I dolori di stomaco sono un presagio di un attacco di cuore? Quali sono i sintomi di un attacco di cuore?

Il dolore al petto è il sintomo principale di un attacco di cuore. Tuttavia, non tutti i dolori al petto sono un attacco di cuore. È necessario conoscere i sintomi dell'attacco cardiaco, una delle malattie più gravi che possono provocare la morte, e consultare di conseguenza uno specialista. Quali sono i sintomi di un attacco di cuore? Il mal di stomaco è un sintomo di un infarto?

QUALI SONO I SINTOMI DI UN ATTACCO DI CUORE?

1. DOLORE AL BRACCIO SINISTRO

Il dolore da attacco di cuore inizia quasi sempre nel petto e si diffonde verso l'esterno. La diffusione più comune è il braccio sinistro. Nonostante ciò, è raro che un paziente con attacco di cuore si presenti solo con dolore al braccio senza dolore al petto.

2. SENTIRE LA PROPRIA O EREDITÀ

La sensazione di svenimento e vertigini può essere causata da molte cose. A volte per fame, a volte per alzarsi in fretta ... Ma a volte per infarto! Pertanto, in caso di fastidio al torace o mancanza di respiro, consultare immediatamente un medico.

3. Dolore alla gola e alla mascella

Il dolore alla gola e alla mascella da solo spesso non è correlato a un attacco di cuore. Tuttavia, se c'è un dolore che inizia al petto e poi si diffonde alla gola e alla mascella, è necessario andare dal medico senza perdere tempo.

4. SUDORAZIONE FREDDA

Si dovrebbe prestare molta più attenzione se c'è dolore al petto, specialmente con sudorazione fredda. Perché questo doppio è il sintomo più comune di un attacco di cuore.

5.BREATHNESS

L'esordio improvviso e la mancanza di respiro persistente senza una ragione apparente possono essere un segno di un attacco di cuore o di un'altra grave malattia. Devi assolutamente andare in ospedale.

6.NATURA, VOMITO E DOLORE DI STOMACO

Specialista in cardiologia Dr. Nazan Kanal ha detto: "Alcuni pazienti con attacco di cuore, in particolare donne, consultano un medico con sintomi come nausea, vomito e mal di stomaco. Indubbiamente, qualcosa che la persona ha mangiato potrebbe aver toccato, ma nei casi che sono a rischio o accompagnati da uno o più denunce per le altre 6 sostanze, la diagnosi è sicuramente fatta dal medico.

CAUSE DI UN ATTACCO DI CUORE

Ci sono tre vasi principali che nutrono il cuore. Con l'occlusione di uno o talvolta di entrambi questi tre vasi principali che alimentano il cuore, viene impedito il nutrimento del muscolo cardiaco. Questa situazione provoca un attacco di cuore e il paziente si rende conto di aver avuto un attacco di cuore sentendo un petto e viene portato ai servizi di emergenza degli ospedali dai suoi parenti.

Quali sono le condizioni che aumentano il rischio di infarto?

C'è stato un aumento delle malattie cardiache nel mondo, soprattutto negli ultimi anni. Tra i motivi per avere un infarto, ci sono situazioni che aumentano il rischio. Uno di questi è avere più di 40 anni, ipertensione, diabete, lipidi nel sangue alti, stress, obesità sono tra i rischi che causano un infarto. Spetta all'individuo eliminare alcuni di questi rischi.

Ad esempio, controllare la pressione alta, trattare il diabete, controllare se c'è un aumento dei lipidi nel sangue e minimizzarlo il più possibile se abbiamo una condizione di stress sono situazioni che riducono il rischio di avere un attacco di cuore. Oltre a questi, se hai disturbi come dolore al petto, mancanza di respiro, palpitazioni, dovresti assolutamente consultare i cardiologi come precauzione prima che questa situazione si traduca in un attacco di cuore.