Quali sono i vantaggi dei semi di lino, a cosa servono? Come si usano i semi di lino, quali sono i benefici del suo olio?

I semi di lino sono piccoli semi di colore marrone dai mille benefici. È entrato nella nostra cultura come una parte indispensabile della cucina asiatica, americana e africana. I semi di lino possono essere mangiati nella loro forma grezza, ma sarà più vantaggioso usarli in cucina. Grazie ai semi di lino, il corpo può assorbire i nutrienti più facilmente, accelerando così la digestione. I semi di lino sono ricchi di fibre e una fonte di proteine ​​vegetali. È anche ricco di vitamine C e B6, ferro, calcio, potassio e sodio. Diamo un'occhiata a quali ulteriori vantaggi hanno i semi di lino nelle nostre notizie:

QUALI SONO I BENEFICI DEI SEMI DI LINO?

I semi di lino sono ricchi della maggior parte delle vitamine del complesso B e vitamina E e minerali come magnesio, potassio e ferro. La vitamina E è essenziale per la salute della pelle e delle ossa. Il potassio mantiene la salute dei nervi e il ferro è un componente vitale dei globuli rossi e di molti enzimi che influenzano il nostro metabolismo generale.

  • Ha un alto contenuto di fibre:

Il seme di lino è una parte importante di molti programmi dietetici poiché mantiene sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue. Grazie alla presenza di fibre, mantiene lo stomaco pieno e previene l'apporto calorico in eccesso.

  • Aiuta a prevenire il rischio di cancro:

In uno studio sui semi di lino; È stato affermato che può ridurre il rischio di cancro al seno e ridurre le dimensioni del tumore. Tuttavia, sono necessari ulteriori studi clinici per confermare i suoi benefici contro il cancro al seno. Il seme di lino è stato anche positivamente associato a un ridotto rischio di cancro alla prostata. Gli studi hanno dimostrato che il lino macinato è molto utile per gli uomini che soffrono di cancro alla prostata, poiché è ricco di liganda.

  • Controlla e regola il diabete:

I semi di lino sono una ricca fonte di fibre alimentari sia solubili che insolubili. Questa proprietà dei semi di lino aiuta a mantenere i normali livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete.

  • Aiuta ad abbassare il colesterolo:

A causa della presenza di acidi grassi omega-3 e lignani nei semi di lino, è stato riscontrato che riduce i livelli di colesterolo LDL (cattivo) nelle donne in postmenopausa. La fibra solubile presente nei semi di lino aiuta anche a mantenere la funzione gastrointestinale e la fibra insolubile svolge un ruolo vitale nel mantenere il cuore sano abbassando i livelli di colesterolo LDL (cattivo).

  • È efficace nella cura della pelle:

L'olio di semi di lino può curare le aree della pelle infiammate in caso di acne, rosacea ed eczema. L'applicazione topica di questo olio guarisce efficacemente le scottature solari.

  • Aiuta la digestione:

Grazie al suo alto contenuto di fibre, il seme di lino può aiutare con problemi digestivi come la stitichezza.

  • Previene la stitichezza:

Il seme di lino è una buona fonte di fibra insolubile che è insolubile in acqua, rimanendo nel tratto digestivo dopo aver mangiato. Nell'intestino, aiuta ad aumentare la regolarità intestinale assorbendo l'acqua.

  • Aiuta a combattere l'infiammazione:

I semi di lino sono una ricca fonte di acidi grassi omega-3 presenti solo nell'olio di pesce. L'acido grasso omega-3 è l'agente più attivo per combattere l'infiammazione nel corpo. È una delle principali cause di infiammazione, malattie cardiache, asma, allergie, diabete e persino alcuni tipi di cancro. È stato dimostrato che il seme di lino riduce il tasso di infiammazione renale nei casi di nefrite.

COME USARE I SEMI DI LINO?

I semi di lino sono usati sotto forma di grano o olio. Dopo che il seme di lino è stato macinato, deve essere consumato entro 24 ore. Può essere consumato cospargendolo in insalate e yogurt. Si consiglia inoltre di aggiungerlo alla pasticceria.

È anche possibile utilizzare i semi di lino in cucina come sostituto dell'uovo o dell'olio. I semi di lino macinati sono una pratica alternativa per chi non può mangiare le uova.

COSA FA L'OLIO DI SEMI DI LINO?

L'olio di semi di lino è spesso raccomandato dai dietisti a causa dell'elevata quantità di grassi insaturi, potassio, zinco e olio n-3 nella struttura dei semi di lino. È sempre benefico per la salute purché non venga utilizzato in modo eccessivo e se ne consiglia il consumo solo una volta al giorno come un cucchiaio da zucchero medio o al massimo un cucchiaio. Altri vantaggi dell'olio di semi di lino includono:

  • È benefico per le vie respiratorie.
  • Protegge da infiammazioni e malattie infettive della pelle e della pelle
  • Efficace contro eczemi, funghi, psoriasi
  • Ripara i problemi allo stomaco e all'intestino
  • Allevia il dolore causato dalle scottature solari e accelera il recupero.
  • Gli acidi grassi omega-3 presenti nell'olio di semi di lino sono benefici per la salute dei capelli.
  • In alcuni studi, l'olio di semi di lino ha dimostrato di ridurre il rischio di sviluppare tumori alla prostata, al seno e al seno.
  • Riduce il rischio di contrarre malattie della pelle. Alcuni professionisti della salute affermano che riduce il rischio di sviluppare la gotta.
  • Si dice che l'olio di semi di lino abbia un effetto positivo sul sistema nervoso.
  • Noto per essere efficace contro i problemi della menopausa
  • L'olio di lino può ridurre il dolore reumatico
  • Grazie alle sue proprietà antiossidanti, pulisce l'intestino e garantisce un sano funzionamento.

COME USARE I SEMI DI LINO?

È utile non consumare semi di lino crudi. I semi di lino crudi o immaturi possono contenere tossine. Non aggiungere semi di lino ai tuoi pasti. Invece, puoi consumare i semi di lino mettendoli nei cereali per la colazione, mescolando lo yogurt o aggiungendoli ai tuoi frullati o insalate.

COME USARE IL SEMI DI LINO PER DIMAGRARE?

I semi di lino contengono fibre, grassi, proteine ​​e vari minerali e vitamine. Oltre a sciogliere i grassi inutili con l'aiuto degli ingredienti in esso contenuti, agisce sull'intestino, dona loro una consistenza interna morbida come il gel e previene la stitichezza. Con questa caratteristica, il seme di lino è uno dei primi tra gli alimenti indebolenti. Poiché il seme di lino, che viene schiacciato nel pestello per gli spuntini, viene mangiato con lo yogurt, la sensazione di sazietà aumenta, impedisce alla persona di mangiare troppo.

QUANTE CALORIE DI SEMI DI LINO?

Secondo il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, un cucchiaio da 7 g di semi di lino macinati contiene:

  • energia: 37,4 calorie
  • proteine: 1,28 g
  • grassi: 2,95 g
  • carboidrati: 2,02 g
  • fibra: 1,91 g
  • calcio: 17,8 mg
  • magnesio: 27,4 mg
  • fosforo: 44,9 mg
  • potassio: 56,9 mg
  • folato: 6,09 microgrammi (mcg)
  • luteina e zeaxantina: 45,6 mcg