Cosa causa l'infiammazione delle radici dei denti?

I cittadini con infiammazione delle radici non dovrebbero ritardare questa situazione e dovrebbero consultare un medico. Altrimenti, questo disagio progredisce ei batteri raggiungono lo smalto. Nei casi avanzati, il metodo di trattamento utilizzato è l'estrazione del dente. Perché i canali sono danneggiati abbastanza da non poter essere riparati dall'altro metodo. Quindi cosa causa l'infiammazione delle radici dei denti? Cosa dovremmo fare?

COSA CULTA L'INIEZIONE DELLA RADICE DENTALE?

L'infiammazione delle radici si manifesta con molti sintomi. Questi sintomi sono:

Gonfiore alla radice del dente,

Cattivo gusto in bocca

Gonfiore del viso e del collo,

Alito cattivo

Gengive sanguinanti,

Estrema sensibilità al freddo e al caldo,

Febbre alta,

Debolezza,

Difficoltà a deglutire,

Difficoltà anche ad aprire la bocca.

COME VIENE TRATTATA LA SALUTE DELLA RADICE DENTALE?

Il paziente viene salvato dai batteri con antibiotici orali, l'infiammazione viene asciugata. Il dente è pulito. Il tipo di trattamento successivo dipende da quanto si espande l'infiammazione e da quanti danni provoca.

Trattamento canalare

Se viene trattato abbastanza presto, tutti i canali del dente vengono puliti dalla polpa del dente. Durante questa procedura, al paziente viene somministrata l'anestesia regionale. Successivamente, l'interno del dente viene riempito con una sostanza chiamata guttaperca e viene impedito il collasso delle radici del dente. Le ultime parti sono ricoperte di porcellana o corone e i denti sono protetti.

Estrazione di un dente

Non è possibile recuperare l'infiammazione avanzata della radice del dente con il trattamento canalare. Sfortunatamente, in alcuni casi, i pazienti si recano dal dentista quando i sintomi diventano gravi. In casi avanzati, potrebbe essere necessario estrarre il dente dopo che l'infiammazione si è asciugata.

Se non viene tirata, l'infiammazione può diffondersi alle ossa mascellari e all'intero corpo.

Combattere il dolore

Può essere inevitabile combattere il dolore, specialmente con gli antibiotici, durante il periodo in cui si prevede che l'infiammazione si asciughi.