Quali vitamine fanno bene alla caduta dei capelli?

Se i tuoi capelli cadono per motivi ereditari, non è possibile fermarli regolando la tua dieta, ma puoi far sembrare i tuoi capelli più sani e rallentare la caduta con un corretto programma nutrizionale. Se i tuoi capelli iniziano a cadere senza un motivo specifico, ti consigliamo di consultare un medico in quanto potrebbe essere un sintomo di un'altra malattia.

Perdita di capelli e nutrizione

Verdure a foglia verde: Le verdure a foglia verde, che sono ricche di ferro, possono fermare la caduta dei capelli a causa della carenza di ferro. Il sintomo caratteristico dell'anemia da carenza di ferro è il diradamento e la caduta dei capelli. La carenza di ferro riduce il livello di ossigeno nel sangue, portando all'incapacità di trasportare abbastanza ossigeno agli organi e alle cellule dei follicoli piliferi. Le donne incinte e i bambini sono a rischio di carenza di ferro. Aggiungendo molte verdure alla tua dieta quotidiana, puoi proteggerti dai problemi causati dalla carenza di questo minerale.

Frutta: Molti frutti sono ricchi di vitamina C, essenziale per un sistema immunitario forte e ha un effetto antiossidante. Mentre la vitamina C aiuta a prevenire le infezioni nel tuo corpo, protegge anche la salute dei capelli danneggiati dal calore, dai raggi nocivi del sole e dall'inquinamento atmosferico. Puoi rendere i tuoi capelli più sani con frutta contenente vitamina C, in particolare arancia, pompelmo, anguria e fragola.

Noccioline: Le noci contenenti vitamina E, acidi grassi essenziali e zolfo sono molto efficaci nel mantenere il normale ciclo di crescita dei capelli. Mentre noci come noci, nocciole e mandorle donano ai capelli lucentezza naturale, le arachidi sono ricche di iodio, che previene i problemi alla tiroide che causano la caduta dei capelli.

Yogurt: Lo yogurt, che è ricco di calcio e proteine ​​che favoriscono la crescita dei capelli, contiene anche batteri buoni che aiutano la digestione.

Prodotti del mare: Frutti di mare come pesce, gamberetti e stomaco contengono zinco che rafforza i follicoli piliferi e aiuta a bilanciare gli ormoni. La carenza di zinco è comune nella calvizie maschile. Tuttavia, considerando che un consumo eccessivo di zinco può anche causare la caduta dei capelli, dovresti consultare il tuo medico prima di iniziare a utilizzare integratori di zinco.

Fagioli: I fagioli, un'alternativa più sana alle proteine ​​degli alimenti animali, possono fornire le proteine ​​necessarie per capelli sani.

Pollo, Tacchino: Non è possibile avere capelli sani e fermare la caduta dei capelli causata dalla malnutrizione senza assumere abbastanza proteine. Invece di ottenere le proteine ​​necessarie da cibi come carne malsana e grassa, puoi consumare carne di pollo e tacchino di origine proteica a basso contenuto di grassi. Inoltre, le uova contenenti vitamina B12 e biotina rinforzeranno i tuoi capelli.

Carota: Oltre ai suoi benefici per gli occhi, le carote contenenti vitamina A che protegge il cuoio capelluto possono essere consumate per follicoli piliferi sani. La salute del cuoio capelluto è importante in termini di crescita, lucentezza e durata dei capelli.

Semi di zucca: Come le noci, i semi di zucca sono ricchi di acidi grassi omega 6, proteine, zinco e ferro e tutti questi minerali aiutano a mantenere la salute dei capelli. Puoi ottenere capelli più sani mangiando 1 manciata di semi di zucca ogni giorno.

Raccomandazioni nutrizionali contro la caduta dei capelli

Sebbene la caduta dei capelli di tipo maschile non possa essere completamente fermata con una dieta a basso contenuto di grassi, può essere rallentata. Alcuni scienziati attribuiscono la calvizie maschile all'aumento dei livelli di testosterone durante la pubertà. L'olio alto di origine animale può influire negativamente sui follicoli piliferi aumentando i livelli di testosterone. Le proteine ​​e le vitamine del gruppo B prese dalla dieta quotidiana sono molto importanti per le ciocche di capelli costituite da proteine. Puoi ottenere questa proteina da fonti come fagioli, lenticchie e yogurt invece di cibi grassi. Alcuni studi in Europa indicano che le proteine ​​della soia aumentano la crescita dei capelli del 15%.