Trattamento canalare invece di tirare i denti

Chiunque provi il dolore di un dente doloroso lo sa. Il più delle volte, il modo più breve per alleviare il dolore è quello di estrarre quel dente. Quindi, quale metodo sarebbe giusto usare nel trattamento di un dente doloroso o cariato? Hai rimosso quel dente e ti sei sbarazzato di esso o applichi un trattamento canalare? Assist dei membri della facoltà della facoltà di odontoiatria dell'Università di Istanbul Aydın. Assoc. Dott. Cem Burak Akın, anche se all'inizio può sembrare una soluzione semplice, dopo l'estrazione del dente

ha sottolineato che potrebbero esserci alcune difficoltà

"In sintesi, il trattamento canalare è il processo di rimozione della parte del dente, chiamata polpa, costituita da vene, nervi e tessuto connettivo, e di riempimento e pulizia delle cavità con una sostanza speciale". Assoc. Dott. Akın ha detto che un dente che è stato sottoposto con successo a un trattamento canalare ed è privo di infiammazioni o infiammazioni insieme ai suoi tessuti circostanti non sarà in grado di trasmettere la sensazione di dolore causata da stimoli come il calore e la pressione al cervello, poiché lo farà anche hanno perso il suo tessuto nervoso.

Il dolore dopo il trattamento canalare è normale?

Affermando che dopo il trattamento canalare, il dente perderà parte del suo contenuto di liquidi nel tempo e, quindi, perderà parte della sua capacità di allungarsi contro le forze fisiche. Assoc. Dott. Cem Burak Akın sottolinea che questa situazione spesso non rappresenta un problema. Affermando che le sostanze chimiche utilizzate nei denti per la pulizia e la disinfezione possono traboccare dalla punta della radice all'osso durante il processo di trattamento del canale radicolare, Assist. Assoc. Dott. Akın ha sottolineato che gli strumenti rotanti utilizzati nei denti possono causare traumi fisici, anche se di poco: "Tutti questi possono causare dolore fino a 24-48 ore dopo il trattamento canalare. Tuttavia, il dolore dovrebbe alleviare nel tempo e di solito scompaiono dopo 48 ore. Se nel tessuto si verificano condizioni come arrossamenti, lividi e secrezioni infiammatorie, sarà necessario fissare nuovamente un appuntamento con il dentista ".

Estrazione del dente o trattamento canalare?

Affermando che i pazienti vogliono che i denti vengano estratti per il dolore di cui vogliono sbarazzarsi il prima possibile, Asst. Assoc. Dott. Akın sottolinea che il processo di estrazione del dente non è un processo semplice come si pensa e dice "Il riempimento della cavità dentale formata può essere compensato da restauri a ponte che possono essere realizzati tagliando e riducendo i denti adiacenti, o da applicazioni di impianti inseriti in l'osso."

Asst. Assoc. Dott. Akın sottolinea che il trattamento canalare applicato da un dentista competente o da uno specialista in trattamenti canalari può funzionare con successo in bocca per molti anni se protetto da un'otturazione o rivestimento adeguato. Ha sottolineato che anche se il processo di estrazione del dente richiede un tempo molto breve e ferma il dolore, parte del tessuto osseo andrà perso con il dente perso e ha detto: "Un trattamento canalare di successo consentirà al paziente di utilizzare il proprio dente per molti anni, spesso per tutta la vita. "