Cosa causa dolore alla caviglia?

Non sarebbe sbagliato dire che i piedi portano tutto il "peso" per così dire, oltre al fatto che ogni organo del corpo ha un dovere. Oltre all'enorme pressione applicata su un'area molto piccola, è l'ultimo punto in cui raggiunge la circolazione sanguigna, la distanza dal resto del corpo e dalla zona del piede può essere ferita, ferita o ferita a causa di motivi come riflessi improvvisi movimenti o aumento improvviso della pressione su di esso. Nell'area del piede costituita da ossa, tessuto muscolare e strutture connettive chiamate tendini, possono verificarsi molti fattori a causa di impatto, pressione, shock, peso, un problema nel sistema circolatorio e una malattia sperimentata. Tra questi, il dolore provato alla caviglia può avere molte ragioni. Questi sono elencati come segue;

PERCHÉ FA DOLORE ALLA CAVIGLIA?

Callo

Neuropatia diabetica (danni ai nervi causati dal diabete)

Piede piatto

Rottura del tendine d'Achille

- Frattura da avulsione

Speroni ossei

Caviglia rotta

- Piede rotto

Borsiti

Borsite (infiammazione articolare)

Gotta (artrite associata ad un eccesso di acido urico)

La deformità di Haglund

Punta a martello e punta a martello

Tacchi alti o scarpe inadatte

Unghie incarnite

Metatarsalgia

Il neuroma di Morton

Osteoartrite (malattia che causa la rottura delle articolazioni)

Osteomielite (un'infezione ossea)

Anche se il dolore alla caviglia si verifica principalmente a seguito di lesioni dovute a un colpo e sotto il peso corporeo, può verificarsi anche in relazione al sistema circolatorio e nervoso. I metodi di trattamento includono quanto segue;

  • Comprimere il piede con ghiaccio freddo
  • Riposare la zona dei piedi
  • Scarpe e calzini stretti e stretti non sono preferiti
  • Non usare indumenti come calze o stivaletti se non necessario
  • Evitare calze con elastico stretto che influenzano la circolazione stringendo la caviglia
  • Piedi a riposo mentre non ci si muove
  • Nei casi in cui il dolore è grave e regolare, uno specialista dovrebbe assolutamente essere visto e nessun farmaco dovrebbe essere usato tranne che per il parere di un esperto.