Acalasia, la malattia nascosta nell'esofago!

CHE COS'È LA MALATTIA DA AKALAZIA?

Il disturbo dell'acalasia, che è definito come un disturbo del movimento che si verifica nell'esofago, sebbene sia raro, influisce in gran parte negativamente sulla vita dei pazienti. La malattia di acalasia, che si manifesta a causa dell'incapacità dei muscoli alla giunzione dell'esofago con lo stomaco di rilassarsi mentre si mangia, causa difficoltà nella deglutizione.

Il principio di funzionamento dello stomaco e dell'esofago è il seguente; Con l'ingestione di cibo e liquidi, si verifica un bisogno di contrazione. Questo impulso inizia a fornire il morso allo stomaco. Con la deglutizione, lo sfintere inferiore si allenta e il morso passa nello stomaco. Il verificarsi o l'insufficienza di questo rilassamento porta alla malattia di acalasia.

TI SENTI DI AVER TRATTO NEL COLLO MENTRE MANGIANDO?

Le persone con acalasia sentono che i morsi vengono presi in gola a causa del coperchio dell'esofago che non si apre mentre mangiano. I morsi ingeriti si accumulano nell'esofago e la persona esegue il processo di deglutizione bevendo molta acqua per passare attraverso l'esofago. In questo modo viene aperta la copertura costituita dai muscoli all'incrocio dell'esofago con lo stomaco e il passaggio del morso allo stomaco viene assicurato aprendo la copertura.

QUALI SONO I SINTOMI DELL'AKALAZIA?

  • Difficoltà a deglutire
  • Sensazione di bruciore e di sospensione durante il pasto,
  • Difficoltà a deglutire cibi solidi e liquidi,
  • Desiderio di bere acqua dopo ogni morso,
  • Dolore al petto
  • Sensazione di bruciore al petto,
  • Restituzione di cibo che non è stato digerito per via orale (rigurgito)
  • Difficoltà a ruttare.

Tutte queste lamentele iniziano a peggiorare nel tempo. Negli stadi avanzati della malattia, l'impulso di contrazione dell'esofago che trasporta il cibo inizia a indebolirsi e persino a scomparire nel tempo. L'esofago si dilata. Questa situazione rende difficile il passaggio del cibo nello stomaco. I cattivi odori si verificano nella bocca della persona e il vomito è accompagnato. La perdita di peso si verifica nel tempo. Gli alimenti che si accumulano nell'esofago possono fuoriuscire nella trachea nel tempo e causare problemi ai polmoni.

COME VIENE DIAGNOSTICATA LA MALATTIA DA AKALAZIA?

La difficoltà a deglutire è una scoperta importante in questa malattia. Se un paziente si presenta con un reclamo di deglutizione, viene prima applicato un esame fisico a quel paziente.

  • Radiografie del torace e del polmone,
  • Endoscopia dell'apparato digerente superiore
  • Grafia al bario,
  • Tomografia computerizzata (TC)
  • Misurazione della pressione nell'esofago e nella sua parte inferiore,

COME VIENE TRATTATA LA MALATTIA DA AKALAZIA?

Il determinante più importante nel trattamento dell'acalasia è lo stadio della malattia. Se la malattia è nelle sue fasi iniziali, viene applicato prima il trattamento medico. Grazie ai farmaci somministrati si controllano le contrazioni dei muscoli della parte inferiore dell'esofago e si assicura il rilassamento. Un altro metodo è somministrare farmaci nella parte inferiore dell'esofago tramite endoscopia. Inoltre, l'esofago può essere ingrandito tramite endoscopia. Per questo, un palloncino viene posizionato nella parte inferiore dell'esofago e gonfiato. Questo fa espandere l'esofago. Nelle fasi avanzate della malattia, può essere applicato l'intervento chirurgico.