Cos'è la paralisi cerebrale, come viene trattata? Quali sono i sintomi e le cause della paralisi cerebrale (paralisi cerebrale)?

La paralisi cerebrale, nota anche come paralisi cerebrale, è un disturbo causato da danni alle aree funzionali del sistema nervoso centrale prima, durante o dopo la nascita. Uno dei motivi principali è la mancanza di ossigeno nel cervello. Sebbene non esista un trattamento definitivo, è possibile minimizzarne gli effetti. Ciò si ottiene attraverso la fisioterapia, la terapia occupazionale, i programmi di supporto allo sviluppo preparati da uno specialista dello sviluppo del bambino, la consulenza alla famiglia, gli interventi chirurgici e le attrezzature mediche. È possibile ottenere informazioni sui sintomi, le cause, il trattamento e molti altri argomenti della paralisi cerebrale dai dettagli delle nostre notizie.

COS'È SEREBRAL PALSI?

La paralisi cerebrale o malattia da paralisi cerebrale è definita come il bambino che ha difficoltà nella postura e nei movimenti a causa di danni al cervello in via di sviluppo nell'utero, alla nascita o dopo i 2 anni di età. Si verifica in 2-3 bambini su 1000. La paralisi cerebrale non è una malattia progressiva. Lo sviluppo del cervello inizia dalle prime fasi della gravidanza e continua durante l'infanzia. Qualsiasi evento che danneggi il cervello nei primi 2 anni provoca paralisi cerebrale. Questo danno interrompe gli impulsi dal cervello al corpo e dal corpo al cervello.

TIPI DI PALSI SEREBRALI

La CP è una combinazione di un gruppo di disturbi nevralgici che colpiscono i neonati. Esistono quattro tipi di paralisi cerebrale:

  1. paralisi cerebrale atonica e
  2. paralisi cerebrale, una miscela di questi tipi
  3. Paralisi cerebrale spastica,
  4. paralisi cerebrale extrapiramidale

CAUSE DI PALSI SERE

Le cause note della paralisi cerebrale variano. Tant'è che le cause della paralisi cerebrale possono essere elencate come segue;

  • Incompatibilità del gruppo sanguigno (Rh / rh),
  • Nascita precoce (prematura),
  • Sanguinamento e infezioni durante la gravidanza
  • Aumento o diminuzione della pressione sanguigna nella madre incinta,
  • La paralisi cerebrale può anche essere causata dalla mancanza di ossigeno durante un parto prolungato e difficile, o da gravi malattie microbiche, febbre alta e lesioni alla testa dopo la nascita.

SINTOMI DI SEREBRAL PALSI

I sintomi della paralisi cerebrale variano a seconda di quale parte del cervello si trova e di quanto sia diffusa. Tant'è che non dà sintomi allo stesso modo in ogni paziente. I sintomi più comuni della paralisi cerebrale sono:

  • Problemi neurologici come convulsioni, insufficienza mentale e cecità
  • Ritardi nello sviluppo delle capacità motorie, come rotolarsi, sedersi da soli o gattonare
  • Ritardi nel linguaggio e difficoltà nel parlare
  • Rigidità e riflessi esagerati chiamati spasticità nei muscoli
  • Preferendo un lato del corpo, ad esempio tenendo sempre gli oggetti con la stessa mano
  • Debolezza della coordinazione muscolare chiamata atassia
  • Tremori e movimenti involontari
  • Cambiamenti nel tono muscolare, come eccessiva rigidità o scioltezza

COME VIENE TRATTATA SEREBRAL PALSI?

Il trattamento della paralisi cerebrale non è possibile. Perché il danno cerebrale che si è verificato non può essere invertito; tuttavia, il loro impatto può essere ridotto al minimo. La diagnosi della malattia viene solitamente effettuata all'età di 6-12 mesi. L'assenza di tenuta della testa e movimenti di deambulazione previsti dopo il completamento dello sviluppo neurologico dovrebbero suggerire una paralisi cerebrale. La diagnosi viene fatta dall'esame. Il trattamento ha lo scopo di fermare il progresso del quadro clinico.

L'elemento più importante del trattamento è l'interesse della famiglia e del bambino, così come l'armonia. In istituzioni sviluppate e competenti nella diagnosi e nel trattamento della paralisi cerebrale, principalmente nei dipartimenti di terapia fisica, neurologia pediatrica, ortopedia, salute mentale pediatrica, neurochirurgia, occhio, orecchio-naso-gola, nutrizione, fisioterapia-riabilitazione, occupazionale I Dipartimenti di Terapia, Linguaggio e Logopedia svolgono un ruolo importante nel trattamento.

I trattamenti sono divisi in 2 gruppi come trattamenti chirurgici e non chirurgici. Trattamenti non chirurgici; Comprende la terapia fisica, l'uso di tutori e ortesi e trattamenti medici per la spasticità. I trattamenti chirurgici nella paralisi cerebrale vengono eseguiti dopo i 4-5 anni di età. Grazie a questi metodi, i bambini con paralisi cerebrale possono migliorare le loro capacità e abilità, partecipare alla vita e aumentare notevolmente la loro qualità di vita.