10 precauzioni che puoi prendere contro l'influenza ...

SEGUI BENE I SINTOMI

L'influenza è causata da un virus chiamato influenza. Può essere difficile distinguere tra influenza e raffreddore nelle prime fasi. Di solito 2 giorni dopo l'esposizione al virus dell'influenza; Si verificano sintomi come febbre alta, naso che cola, tosse, mal di gola, muscoli e mal di testa, bruciore agli occhi, lacrimazione e arrossamento. Nei bambini, questi sintomi possono essere accompagnati da vomito, diarrea e dolore addominale. In casi come respirazione rapida, dolore toracico, squilibrio, confusione, vomito eccessivo, lividi, febbre alta ed eruzioni cutanee e assunzione di liquidi insufficiente, consultare immediatamente un medico.

Attenzione a questi senza bussare alla porta dell'influenza

Il virus dell'influenza si diffonde solitamente attraverso la tosse e gli starnuti o il contatto con superfici contaminate. Fino a mezzo milione di particelle virali possono essere diffuse in un singolo starnuto. Per essere protetti dalle epidemie influenzali;

1- Il vaccino antinfluenzale è consigliato per i bambini dai 6 mesi agli anziani.

2- Il lavaggio frequente delle mani con acqua-sapone o soluzioni speciali per il lavaggio delle mani a base di alcol è una delle misure più importanti per prevenire l'influenza.

3- Le maschere chirurgiche possono essere utilizzate in aree a rischio.

4- Evitare il contatto ravvicinato con i malati.

5- Si dovrebbe evitare di stringere la mano a meno che non sia necessario.

6- Per rafforzare il sistema immunitario occorre prestare attenzione a una sana alimentazione e al consumo di cibi ricchi di antiossidanti.

7- In ambienti affollati come scuole, trasporti pubblici, cinema, teatro, moschea, dovrebbe essere trattato con maggiore attenzione.

8-Può essere ottenuto attraverso semplici abitudini personali come chiudere la bocca e il naso quando si tossisce o si starnutisce per prevenire la diffusione della malattia.

9- La diffusione dell'influenza può essere ridotta assicurandosi che i malati intorno a te riposino.

10-Il fumo non solo causa gravi malattie, ma aumenta anche il rischio di contatto con l'influenza.

NON PRENDERE MEDICINA SENZA CONSULTARE UN MEDICO

Il riposo a letto e l'assunzione di liquidi in abbondanza vengono prima di tutto nel trattamento dell'influenza. Alcol e fumo dovrebbero essere evitati. Se necessario, possono essere utilizzati farmaci per ridurre il dolore muscolare e la febbre per ridurre i disturbi causati dalla malattia. L'aspirina non deve essere usata nei bambini e nei giovani pazienti affetti da influenza nel loro periodo di sviluppo, specialmente quando sono febbrili. L'uso dell'aspirina in questo gruppo di pazienti può portare a problemi diversi e più gravi. Gli antibiotici non hanno effetto poiché la malattia influenzale è causata dal virus. Tuttavia, gli antibiotici possono essere utilizzati nei casi in cui è presente un'infezione secondaria come le malattie polmonari batteriche. Il trattamento antivirale può essere efficace soprattutto se somministrato entro le prime 48 ore. La maggior parte dei pazienti con l'influenza guarisce entro 1-2 settimane. Tuttavia, poiché possono svilupparsi complicazioni potenzialmente letali come la polmonite, ogni farmaco deve essere utilizzato in consultazione con uno specialista. Persone di età superiore ai 65 anni, donne incinte, bambini molto piccoli e persone con malattie croniche; Hanno complicazioni influenzali più spesso, come polmonite, bronchite, sinusite e infezioni dell'orecchio. Pertanto, si dovrebbe prestare maggiore attenzione ai suddetti gruppi di pazienti.