Cos'è la bronchiectasia? Quali sono i sintomi?

Quali sono i sintomi?

La tosse e la produzione di espettorato sono i sintomi più comuni, sebbene la gravità e la quantità variano a seconda della prevalenza e del tipo di malattia. Dilatati e persi le sue proprietà strutturali, i bronchi indeboliscono il sistema di difesa dei polmoni, provocando frequenti infezioni. Durante i periodi di infezione compaiono sintomi come febbre, aumento della quantità di espettorato, aspetto infiammatorio giallo-verde dell'espettorato, pallore con cattivi odori e sputo di sangue. A meno che non vengano prese precauzioni, le infezioni ricorrenti possono aumentare il danno ai polmoni e far progredire la malattia. Nei pazienti con malattia comune si possono osservare mancanza di respiro, cianosi, perdita di peso, funzionalità renale compromessa e anemia.