Il segreto della mosca tse-tse è risolto

Lo scienziato turco Prof. Dott. Il team internazionale di 140 persone sotto la presidenza di Serap Aksoy, frutto di 10 anni di ricerca, soprattutto nel continente africano mortale malattia del sonnoportatore di tremosca dello scarabeoHa tirato fuori la mappa genetica di.

In questo modo dormi negli esseri umani e negli animali in Africa malattia di NaganaUn importante progresso è stato ottenuto nella lotta contro la mosca tse-tse che ha causato la malattia.

I risultati ottenuti a seguito di uno studio decennale con un team di 140 scienziati africani e di molti paesi del mondo sono stati pubblicati il ​​24 marzo su Science, una delle prestigiose riviste scientifiche.

Inoltre, otto studi separati organizzati dal team sono stati pubblicati in una raccolta sotto il nome di "Tsetse Genome Biology" dal gruppo della rivista PLOS e gli abstract degli studi pertinenti sono stati pubblicati sulla rivista PLOS Neglected Tropical Diseases.

Prof. Dott. Serap Aksoy ha affermato che le mosche tse-tse vivono solo nel continente africano e che minacciano la salute umana e animale, soprattutto nelle zone rurali, a causa del parassita del tripanosoma che trasportano.

Affermando che centinaia di migliaia di persone sono morte in epidemie all'inizio e alla fine del 20 ° secolo, Aksoy ha continuato come segue:

"In altre parole, se il trattamento non viene applicato, la malattia è sicuramente fatale. 60 milioni di persone vivono ancora a rischio. Le malattie degli animali causano gravi danni all'economia africana e ostacolano lo sviluppo dell'agricoltura. Le possibilità di diagnosi e cura del le malattie, non ancora vaccinate, sono molto limitate. È noto che le epidemie degli ultimi 10 anni, soprattutto in Sudan, Repubblica Democratica del Congo, Angola e Uganda, possono essere prevenute con farmaci donati dai Paesi sviluppati ”.

NUOVI ORIZZONTI NEL CONTROLLO DELLA MOSCA SEGRETA

Affermando che il controllo della mosca tse-tse gioca indubbiamente un ruolo importante nella prevenzione della malattia del sonno, Aksoy ha detto: "Grazie alle informazioni sulla mappa genetica ottenute dal nostro team di ricerca, la mosca riguarda soprattutto i geni e le proteine ​​importanti che svolgono un ruolo nell'olfatto, nella vista, nel sistema immunitario e nella fisiologia riproduttiva. Sono state ottenute informazioni molto importanti. Alla luce di questi risultati, è possibile sviluppare nuove trappole e posizioni più efficaci nel combattimento con le mosche tse-tse ", ha detto.

LA MADRE ALIMENTA IL CUCCIOLO CON LATTE

Notando che sono stati scoperti anche molti nuovi geni relativi all'interessante modello di riproduzione visto nella riproduzione della mosca, il Prof. Dott. Serap Aksoy ha detto: "La mosca madre nutre la sua prole con il latte secreto dalla ghiandola del latte nel suo grembo proprio come i mammiferi, e dà alla luce un solo bambino ogni 10 giorni. Pertanto, una mosca femmina produce solo 8-10 prole durante il suo vita di 3-4 mesi. "

Aksoy ha osservato che rilevando i geni delle proteine ​​del latte, hanno ottenuto nuove informazioni su come si verificano queste secrezioni durante la gravidanza. Affermando che questi risultati promettono un potenziale importante nella lotta contro le mosche tse-tse, Aksoy ha sottolineato che quando viene prevenuta la secrezione di proteine, la capacità riproduttiva della mosca femmina è notevolmente ridotta.

Aksoy ha affermato che grazie alla ghiandola salivare rilevata e alle proteine ​​intestinali, è possibile sviluppare un vaccino soprattutto negli animali.

COSTA 10 MILIONI DI DOLLARI

All'inizio degli anni 2000, con l'aiuto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, il Prof. Il lavoro iniziato sotto la guida di Aksoy è costato in seguito circa 10 milioni di dollari con una struttura chiamata "International Glossina Genome Initiative". Gli studi hanno dimostrato che il genoma della mosca tse-tse è composto da 366 milioni di lettere genetiche ed è grande il 10% rispetto al genoma umano.