Cos'è l'occhio protesico?

L'occhio protesico può essere realizzato in materiale acrilico e vetro. Ci sono diversi modi per seguire quando si tratta di applicazione dell'occhio protesico. Prima di tutto, se la forma e l'integrità del bulbo oculare del paziente sono buone e i movimenti oculari sono preservati, è possibile applicare una protesi esterna sotto forma di una copertura sottile all'occhio invisibile del paziente.

Tuttavia, poiché la superficie anteriore dell'occhio è molto sensibile, è possibile applicare la protesi direttamente sull'occhio solo se si verifica una diminuzione della sensibilità dopo una malattia o un incidente sulla superficie anteriore dell'occhio.

Una protesi esterna viene preparata sotto forma di un cappuccio sottile dipinto simile al colore e alle dimensioni della pupilla dell'altro occhio della persona e questa protesi viene posizionata direttamente sull'occhio.

Preparazione per l'occhio protesico

Se l'occhio provoca dolore e disagio alla persona a causa di lesioni o malattie, viene messa in primo piano solo la protezione della guaina esterna bianca dell'occhio evacuando chirurgicamente i tessuti all'interno dell'occhio. Sfer)). Questa protesi interna è realizzata in silicone, acrilico o vari materiali sintetici che sono completamente compatibili con il corpo umano e rimane in posizione per la vita della persona dopo essere stata posizionata durante l'intervento chirurgico. Dopo il posizionamento della protesi interna, dopo aver atteso un po 'il completamento del processo di guarigione, viene realizzata una protesi esterna che poggia sulla protesi interna come una copertura. La protesi esterna realizzata in base al colore e alle dimensioni dell'altro occhio appare indistinguibile dall'altro occhio e se vista frontalmente. Il paziente può indossare e rimuovere personalmente la protesi esterna e periodicamente pulirla e prendersene cura. Se si verifica una grave deformità o restringimento del bulbo oculare a causa della lesione, l'intero occhio, compresa la guaina esterna dell'occhio, viene rimosso chirurgicamente, ma i muscoli intorno all'occhio che forniscono i movimenti oculari vengono preservati. Dopo che il bulbo oculare è stato rimosso durante l'intervento chirurgico, viene posizionata una protesi interna delle stesse dimensioni del bulbo oculare e i muscoli intorno all'occhio vengono cuciti su questa protesi. Dopo un periodo di tempo dopo l'intervento, dopo il periodo di recupero, una protesi esterna mobile, che ha lo stesso aspetto dell'altro occhio, viene attaccata alla protesi interna.