Malattie invernali e metodi di prevenzione nei bambini

Asst. Clinica di salute pediatrica. Assoc. Dott. Emel Şen ha informato sulle malattie pediatriche che vengono con la stagione invernale. Dott. Şen ha detto: "Ogni anno, quando il tempo inizia a diventare più freddo, le malattie iniziano ad aumentare nei bambini. Reclami come febbre, naso che cola, tosse sibilante, diarrea, debolezza, perdita di appetito influenzano negativamente la vita dei bambini e quindi delle famiglie. I bambini sono il gruppo più vulnerabile contro le malattie nei mesi invernali. I bambini che si spostano da casa e dagli amici in ambienti affollati come aule scolastiche, asili e asili nido, iniziano ad ammalarsi più dei mesi estivi quando entrano in contatto con molti bambini qui ". possono essere facilmente trasmesse da un bambino all'altro o da un adulto a un bambino. A volte queste goccioline, che contengono virus, si diffondono nell'ambiente con starnuti e starnuti, aggrappandosi agli oggetti circostanti. Altri bambini possono anche prendere il virus quando questi oggetti sono portati alla loro bocca ".

LE MALATTIE PIU 'COMUNI IN INVERNO

Toccando le malattie più comuni, Asst. Assoc. Dott. Emel Şen, "Il raffreddore e le malattie virali più comuni delle vie respiratorie sono il raffreddore comune e le malattie respiratorie. Il raffreddore comune continua sempre più dall'infanzia all'età scolare. Altre malattie delle vie respiratorie superiori diverse dal raffreddore, vale a dire tonsillite (tonsillite)., Raffreddore , groppa, laringite, otite media, bronchite e polmonite (polmonite) sono le malattie invernali più comuni. Tra queste, ci sono più di 300 agenti virali del comune raffreddore ed è la malattia che da sola provoca il maggior numero di visite mediche ".

MODI PER PROTEGGERE I BAMBINI

Parlando di come proteggere i bambini dalle malattie, il dott. Emel Şen ha affermato: "I vaccini dovrebbero essere effettuati in modo tempestivo e completo. Insegnare ai bambini l'igiene personale, il lavaggio delle mani e la cura in giovane età è molto efficace nella prevenzione delle malattie infettive. Insegnare a starnutire, tossire e usare i fazzoletti in giovane età sono i passaggi più importanti nella prevenzione delle malattie. L'alimentazione e lo sport sono uno dei fattori più importanti che rafforzano il sistema immunitario. È necessario non mandare a scuola i bambini malati, sia per proteggere gli altri bambini che per accelerare il riposo e il recupero. Aule dovrebbe essere ventilato ad ogni pausa. "La condivisione degli oggetti messi in bocca dovrebbe essere evitata, le aree comuni dovrebbero essere pulite frequentemente"