Bere tè all'ortica due ore dopo cena

Questa settimana ti dirò come usare la pianta di ortica contro i disturbi della compressione dei nervi, peli incarniti e forfora e cosa dovrebbe essere considerato ...

L'ortica è la pianta più complessa che abbia mai conosciuto. Nel suo ambiente naturale; È una pianta estremamente dipendente dalle condizioni ambientali e fortemente influenzata dall'equilibrio minerale e salino del terreno in cui cresce.

L'USO DELL'ISIRGAN FEMMINILE È IMPORTANTE!

Avere una struttura grande, sana e con foglie larghe può fuorviarti. L'ortica che sembra sottile e che non vuoi usare potrebbe essere più efficace per il tuo trattamento.

Integrità del principio attivo dell'ortica; È fortemente influenzato dalle condizioni ambientali, dall'umidità e dalla chimica del suolo e dal sole. Pertanto, è estremamente importante utilizzare il tipo corretto. Vorrei sottolineare; La pianta di ortica da utilizzare deve essere l'ortica femmina.

ATTENDERE 30 MINUTI NEI CAPELLI

L'enorme effetto dell'ortica sui capelli è ben noto. Dona vitalità, lucentezza ai capelli ed è molto efficace contro la forfora.

Contro la forfora nei capelli, il metodo di utilizzo della pianta di ortica è il seguente: un cucchiaio di ortica viene aggiunto all'acqua bollente priva di cloro (acqua potabile). Si fa bollire per circa cinque minuti con il coperchio chiuso. Massaggiare il cuoio capelluto con acqua tiepida, attendere 30 minuti e risciacquare con sola acqua dopo 30 minuti. Se i tuoi capelli sono sporchi prima di fare questa applicazione, dovresti prima pulirli con shampoo o sapone.

IL FARMACO DELLA CONSERVAZIONE NERVOSA

La pianta di ortica è un vantaggio per le persone che soffrono di compressione nervosa.

Nei reclami di compressione nervosa; nell'acqua bollente si mette un pizzico di gambo di ciliegia e le piante di ortica, e le due piante vengono bollite insieme per otto minuti. L'acqua preparata va divisa in due metà, la metà va bevuta un'ora prima della colazione e l'altra metà 30 minuti dopo.

Inoltre, dovrebbero essere utilizzate piante di ortica, achillea e calendula che vengono mescolate in determinate proporzioni per la compressione dei nervi. Aggiungere un cucchiaino di miscela di erbe a 1,5 tazze di acqua bollente priva di cloro e far bollire per quattro minuti. Consiglio di consumare il tè preparato due ore dopo cena.

MASSAGGIO ALLE CAVIGLIE CON OLIO DI GINEPRO

L'olio di ginepro ha proprietà antidolorifiche. Sarà utile massaggiare le zone doloranti di mani e polsi con olio di ginepro tre o quattro volte a settimana. Poiché l'olio di ginepro è un olio essenziale, fare attenzione a non usarlo per via orale.

Il mio suggerimento contro la malattia sacrale dermoide cistica, popolarmente conosciuta come peli incarniti, è di usare la pianta di ortica facendo il porridge. Inoltre, sarà utile utilizzare un impiastro di ortica contro i disturbi della fistola anale.

METTI LAPA SULLA FERITA

Tre cucchiai di piante di ortica vengono bollite in pochissima acqua per cinque minuti e poi purgate. Dopo il riscaldamento, il porridge viene avvolto in una garza sottile e lasciato sulla ferita per 10-15 minuti. Viene ripetuto due o tre volte alla settimana fino a quando la ferita non è chiusa.

La cosa più importante da considerare quando si utilizzano tutte queste cure; è la durata di conservazione della pianta. La seconda è che la pianta è stata raccolta al momento giusto. Il terzo è come la pianta è stata essiccata. Ogni pianta deve essere essiccata in condizioni adeguate in base alle sue caratteristiche.

È imperativo usare la pianta giusta

Alcune piante devono essere essiccate all'ombra, alcune al sole e altre al buio. La cosa più importante è che la pianta che userete sia assolutamente del tipo giusto. Se non è il tipo giusto di pianta, riduce notevolmente l'effetto della cura.

L'OLIO DI PISTACCHIO RIDUCE IL COLESTEROLO E LA TRIGLICERITE

Se il colesterolo nel sangue inizia a salire o raggiunge valori elevati, non provoca alcun disagio alla persona. Tuttavia, alti livelli di colesterolo per lungo tempo spesso causano malattie cardiovascolari irreversibili. Per questo motivo, determinare il livello di colesterolo effettuando periodicamente esami del sangue è di grande beneficio. Perché la diagnosi precoce del colesterolo ti consentirà di prendere precauzioni per molte malattie che rischi di contrarre in futuro. Il mio suggerimento qui è di usare i pistacchi, che sono anche chiamati il ​​re dei frutti. Pistacchio; È ricco in termini di proteine, carboidrati, potassio, ferro, vitamine B1, B6, A ed E. È noto per ridurre il rischio cardiovascolare grazie al suo effetto di abbassamento sul colesterolo totale e sui livelli di colesterolo LDL nel sangue. Inoltre, i pistacchi possono essere utilizzati contro le piastrine basse e come stabilizzatore di zucchero nel sangue. Ci tengo a sottolineare che l'olio di pistacchio, che è ricco di acidi grassi, può essere utilizzato per molti disturbi che ho citato sopra. Il punto da considerare qui è che l'olio di pistacchio è prodotto con il metodo della spremitura a freddo. Consiglio di prendere un cucchiaino di olio di pistacchio direttamente per via orale a stomaco vuoto due volte al giorno.

NON BERE ACQUA DI POMPELMO LA MATTINA!

In generale, a colazione si bevono pompelmo e succo d'arancia appena spremuti. Tuttavia, il succo d'arancia o di pompelmo bevuto al mattino a stomaco vuoto provoca sia stanchezza che lieve capogiro. La quantità di pompelmo e succo d'arancia che bevi ogni giorno non deve superare un bicchiere d'acqua. La sera, non consumare pompelmo o succo d'arancia, poiché possono farti insonnia o avere incubi. Tuttavia, prendere l'abitudine di bere i succhi di questi frutti la sera può anche farti avere giorni depressivi nei giorni successivi.