Farmaci per fluidificare il sangue e alcol

Ho 67 anni. Ho subito un intervento di bypass coronarico. Uso farmaci che interrompono la coagulazione del sangue da tre anni. Posso bere alcolici con questi? O.K./Sinop

No, soprattutto bevande alcoliche come raki, vodka, gin e whisky; Può ridurre la degradazione di questi farmaci nel fegato e farli accumulare nel sangue. Questo può portare a sanguinamento inaspettato e mettere in pericolo la vita.

OGNI 10-15 GIORNI

Inoltre, l'anice trovato nel raki e alcuni liquori; Poiché contiene cumarina, l'effetto dei farmaci della coagulazione può essere ulteriormente aumentato. Questo può portare a un grave deterioramento della coagulazione e sanguinamento. In questo caso, le persone che usano qualsiasi farmaco che prevenga la coagulazione del sangue, compresa l'aspirina, non dovrebbero assolutamente bere alcolici o assumerne quantità molto piccole. A queste persone; Si consiglia di consumare mezzo doppio alcol raramente ogni 10-15 giorni. Bere vino rosso che contiene antiossidanti come il resveratrolo sarebbe molto più accurato.

Sto lasciando cadere i vermi

Ho 33 anni. Ho lasciato cadere vermi per quattro anni. Si ripete anche se uso i farmaci. G.U./Bursa

Parassiti come vermi, codone, tenia; Si trasmette agli esseri umani come risultato del consumo di cibi prevalentemente crudi. Mangiare carni crude come insalate, frutta e polpette di carne cruda non ben lavate gioca un ruolo nella trasmissione di tali parassiti. Inoltre, non lavarsi bene le mani e non seguire le regole di pulizia a tavola sono un altro fattore. Tali parassiti possono solitamente essere eliminati dal corpo con i farmaci. Tuttavia, finché le uova rimangono nell'intestino, i farmaci sono inefficaci. Per questo motivo, avere prima un test ed essere esaminati per i parassiti in base al risultato fornisce comodità nel trattamento. Per risolvere questo problema, non acquistare farmaci antiparassitari dalla farmacia secondo la tua testa. È inoltre necessario pulire accuratamente gli intestini durante il trattamento in quanto consentirà lo scarico delle uova rimanenti.

C'è qualche danno nel peperoncino?

Sicuramente mangio peperoncini rossi ad ogni pasto. C'è qualche danno nei peperoncini piccanti? T.E./Antakya

Peperoncino rosso; È particolarmente usato nel sud-est per aggiungere sapore extra ai cibi e per stimolare l'appetito. Tuttavia, la sostanza chiamata capsaicina nel peperoncino può interrompere la coagulazione del sangue. Per le persone che consumano una grande quantità di peperone rosso; Incontriamo lividi sottocutanei, sanguinamento dal naso e dalle gengive. Effetto di miglioramento del sanguinamento; I vasi cardiovascolari e cerebrali possono causare problemi a persone malate e che assumono farmaci.