Attenzione alle vertigini!

Dott. Gülay Uysal ha detto che il significato di vertigini è vertigini e problemi sperimentati dal paziente nel mantenere il suo equilibrio.

Affermando che questa situazione influisce in modo significativo sulla qualità della vita della persona, Uysal ha affermato: "Le vertigini hanno una caratteristica che può variare da forti capogiri che rendono il paziente incapace di aprire gli occhi facendo cadere il paziente a letto, alla sensazione di scivolare solo a volte. A volte può manifestarsi solo sotto forma di oscuramento. Questi sintomi sono chiamati capogiri nel linguaggio medico. La vertigine è un sottotipo di capogiro e il paziente ha un senso di movimento sotto forma di rotazione di se stesso o del suo ambiente. Vertigini è causato da una disfunzione asimmetrica degli organi vestibolari nell'orecchio interno ", ha detto.

Notando che anche la vertigine è classificata tra di loro, Uysal ha detto, "La vertigine è divisa in due come vertigine periferica e centrale in base alle strutture da cui ha origine. La causa della vertigine periferica è l'orecchio interno o gli organi vestibolari e questo tipo di vertigine è chiamata vertigine periferica, otologica o vestibolare. La causa più comune di vertigine periferica è la vertigine parossistica benigna posizionale.

Malattia degli spike, lesione del canale semicircolare supremo, cicatrici labirintiche. I fattori che influenzano l'orecchio interno, come l'influenza, l'esposizione al freddo e i traumi, possono portare ad attacchi temporanei di vertigini. Allo stesso tempo, gli antibiotici possono causare attacchi di vertigini danneggiando il sistema canalare. I centri di equilibrio nel cervello sono chiamati questo tipo di vertigine centrale.

La vertigine centrale è accompagnata da alcuni reperti neurologici aggiuntivi come disturbi del linguaggio e dell'articolazione, diplopia e disturbi della deglutizione. Spesso accompagna un grave squilibrio. Le cause più comuni di vertigine centrale sono vertigine correlata all'emicrania, sclerosi multipla, neurinoma acustico come la sindrome midollare laterale, malattie autoimmuni dell'orecchio interno e malattie cerebrovascolari. Le malattie cerebrovascolari colpiscono le strutture chiamate tronco cerebrale e cervelletto e tendono a richiedere più tempo rispetto ad altre specie ", ha detto.

"NON OGNI TESTA È INNOCENTE"

Spiegando le cause delle vertigini, Uysal ha detto: "Le vertigini possono essere dovute a molte ragioni. Tuttavia, si menziona principalmente che vengono menzionate le malattie dell'orecchio interno che causano vertigini. Qualsiasi malattia nell'orecchio interno può causare vertigini con altri disturbi all'orecchio. Tuttavia, possono verificarsi solo vertigini.

Le malattie dell'orecchio che causano vertigini includono; coinvolgimento dell'orecchio interno dopo infezione del tratto respiratorio superiore; vertigini posizionali, che significa l'interruzione della fisiologia di alcune sostanze simili alla polvere nell'orecchio interno. Tuttavia, in molti pazienti con vertigini, non è possibile stabilire una causa chiara. Pertanto, l'obiettivo è eliminare le vertigini. Le vertigini dovute a malattie dell'orecchio di solito scompaiono spontaneamente in un breve o lungo periodo. Tuttavia, non tutte le vertigini sono innocenti. Potrebbe esserci un tumore sottostante. Non esitiamo ad andare dal dottore, dedichiamoci del tempo "ha detto.

Sottolineando che le vertigini non sono una malattia in sé, ma un sintomo di un'altra malattia, Uysal ha sottolineato che dovrebbe essere trattata per prima e continuata come segue:

"Viene eseguito sotto forma di trattamento dell'emicrania nelle vertigini emicraniche. Non è richiesto alcun trattamento aggiuntivo per le vertigini. Al paziente viene chiesto di stare lontano dai fattori scatenanti dell'emicrania e di prestare attenzione al sonno regolare e ai pasti. Meğn parossistica posizione vertigine significa vertigini che si verificano con un certo movimento della testa e del tronco.Il trattamento più efficace è il processo di ripristino dei cristalli nella loro posizione precedente.

Il trattamento farmacologico non è necessario e ha successo. Queste manovre dovrebbero essere eseguite da medici specialisti che conoscono molto bene l'argomento, perché diagnosi errate e manovre sbagliate aumentano i reclami. La malattia di Mermia è un tipo di vertigine periferica che mostra sintomi di forti capogiri che durano più di pochi minuti, ronzio in una o entrambe le orecchie, sensazione di pienezza nelle orecchie, squilibrio, nausea e vomito. Di solito è unilaterale, ma nel 25% dei pazienti è bilaterale.

I disturbi del tinnito possono portare gradualmente a un udito incompleto. Viene periodicamente, il paziente può essere normale nei periodi intermedi. La malattia si manifesta con un aumento del liquido endolinfatico nell'orecchio interno. Durante il trattamento, la maggior parte dei pazienti può essere controllata con semplici precauzioni e farmaci. Queste misure includono la restrizione del sale alimentare e diuretici ".