Il cancro al seno si diffonde in tutto il corpo attraverso le ossa

Nella ricerca degli scienziati della Sheffield University in Inghilterra, pubblicata sulla rivista Nature, si suggerisce che sia possibile proteggere le ossa dagli effetti avversi del tumore canceroso, prevenendo così la diffusione del cancro. L'85% dei tumori al seno che si diffondono ad altre parti del corpo alla fine raggiunge l'osso. Il trattamento del cancro alle ossa può essere molto più difficile e mortale del cancro al seno. Gli scienziati hanno stabilito che l'enzima LOX, che si trova a livelli elevati nei pazienti con cancro secondario e causa difetti dei tessuti e buchi nelle ossa, è prodotto da tumori cancerosi. È stato osservato che i farmaci usati per prevenire la produzione di LOX prevenivano la diffusione del cancro. Dott. "Riteniamo che questi risultati siano di fondamentale importanza nella prevenzione del cancro al seno dalle metastasi. Le cellule tumorali primarie usano le ossa come fertilizzanti per crescere da soli. L'enzima LOX cambia la struttura ossea in modo che il tumore possa crescere meglio", ha detto Alison Gartland. Esperimenti su animali hanno dimostrato che alcuni farmaci per l'artrosi chiamati bifosfonati possono prevenire la diffusione della forma mortale di cancro al seno. "Scoprire il ruolo dell'enzima LOX ha aperto una strada completamente nuova nella ricerca e nel trattamento per fermare il cancro al seno dalla diffusione alle ossa", ha detto Katherine Woods, che lavora nella Breast Cancer Campaign. "Questa ricerca supporta anche i dati in crescita che i bifosfonati possono fermare la diffusione del cancro al seno secondario. "Gli schizzi alle ossa creano risultati molto difficili. Molte donne soffrono di dolori ossei, fratture e fratture alle ossa e hanno bisogno di interventi chirurgici complessi invece di passare la vita rimanente prima di loro con i loro parenti . " Gli esperti fanno notare che questi risultati possono essere validi anche per il cancro al colon. BBC TURCO