Il fumo aumenta il rischio di diabete due volte

Rettore dell'Università di Scienze della Salute Prof. Dott. Cevdet Erdöl, in una dichiarazione rilasciata in occasione della Giornata mondiale del diabete, ha sottolineato che i pazienti diabetici che fumano hanno cinque volte più probabilità di contrarre il cancro con malattie cardiovascolari e ha avvertito che le persone con diabete dovrebbero evitare di fumare.

Esprimendo che l'uso del tabacco non è definito come la più grande epidemia del 20 ° secolo, Erdöl ha affermato che il fumo aumenta comunemente il rischio di malattie cardiovascolari come cancro ai polmoni, alla bocca e alla gola, bronchite cronica, occlusione vascolare e infarto.

"IL DIABETE PROVOCA MOLTE COMPLICANZE CHE MINACCIANO LA VITA"

Prof. Dott. Erdöl ha detto: "Tuttavia, la maggior parte delle persone non è a conoscenza, i danni del fumo non si limitano a questi, danneggia molti tessuti e organi dai reni al sistema nervoso, dagli occhi ai muscoli", ha detto Erdöl: "Persone con il diabete sono a rischio 5 volte di più rispetto alle persone normali. Il diabete da solo causa anche molte complicazioni potenzialmente letali come infarto, ictus, insufficienza renale e danni ai nervi, ecc. L'effetto più importante del diabete è l'aterosclerosi. I fattori di rischio aumentano ciascuno altro. Studi scientifici dimostrano che il fumo aumenta il rischio di insufficienza renale, deficit visivo, ulcera del piede, amputazioni alle gambe e infarto nei diabetici ".

"LA NICOTINA FA AUMENTARE LA RESISTENZA DELL'INSULINA"

Cevdet Erdöl ha sottolineato che i danni al sistema nervoso e ai reni e la perdita della vista nei diabetici fumatori sono molto più rapidi e maggiori, e ha continuato le sue parole come segue: "Il fumo accelera queste situazioni e provoca immagini che si tradurranno in un cuore attacco. Provoca disturbi del sistema circolatorio, ulcere del piede, infezioni del piede e delle gambe nei pazienti diabetici. La nicotina nelle sigarette provoca contrazioni nei vasi cardiaci, fa sì che l'insulina venga assorbita più lentamente dal sito di iniezione e quindi influisce negativamente sul livello del sangue e del glucosio. Di conseguenza, mentre una persona sta cercando di curare il diabete con farmaci, se continua a fumare, l'efficienza del trattamento diminuisce notevolmente e questa situazione causa gravi danni al paziente. fa. I fumatori, soprattutto le donne, hanno il doppio delle probabilità di avere il diabete. "