6 segnali seri per le vertigini

Le vertigini sono un disturbo molto comune e inquietante che sconvolge la vita quotidiana della persona. Il 20-30% della società afferma di aver avuto le vertigini nell'ultimo anno. In altre parole, almeno una persona su 5 ha avuto capogiri per un periodo di tempo nell'ultimo anno. Le vertigini non solo riducono la qualità della vita, ma aumentano anche il rischio di incidenti durante la guida o l'utilizzo di alcuni dispositivi.

Specialista in neurologia dell'ospedale Acıbadem Bakırköy Dr. Aylin Yavuz ha sottolineato che le vertigini possono anche essere un presagio di tumori cerebrali, intasamento dei vasi cerebrali o emorragia cerebrale e dice: "Pertanto, se le vertigini sono accompagnate da altri disturbi, un neurologo dovrebbe essere consultato immediatamente".

ATTENZIONE PER RIPETERE GIRI DI TESTA!

Soprattutto sotto le vertigini ricorrenti, possono mentire malattie gravi come malattie cerebrovascolari, sclerosi multipla e tumori. Dott. Aylin Yavuz avverte che le vertigini possono raramente essere uno dei primi o addirittura uno dei primi sintomi di un tumore localizzato nel cervello, cervelletto, nervo uditivo o dell'equilibrio. "Le vertigini possono essere accompagnate da disturbi diversi a seconda della causa sottostante. Soprattutto se sono presenti uno o più disturbi come mal di testa, perdita dell'udito o tinnito e squilibrio, può essere un precursore di un tumore chiamato 'neuroma acustico'. " ha detto il dott. Aylin Yavuz ha continuato le sue parole come segue:

"Ad esempio, nei tumori cerebrali, le vertigini di solito non sono l'unico riscontro. Ci può essere una vasta gamma di sintomi che vanno dal mal di testa a disturbi della vista e dell'udito, paralisi e convulsioni epilettiche. C'è anche la possibilità di vertigini solo nelle prime fasi senza disturbi neurologici o altri disturbi. Tali reclami sono continui e aumentano nel tempo, quindi è molto importante avere una storia dettagliata del paziente per non trascurare una malattia grave ".

6 SEGNALAZIONI DI ALLARME SU TESTA GIRE

Dott. Aylin Yavuz ha sottolineato che un medico deve essere consultato il prima possibile in caso di attacchi ricorrenti di vertigini o mal di testa accompagnati dai seguenti sintomi.

1.debolimento visivo (visione doppia, visione offuscata)

2.Perdita dell'udito,

3 Disturbo del linguaggio (linguaggio confuso, parlare come ubriachi)

4. Cadute, difficoltà a camminare,

5. Debolezza o intorpidimento di braccia, gambe,

6. Nausea e vomito.

PERCHÉ SI APPLICA IL TRATTAMENTO?

Dott. Affermando che il trattamento è applicato per la causa delle vertigini, Aylin Yavuz ha spiegato quanto segue: "I problemi di equilibrio nell'orecchio interno, che è la causa più comune di vertigini nella società, possono essere trattati con riposo, farmaci e manovre di posizione speciali . Nei casi in cui i diuretici e i farmaci del gruppo cortisone sono insufficienti, può essere deciso un intervento chirurgico. Il sollievo dall'ansia e i farmaci antidepressivi possono essere utili per le vertigini causate da condizioni come il disturbo d'ansia e la depressione. Deve essere iniziato il prima possibile ".

CI SONO MOLTE RAGIONI

Le cause alla base delle vertigini sono elencate come segue:

Malattie dell'orecchio interno (vertigine posizionale parossistica benigna, neurinite vestibolare, sindrome di Meniere)

• Condizioni come carenza di vitamine,

Anemia da carenza di ferro,

Lesioni alla testa,

• Diminuzione della pressione sanguigna,

Insufficienza cardiaca,

Medicinali utilizzati (farmaci per la pressione sanguigna, antidepressivi)

Disturbi d'ansia (attacco di panico, disturbo d'ansia)

• Calore eccessivo, sete (specialmente in quelli con malattie cardiache e che assumono i farmaci),

Malattie neurologiche (tumori, sclerosi multipla, malattie cerebrovascolari, ecc.)

Convulsioni epilettiche (sebbene molto rare rispetto ad altri tipi di epilessia)