essere evitato ancora di più e dovrebbe essere utilizzato in un numero molto limitato di pazienti pediatrici. I dentisti e gli odontotecnici dovrebbero anche adottare misure per proteggersi e indossare uno speciale 'Butterfly Lead' nell'area della gola per proteggere la tiroide dai raggi X. ''