Le prime 48 ore sono importanti nel trattamento dell'influenza!

Sottolineando che le prime 48 ore sono importanti nel trattamento dell'influenza, Yuluğ ha detto: "Mentre i farmaci mostrano il loro effetto principale nelle prime 48 ore, l'efficacia diminuisce in seguito. Pertanto, è molto importante consultare un medico nel primo 48 ore per il recupero della malattia. Nei casi che interessano il corpo, diminuiscono anche gli effetti del farmaco ", ha detto. Dott. Yuluğ, affermando che l'uso di antibiotici nell'influenza, che è una falsa convinzione, non aiuterà il trattamento, "Dovremmo evitare l'uso di farmaci in modo casuale. Altrimenti, potrebbero verificarsi situazioni più negative", ha detto.

NON USARE ANTIBIOTICI PER L'INFLUENZA

Sottolineando che l'uso inconscio di antibiotici è diffuso, Yuluğ ha detto: "Gli antibiotici non aiutano a curare l'influenza o il raffreddore comune. Gli antibiotici uccidono i batteri, ma non hanno effetto sui virus che causano influenza o raffreddore. L'influenza può indebolire il tuo sistema immunitario e aprire la porta. per infezioni batteriche. Pertanto, se la tua influenza peggiora, consulta un medico. Potresti avere un'infezione batterica. Tuttavia, in tal caso, potrebbe essere necessario un trattamento antibiotico. Dobbiamo evitare l'uso di farmaci indiscriminati. Quando usiamo farmaci inconsci, a volte aumentiamo la nostra debolezza e ritardiamo il nostro recupero. "È necessario aumentare la resistenza del corpo. La migliore medicina è il corpo stesso. Diamo solo farmaci che supportano il corpo".

NON DEVE ESSERE MISCELATO CON LA PERCEZIONE DEL FREDDO

Affermando che l'influenza e il raffreddore sono spesso confusi con l'influenza, Yuluğ ha detto: "Ci sono differenze importanti tra i due. Sintomi come febbre o brividi, tosse, dolori muscolari, mal di testa, mal di gola, congestione nasale e secrezione, affaticamento, debolezza e malessere Nel raffreddore comune si osservano meno sintomi come congestione nasale e secrezione, sensazione di pienezza e dolore alla gola, tosse secca e debolezza. Quando si verificano sintomi di febbre alta e influenza, è sicuramente utile vedere un specialista in malattie infettive.

COME ARRIVA? QUANDO DOVREBBE ESSERE VACCINATO?

Sottolineando che il virus "influenzale", che causa l'influenza, si trasmette molto facilmente e rapidamente, Yuluğ ha affermato: "Le principali vie di trasmissione sono la contaminazione aerea di goccioline sparse da tosse e starnuti, il contatto diretto con persone malate e venire a contatto con la secrezione bocca-naso di persone malate. Gli infetti hanno diffuso il virus da 2 giorni prima dell'inizio dell'infezione fino a 7 giorni dopo la comparsa dei sintomi. Il rischio di essere infettati è alto per le persone sensibili durante questo periodo, "Ha condiviso.

"Il periodo ideale per questo è ottobre, novembre e dicembre. Ma se non abbiamo avuto l'influenza, non è ancora troppo tardi per essere vaccinati. È possibile trovare vaccini in tutte le farmacie. Lo stato fornisce vaccinazioni gratuite per i cittadini oltre 65 anni. "Usato.

PROTEGGI LE CANNE FUMARIE IN 7 PASSAGGI

Dott. Gürbüz Yuluğ, enumerando le modalità di protezione dall'influenza, "Dovrebbe essere vestito secondo le caratteristiche stagionali, dovrebbe consumare molti cibi succosi, frutta fresca e verdura. Evita il contatto ravvicinato con i pazienti e l'uso di oggetti comuni. Dormi regolarmente, stai lontano da luoghi chiusi e affollati il ​​più possibile. Evita di abbracciare e baciare. Dopo aver stretto le mani, dovresti lavarti ", ha detto.

ATTENZIONE AL GRUPPO DI RISCHIO

Yuluğ, i gruppi a rischio sono: "Operatori sanitari; persone di età pari o superiore a 65 anni; persone che soggiornano in case di cura e case di cura per anziani; persone con malattie croniche del sistema cardiovascolare e polmonare, inclusa l'asma;

diabetici, quelli con insufficienza renale cronica, quelli con malattie del sangue, quelli con sistema immunitario soppresso; Quelli di età compresa tra 6 mesi e 18 anni e che utilizzano aspirina a lungo termine ".