La possibilità di una gravidanza è doppia nei mesi estivi rispetto ai mesi invernali.

Mentre alcuni di noi sono in vacanza in questi giorni, quando sentiamo l'effetto delle calde giornate estive, molte coppie che vogliono avere figli stanno iniziando un nuovo processo di trattamento. Durante questo periodo, le coppie di tanto in tanto "È possibile fare un trattamento di fecondazione in vitro in calore?" può portare ansia. Sottolineando che la differenza di temperatura stagionale e le temperature estreme non influiscono sul trattamento di fecondazione in vitro, lo specialista di ginecologia e fecondazione in vitro Prof. Dott. Mustafa Bahçeci dice: "La fecondazione in vitro è un metodo di riproduzione eseguito in un ambiente di laboratorio. Le condizioni del laboratorio, che sono sempre mantenute a una certa temperatura, non sono influenzate dalla differenza di temperatura stagionale. Possono richiedere il trattamento IVF. Affermando che i tassi di gravidanza sono aumentati nei mesi estivi, il Prof. Dott. Bahçeci ha fornito informazioni sul trattamento della fecondazione in vitro ... La convinzione che il trattamento della fecondazione in vitro non avrà successo in estate è uno degli errori più comuni sulla fecondazione in vitro, che è un barlume di speranza per le coppie che non possono ottenere una gravidanza naturalmente. Eppure la ricerca scientifica; Risulta che i trattamenti di fecondazione in vitro effettuati nei mesi di giugno, luglio e agosto presentano alcuni vantaggi rispetto ai mesi invernali.

RICERCATO NEL REGNO UNITO

In uno studio condotto in Inghilterra, sono stati confrontati i trattamenti di fecondazione in vitro eseguiti tra ottobre-marzo e novembre-febbraio e, di conseguenza, è stato dimostrato che la quantità di farmaco necessaria per lo sviluppo delle uova era inferiore durante i mesi estivi. La stessa ricerca ha dimostrato che la qualità e il numero di ovuli raccolti nel trattamento IVF sono gli stessi in tutti i periodi dell'anno, ma i tassi di gravidanza in estate sono il doppio rispetto all'inverno. Gli scienziati pensano anche che l'aumento delle gravidanze osservato nei mesi estivi sia dovuto all'ormone melatonina. In passato si pensava che l'ormone melatonina fosse efficace solo nel cervello, ora si sa che è efficace anche sul sistema riproduttivo.

COLPITO DALLA LUCE DEL GIORNO

Il livello di melatonina nel nostro corpo varia alla luce del giorno e al buio. Ormone della melatonina; Viene secreto di più durante i mesi invernali e meno durante i mesi estivi. Alcuni ricercatori pensano che l'ormone melatonina abbia un effetto diretto sugli organi riproduttivi e che le donne abbiano maggiori probabilità di riprodursi durante i mesi estivi quando la melatonina è meno secreta e la luce del giorno è lunga.

FACILE PROCESSO DI FOLLOW-UP IN ESTATE

Il trattamento della fecondazione in vitro è un processo che richiede frequenti controlli ed esami. Per questo motivo, avere un congedo annuale più confortevole in estate facilita il processo di trattamento per le future mamme. Inoltre, il fatto che le persone siano generalmente meno stressate durante i mesi estivi offre un vantaggio per il trattamento. Ci sono molti fattori che influenzano le possibilità di successo nel trattamento della fecondazione in vitro. Uno dei fattori importanti è l'età della futura mamma. Pertanto, sarebbe la decisione giusta per le coppie con diagnosi di infertilità di età superiore ai 35 anni rivolgersi a un centro di riproduzione senza perdere tempo, piuttosto che aspettare la "stagione ideale".

PAZIENTI PROVENIENTI DALL'ESTERO MESI ESTIVI PREFERITI

Tacchino?, Grazie alle strutture e alla competenza tecnica che fornisce nei trattamenti di fecondazione in vitro, è diventato un serio centro di attrazione per il turismo della salute. Non è possibile interrompere la fecondazione in vitro nei mesi estivi e la prima scelta dei pazienti che vengono nel nostro paese per cure dall'estero è l'estate. sta succedendo. In questo modo, i pazienti stranieri che vengono nel nostro paese organizzano il loro congedo in base al periodo estivo ed entrambi ricevono cure e hanno la possibilità di fare una vacanza in Turchia.

Dott. Membro della Facoltà Aynur Adeviye Erşahin / Specialista in Ginecologia, Ostetricia e FIVET

PER GLI EMBRIONILE STAGIONI NON CONTANO

"Le stagioni non hanno importanza per gli embrioni, poiché il controllo della temperatura è fornito dall'aria condizionata nei laboratori di fecondazione in vitro o nelle sale per il parto dello sperma. Poiché l'ambiente in cui lavoriamo non è caldo, l'aria calda non ha un effetto negativo sul trattamento di fecondazione in vitro. Né lo sperma né le uova risentono del calore. La temperatura delle incubatrici utilizzate nel laboratorio di fecondazione in vitro dove vengono conservati lo sperma, le uova e gli embrioni è fissata a 37 gradi, che è la temperatura del corpo umano. Applichiamo più trattamenti IVF nei mesi.

Gli aghi possono rompersi

Gli aghi utilizzati dai nostri pazienti nel trattamento si deteriorano o la loro efficacia diminuisce dopo 15-25 gradi. Pertanto, avvertiamo definitivamente i nostri pazienti che questi aghi devono essere trasportati in contenitori di ghiaccio in movimento e conservati in frigorifero a casa. Tuttavia, sottolineiamo anche che i farmaci non dovrebbero mai essere messi in congelatori. Non c'è differenza stagionale tra i tassi di successo della fecondazione in vitro. Per questo motivo, le coppie dovrebbero scegliere un periodo di tempo più adatto a loro e non saranno stressate durante la scelta del tempo per il trattamento di fecondazione in vitro ".