Il sogno più lungo in realtà richiede un minuto!

DURANTE L'INIZIO ...

È giusto dare un senso ai sogni? O è solo una vuota credenza? Anche il mondo scientifico sta indagando su questo problema, ma questo mistero non è stato ancora risolto! I neurologi cercano di visualizzare come funziona il cervello durante il sogno, gli psichiatri sostengono che i problemi mentali sono descritti dai sogni. Gli psichiatri seguono le orme di Frued verso i simboli. Questa settimana abbiamo chiesto ai medici che lavorano nel mondo della scienza sul mondo dei sogni, le ricerche ei segreti del sogno. I medici hanno anche spiegato cosa significano in realtà i sogni che avevamo oltre la semplice interpretazione dei sogni.

È possibile che le cose viste nel sogno si avverino?

L'anima lascia il corpo o no durante il sogno?

I sogni hanno dimensioni mistiche e scientifiche. A mio parere, anche il sogno e le funzioni mentali hanno regolarità. L'eccessiva energia mentale e fisica viene scaricata attraverso i sogni. Così; Alcune persone possono ricevere messaggi con contenuti sessuali durante i sogni.

I sogni sono credibili?

I sogni in realtà non sono cose vuote. Il sogno ha ispirato molti scienziati, molte invenzioni sono state scoperte durante il sogno. La scoperta di Kekula della struttura esagonale del benzene, la scoperta di Mendelyev della tavola periodica, le invenzioni di Jon Von Newman che gettarono le basi dei computer, la scoperta del radar di Norbert Weiner, la formulazione di alcuni fatti sulla teoria della relatività di Einstein, Tesla 'Alcune delle sue scoperte hanno si avvera sempre durante un sogno. Famosi compositori come Beethoven, Mozart, Schumann e Saint-Saens hanno registrato alcune delle loro composizioni nei loro sogni.

ATTENZIONE AL DORMIRE REM!

Sognare stanca? Sebbene i sogni non impediscano il riposo fisico; gli incubi possono spesso causare il risveglio stanco ed esausto.

Si può impedire a una persona di sognare? Quando il sonno REM del sogno viene prevenuto, negli esseri umani si verificano allucinazioni ed errori di pensiero. Secondo gli studi, nelle persone che sono private del sonno per circa 100 ore; Psicosi acuta, depressione intensa, regressione (andando al passato), pensiero con motivi infantili e arcaici, irrazionalità, disturbo emotivo (affettivo), disturbi nelle relazioni causa-effetto e nella memoria, problemi nella capacità di risoluzione dei problemi, pianto periodico o comportamento di risata possono si verificano.

Alcuni di loro sognano come un film. Quanto durano i sogni? Quasi ogni persona sogna durante il sonno. Se vedi le palpebre di qualcuno tremare mentre dorme, potresti pensare che stia sognando. Sebbene il sogno visto non superi un minuto, la persona può descrivere ciò che ha visto per ore. Può persino sognare in un sogno e ricordare tutto chiaramente. Pertanto, il tempo è zero nei sogni e il concetto di tempo non consente il tempo. La connessione dei sogni con la vita reale è sempre stata una situazione curiosa e ricercata.

È possibile guidare i sogni e farli funzionare nella vita di tutti i giorni? Per rispondere a questa domanda, gli studenti sono stati messi su un nastro che era stato registrato da una lezione di storia con le cuffie nel sonno. Nonostante un buon sonno, si è visto che non avevano nulla in mente da questa lezione quando si sono svegliati la mattina e si è concluso che non era possibile imparare in sogno. Tuttavia, il ruolo del sonno nel processo di apprendimento non può essere negato.

SOGNI FREQUENTI DORMIRE SENZA SALUTE!

Sogniamo ogni notte?

NON LO RICORDANO NEL TEMPO!

I partecipanti agli studi condotti per indagare sui periodi di sogno sono stati risvegliati durante diversi periodi di sonno e si è riscontrato che l'8% di coloro che erano stati risvegliati durante il periodo REM era in grado di raccontare i propri sogni. Diciassette su cento persone che sono state risvegliate da un sonno profondo hanno detto di aver fatto dei sogni. Nessuno pensa di fare cinque o sette sogni a notte. Perché i sogni devono essere risvegliati durante la fase REM per essere ricordati. Sebbene il periodo REM venga inserito molte volte durante la notte, generalmente si pensa che non ci siano sogni o sogni quando ci si alza la mattina. La persona che sognava spesso durante il sonno in realtà aveva un sonno malsano e non poteva riposare a sufficienza.

Ha trovato la sua insulina in una notte, ha ricevuto nobil

Dott. Frederick Banting voleva curare il diabete. Dott. Banting è nato il 14 novembre 1891 ad Alliston in Canada. Ha ricevuto la medaglia d'onore nella prima guerra mondiale. Avendo perso sua madre a causa del diabete, Federico ha prestato tutta la sua attenzione a questa malattia. Associano il diabete all'insulina, ma non possono. Vedendo l'unione nel suo sogno, Federico fu insignito del Premio Nobel nel 1923 utilizzando l'insulina a scopo terapeutico.

VEDUTO IL SUO FUNERALE NEL SONNO

Abraham Lincoln ha visto il suo assassinio da sogno poco prima della sua morte, ha detto un caro amico. In Ward Hill Loman, ha descritto il sogno del suo amico Lincoln come segue: vedendo persone che piangono e piangono nella sua casa, Lincoln cammina tra loro. Viene nella stanza dove si trova il funerale e chiede di chi sia il corpo. Sentendo che la bara è il funerale dei soldati che sorvegliano la bara, Lincoln si sveglia e racconta il suo sogno al suo amico Lamon il giorno successivo. E succede.

NEL SUO SOGNO, IL CUORE DELL'ATOMO È STATO VISTO!

Mentre alcuni si vedono volare nei loro sogni o prepararsi per gli esami, altri possono cambiare il mondo. Niels Bohr ha ricevuto il Premio Nobel per la fisica nel 1922, grazie al suo sogno. Bohr è nato il 7 novembre 1885 a Copenaghen, in Danimarca. È stato strettamente coinvolto con l'Accademia fin dall'infanzia. Niels, il cui padre è un professore e sua madre è una docente, ha conseguito il dottorato in fisica nel 1911. Essendo noto per i suoi contributi alla scienza, Niels risolse facilmente problemi che nessuno poteva risolvere prima, e così divenne molto famoso. Niels, che si interessò all'atomo, vide in un sogno serale che i nuclei dell'atomo ruotavano attorno al nucleo proprio come il sistema solare. Quando si è svegliato, le risposte a tutte le domande erano pronte. I suoi esperimenti e test portarono Niels al Premio Nobel nel 1922. Poco è stato menzionato sul sogno che aveva.