L'infiammazione dell'orecchio medio può causare la perdita dell'udito

L'infiammazione dell'orecchio medio, che si osserva almeno una volta su due bambini su tre, provoca la perdita dell'udito se non trattata precocemente. L'infiammazione dell'orecchio medio, che è una delle malattie più comuni dell'infanzia, è comune nei bambini che non sono abituati ad ambienti affollati, soprattutto quelli che hanno appena iniziato la scuola materna o la scuola materna. Affermando che i microbi raggiungono le orecchie più facilmente nei bambini, Medical Park Bahçelievler Hospital Ear Nose Throat Specialist Asst. Assoc. Dott. Denizhan Dizdar ha fornito informazioni sull'argomento:

La perdita dell'udito di oltre 20 decibel nei bambini è a un livello che può interrompere la comunicazione con l'ambiente e dovrebbe essere considerata una malattia dell'udito. Due malattie che possono causare la perdita dell'udito durante l'infanzia sono comuni. Il primo di questi; La raccolta di liquidi nell'orecchio medio, chiamata otite media sierosa, è un altro disturbo che causa la perdita di funzionalità del nervo uditivo.

L'otite media acuta è un'infiammazione dello spazio dell'orecchio medio dietro il timpano. La tromba di Eustachio nei bambini è più corta che in un adulto, e quindi è più facile per i germi raggiungere l'orecchio medio dal naso. Di conseguenza, il liquido si accumula nell'orecchio medio; La pressione esercitata dal fluido provoca dolore e il timpano non può vibrare. Pertanto, la perdita dell'udito può verificarsi durante l'otite media. Quando i batteri vengono uccisi con farmaci appropriati, il fluido nell'orecchio medio scompare e il problema dell'udito migliora. Tuttavia, se non trattata precocemente, la perdita dell'udito può essere permanente.

UN BAMBINO SU TRE SI AMMALA

L'otite media acuta è una malattia infantile comune. Fino all'età di 3 anni, due bambini su tre soffrono di otite media almeno una volta. Il trattamento dell'otite media acuta viene effettuato con antibiotici. Anche con un trattamento antibiotico efficace, il 40% dei bambini ha un liquido non infiammatorio nell'orecchio medio per altre 3-6 settimane e può causare una lieve perdita dell'udito che si risolve in seguito. Questa malattia è più comune nei bambini che sono nuovi all'asilo o alla scuola e che stanno appena iniziando a entrare in ambienti affollati.

Uno dei primi sintomi dell'otite media è il dolore. Altri sintomi sono perdita dell'udito e febbre. Poiché c'è un aumento della pressione, nell'orecchio si verifica una sensazione di pienezza. Inoltre, nei bambini si verificano problemi come irrequietezza e difficoltà di alimentazione. Man mano che ci si piega, il dolore aumenta a causa dell'aumento della pressione. Questo dolore si riduce quando si è seduti in posizione eretta. Se il timpano viene perforato a causa dell'aumento della pressione, il dolore diminuisce quando la pressione è equilibrata.

Gli asili e gli asili che inviamo per socializzare e acquisire nuove competenze sono in realtà luoghi in cui i nostri bambini possono incontrare i microbi. Se tuo figlio è apatico o ha difficoltà a parlare e a sentire dopo infezioni del tratto respiratorio superiore dovute a questi microbi, dovresti fare attenzione. Perché questi possono essere segni di perdita dell'udito in un bambino.

ATTENZIONE ALLA CRESCITA GENERALE DELLA CARNE

Le infezioni che iniziano dall'orecchio esterno e possono essere viste anche nell'orecchio medio e interno possono essere unilaterali o bilaterali. Le infezioni si insediano più facilmente nelle escrescenze delle adenoidi e causano infezioni passando all'orecchio medio attraverso la tromba di Eustachio.

Questi problemi; Si verifica nelle orecchie dei bambini in età prescolare, soprattutto intorno ai cinque o sei anni. Inoltre, anche le infezioni del tratto respiratorio superiore e il raffreddore causano queste perdite uditive. Infezioni che causano la perdita dell'udito nei bambini; Si manifesta con dolore, febbre, brividi e brividi, preferisce guardare la televisione ad alta voce e ripete quanto viene detto. Se non viene notato dai genitori o dagli insegnanti per molto tempo, può diventare cronico dopo due o tre mesi.

In questo periodo critico in cui i tuoi figli incontreranno il mondo, stabiliranno relazioni e impareranno a socializzare; È molto importante che la loro personalità fiorisca e si sviluppi in modo che possano sentire e reagire a ciò che li circonda. Non va dimenticato che l'essere umano è un essere sociale, non deve interrompere la comunicazione con il suo ambiente. Se sospetti che tuo figlio non possa sentire, dovresti assolutamente consultare un otorinolaringoiatra.

GRANDI GRANDI DISASTRI DEL SENO DI CARNE

Cavità nasaleLa grande carne impedisce alla tromba di Eustachio di funzionare correttamente, interrompendo l'equilibrio della pressione della cavità dell'orecchio medio e causando l'accumulo di liquido nell'orecchio medio. L'adenoide deve essere valutata nei bambini con frequenti infezioni dell'orecchio e accumulo di liquidi nell'orecchio medio. Si consiglia di rimuovere i passaggi nasali dall'età di 4 anni in questi bambini.

FATTORI CHE INNESCANO LA MALATTIA

Interruzione anticipata del latte materno Il latte materno protegge il bambino da molte malattie, soprattutto nei primi sei mesi. L'allattamento al seno per almeno sei mesi è molto importante in termini di resistenza alle infezioni. Le infezioni alle orecchie sono anche più comuni nei bambini che smettono di succhiare prima dei sei mesi.

Allattamento con il biberon Durante l'allattamento dalla madre, la tromba di Eustachio del bambino si apre con l'azione di suzione e la pressione dell'orecchio medio viene regolata. Le infezioni alle orecchie possono essere osservate più frequentemente nei bambini allattati artificialmente.

Alimentazione in posizione orizzontale Il reflusso (riflusso del contenuto dello stomaco in bocca) è molto comune nei bambini nutriti in posizione orizzontale. L'acido gastrico che fuoriesce dalla zona nasale irrita la regione di Eustachio; Aumenta la possibilità di infezioni sia alla gola che all'orecchio medio.

Iniziare l'asilo in tenera età Gli asili nido sono luoghi affollati, i bambini che iniziano gli asili nido incontrano improvvisamente molti fattori di malattia. I bambini che iniziano la scuola materna in tenera età, d'altra parte, hanno frequenti infezioni perché incontrano queste malattie prima che il loro corpo raggiunga la maturità per combattere queste malattie.

Fumo a casa Quando il fumo di sigaretta viene inalato attraverso la bocca o il naso, provoca irritazione cronica alla gola e alla zona nasale. Gli studi dimostrano che lo stesso può accadere con il fumo passivo. La presenza del bambino in un ambiente in cui si fuma o l'esposizione al fumo di sigaretta aumenta la probabilità di infezione.

CORPO ALLERGICO

Sia l'ostruzione nasale dovuta alla crescita dei turbinati che la disfunzione di Eustachio dovuta alla grande carne nasale nei bambini con natura allergica; Provoca frequenti infezioni dell'orecchio medio. La polvere domestica, in particolare, è l'allergene più comune. Per questo motivo, i tappeti non dovrebbero essere tenuti nelle stanze dei bambini, le camere da letto dovrebbero essere ventilate ogni giorno e la biancheria da letto dovrebbe essere cambiata ogni tre giorni.