Cause dell'errore di angina? Quali sono i sintomi e i metodi di trattamento?

CAUSE DELLA MALATTIA ANGINALE:

L'attacco di angina pectoris si verifica quando molti fattori si uniscono. Mentre è visto quattro volte di più negli uomini rispetto alle donne, l'equalizzazione di questo rapporto dopo la menopausa mostra l'importanza dei fattori ormonali. La malattia si manifesta principalmente nella fascia di età 40-50 anni; È molto raro nelle persone di età inferiore ai 30 anni. Secondo le statistiche, anche il lavoro è un fattore; La malattia è più comune tra i lavoratori autonomi e gli uomini d'affari. Tra questi fattori si possono annoverare l'eccessivo consumo di sigarette, il duro lavoro fisico, il freddo, le forti emozioni e l'eccitazione. L'evento che attiva tutti questi fattori è la disfunzione delle arterie coronarie che trasportano l'ossigeno al muscolo cardiaco. Il sangue e l'ossigeno insufficienti al tessuto cardiaco causano un forte dolore al petto con l'aggiunta dei fattori sopra menzionati.

L'incapacità delle arterie coronarie che alimentano il cuore di trasportare abbastanza sangue e ossigeno ai tessuti è spiegata in tre modi:

un) Il primo è che le molecole di grasso si accumulano nelle pareti delle arterie coronarie, provocando la stenosi. Se c'è un restringimento e un indurimento delle arterie coronarie (aterosclerosi), i vasi ristretti non possono fornire il sangue necessario al cuore in casi come lavoro pesante, clima freddo, forza eccessiva ed emozione, dove il fabbisogno di sangue del cuore aumenta in modo significativo. Quindi, si verifica l'angina pectoris.

b) La seconda spiegazione è che i fattori elencati in precedenza causano contrazioni (spasmi) nelle arterie coronarie.

c) Il terzo è l'aumento della produzione di alcuni ormoni come l'adrenalina e la noradrenalina, che provocano il consumo eccessivo di ossigeno da parte del tessuto cardiaco. Abbondanti adrenalina e noradrenalina vengono rilasciate nella circolazione in caso di eccessiva attività fisica, emozione e tensione. L'angina pectoris, che si manifesta in queste situazioni, non è dovuta a un insufficiente apporto di ossigeno al cuore, ma a un eccessivo aumento del fabbisogno cardiaco.

È causato dal calore; Non c'è disfunzione nelle arterie coronarie.

SINTOMI DELLA MALATTIA ANGINALE:

Il primo attacco di solito si verifica in un momento in cui il paziente sembra estremamente sano, si verifica un improvviso dolore al petto quando si cammina, si esercita, al lavoro o si guarda un film. Il dolore è concentrato dietro lo sterno. Può diffondersi alla spalla e al braccio sinistro. Allo stesso tempo, la sudorazione fredda si manifesta con un profondo disagio interiore e il paziente lascia il lavoro. Il dolore scomparirà dopo poco tempo. Questa prima crisi potrebbe non ripresentarsi per diversi mesi. Ma può riapparire se le condizioni che portano il dolore esistono ancora una volta. Sono stati descritti cinque tipi di angina pectoris:

Angina da sforzo: È il tipo comune di malattia. Le convulsioni si verificano durante l'attività fisica. Viene anche chiamata "malattia da vetrina" negli Stati Uniti perché si manifesta durante la marcia e spesso costringe il paziente a fermarsi.

Angina fredda: L'aria fredda provoca il restringimento delle vene. L'angina pectoris si verifica a causa di questo restringimento che colpisce le arterie coronarie.

Angina da eccitazione: Le emozioni eccessive aumentano il fabbisogno di ossigeno del cuore. Il mancato adattamento delle arterie coronarie all'aumento del fabbisogno porta all'angina pectoris.

Riposo angina: Si verifica quando non vi è alcuna ragione apparente per causare an-gina. Le crisi sono ripetitive e durano per qualche motivo.

Angina sdraiata: Le convulsioni arrivano di notte e nel pomeriggio. È più leggero dell'angina da sforzo, ma dura più a lungo. Si verifica a causa della contrazione delle arterie coronarie a seguito dell'improvviso aumento della pressione sanguigna.

Pseudo-angina pectoris: Oltre a questi, ci sono dolori al petto simili agli attacchi di angina. Anche il riflesso del dolore al torace causato da organi non cardiaci può essere percepito come un attacco di angina. Questi dolori che non hanno origine dal cuore sono chiamati "falsa angina pectoris".

METODI DI TRATTAMENTO DELLA MALATTIA ANGINALE:

Gli attacchi di angina pectoris sono stati trattati con successo per molto tempo. Il farmaco chiamato trinitrina, che è un miracolo nel trattamento dell'angina, espande le arterie coronarie e fornisce più sangue e ossigeno al cuore. Una compressa di trinitrina sciolta in bocca può eliminare un attacco di angina in pochi secondi. I pazienti con angina pectoris non dovrebbero essere in grado di rimuovere la trinitrina dai fianchi.

Ci sono altri farmaci usati nel trattamento dell'angina pectoris. Tutti questi hanno lo scopo di facilitare il flusso sanguigno espandendo le arterie coronarie. Inoltre, la vita lavorativa dovrebbe essere rallentata a seconda del tipo, della frequenza e della gravità delle crisi e dovrebbe essere evitato di vivere in climi freddi.