Ponetevi queste 5 domande prima di sottoporvi alla rinoplastica!

Naso; È in un posto importante al centro del nostro viso sia dal punto di vista funzionale che estetico. Operazione di correzione della curvatura nella parete interna del naso dovuta a fattori genetici o traumi inosservati o trascurati nell'infanzia; È uno degli interventi chirurgici alla gola dell'orecchio del naso più comuni.

1) RESPIRARE DAL MIO NASO?

Sebbene possa sembrare una domanda molto semplice, le persone con una curvatura del naso o della carne (concha) convivono da anni con congestione nasale, quindi non sanno come respirare normalmente. Di conseguenza; Si sviluppano sintomi secondari di ostruzione nasale, come dormire con la bocca aperta di notte, respirare per via orale durante lo sforzo, incapacità di dormire e frequenti infezioni alla gola. Le persone con congestione nasale notano l'angoscia quando viene segnalato loro questo problema e quando cercano consapevolmente di respirare attraverso il naso.

2) HO PAURA?

Russare; È una condizione che si verifica quando la bocca è aperta durante il sonno notturno. Ci potrebbero essere molte ragioni per questo. Tuttavia, il fatto che un naso chiuso debba aprire automaticamente la bocca durante il sonno può causare un'ostruzione nasale; lo rende una delle cause più importanti e comuni del russare.

3) HO UN'APNEA DEL SONNO?

Questa lamentela di solito non è espressa dal dormiente, ma da coloro che condividono lo stesso letto, stanza o casa con lui. Come conseguenza naturale dell'essere aperti e russare durante il sonno notturno, la piccola lingua si abbasserà e ci saranno improvvisi arresti respiratori dopo il russamento. Questa condizione può durare da 1 a 5 secondi, può essere 1-20 o anche di più durante il sonno notturno. Questa situazione potrebbe non essere notata dal dormiente, ma è spaventoso per coloro che lo circondano.

4) POSSO DORMIRE, MI SENTO DEPRESSIVO E STANCO?

Dormire; È indispensabile che il corpo si ricarichi e si rinnovi per il cervello che si stanca durante il giorno. Tuttavia, ciò che è menzionato qui non è un sonno frammentario di scarsa qualità, ma almeno 6 ore di sonno profondo Poiché i pazienti con apnea notturna sono molto vicini alla veglia durante l'apnea, i loro periodi di sonno profondo sono brevi. La frase "Non importa quanto tempo dormo, mi sveglio sempre stanco, mi sento infelice"; Questi sono disturbi molto comuni nelle persone con congestione nasale.

5) HO INFEZIONI SUPERIORI ALLA GOLA?

Molte persone con congestione nasale e che non ne sono consapevoli consultano spesso un medico perché di notte dormono con la bocca aperta e hanno un'infezione alla gola dovuta alla gola secca. Se hai frequenti infezioni alla gola, dovresti consultare un otorinolaringoiatra.

Specialista in Otorinolaringoiatria Dr. Docente Denizhan Dizdar avverte che "Se la tua risposta a queste domande è SI, dovresti assolutamente consultare un medico orecchio, naso e gola e fare un esame otorinolaringoiatrico dettagliato".