Questi interventi chirurgici prolungano la vita di 15 anni.

Prof. Dott. Mehmet Ali Yerdel; Ha fornito importanti informazioni sugli interventi chirurgici per l'obesità:

L'umanità è l'unica creatura vivente che divora le risorse alimentari in natura purificandole attraverso vari processi. In questo contesto, umano; Produce deliberatamente cibi raffinati che non sono mai prontamente disponibili in natura, ma purtroppo li consuma inconsciamente.

Il processo di raffinazione, che può essere riassunto come la rimozione del contenuto di fibre; converte i carboidrati in fonti di calorie vuote e di scarsa qualità. Anche l'eccesso di questo tipo di cibo viene immagazzinato nel corpo come grasso.

Da quando abbiamo iniziato a mangiare lo zucchero separando le fibre della canna, i chicchi dalla crusca e il riso dal guscio; Come risultato della diffusione della cultura dello spuntino e del fast food imposta dalla vita frenetica, gli esseri umani sono diventati costantemente grassi.

FATTORI GENETICI

Gli unici grassi in natura; sono gli esseri umani ei loro animali domestici. Non esiste un gatto selvatico o un cane grasso in natura. La ragione di ciò non è che avevano fame come si pensava; la loro dieta sana e la mobilità.

D'altra parte, il livello di obesità patologica è inferiore all'obesità; Ci sono alcune ragioni genetiche insieme a ragioni ambientali.

È possibile curare l'obesità solo con la dieta e l'esercizio fisico, ma non si può dire lo stesso per l'obesità patologica. Perché quando si parla di obesità patologica, cioè se l'indice di massa corporea (BMI) è superiore a 35; Anche le migliori pratiche di dieta ed esercizio fisico hanno una probabilità di successo del 2%.

Lo scenario classico dell'obesità patologica si sviluppa come segue: si perde peso con le diete, ma poi questi chili vengono riguadagnati con l'eccesso.

Patologicamente obesi; Se due tentativi dietetici non hanno successo, devono consultare chirurghi esperti in modo che non indugino più a lungo e riacquistino la salute.

PUO 'ESSERE IMPROVVISO

Poiché non c'è incisione nelle operazioni obese, il dolore postoperatorio è estremamente basso e il paziente può alzarsi e camminare la sera del giorno dell'intervento. La negatività più comune; dolore alla spalla e nausea che possono durare uno o due giorni.

Il paziente inizia a ricevere per via orale liquidi chiari il giorno successivo. Nella prima settimana si passa a zuppe scure, poi purea, cibi morbidi nella quarta settimana e cibi solidi alla fine di un mese.

Dopo l'operazione, il paziente; Dovrebbero essere alimentati con cibi ricchi di proteine ​​e fibre ed evitare calorie vuote e bevande gassate. L'alcol non dovrebbe essere assunto per un periodo di due mesi. Le porzioni dovrebbero essere piccole, tutti i liquidi dovrebbero essere bevuti a sorsi.

La frequenza degli interventi chirurgici per l'obesità è aumentata in modo significativo in tutto il mondo. Ambulatori di obesità negli Stati Uniti; È il secondo intervento chirurgico più eseguito dopo l'intervento alla cistifellea nella classe di chirurgia laparoscopica. Queste operazioni vengono eseguite 200 mila volte l'anno. Nel nostro paese, si è sviluppato negli ultimi 15 anni a causa di alcune percezioni errate.

DOPO 5-6 ANNI, C'E 'IL RISCHIO CHE PADRE DI NUOVO

L'appetito diminuisce notevolmente dopo la gastrectomia a manica e gli interventi chirurgici di bypass gastrico. Per questo motivo, i pazienti perdono peso velocemente perché non vogliono mangiare.

SI FERMA DOPO 1,5 ANNI

Il dimagrimento inizia dopo l'intervento chirurgico e continua ai massimi livelli nei primi mesi. Successivamente, il tasso di perdita di peso rallenta. Si ferma completamente dopo 1,5 anni. Nel frattempo, c'è il rischio di aumentare di peso di nuovo da cinque a sei anni dopo l'intervento. Pertanto, il supporto dietetico non dovrebbe mai essere interrotto.

Il paziente che ha perso 30-35 kg nei primi sei-sette mesi; La sua pressione sanguigna e lo zucchero diminuiscono, le sue ginocchia si rilassano, il suo sonno migliora. Cambiamento dell'aspetto e aumento della qualità della vita; È considerato un miracolo dalla maggior parte dei pazienti. Oltre a questo, è stato scientificamente dimostrato che la durata della vita di questi pazienti è estesa di 10-15 anni.

HA DATO 50 PESI IN 1 ANNO CON IL SUO BY-PASS MIDE

Il bypass gastrico ha più successo nelle persone che sono dipendenti da cibi ad alto contenuto calorico come cioccolato, coca cola e torta e non possono fermarsi senza spuntini e diabetici di tipo 2. Çiğdem Özdemir, patologicamente obeso, ha perso 50 chili in un anno a causa di un intervento chirurgico di by-pass allo stomaco. Questo intervento chirurgico; È visto come il metodo più efficace in termini di successo nella perdita di peso e perdita permanente. Anche il rischio è a livelli ragionevoli. Tuttavia, dovrebbe essere eseguito da team con esperienza avanzata in laparoscopia.