Cosa è buono per la calcificazione?

Sebbene sia più comune nelle articolazioni del ginocchio, del polso e delle dita utilizzate di frequente, la calcificazione può verificarsi in ogni articolazione in cui è presente un'articolazione. La distruzione della cartilagine può avere molte ragioni diverse come eccesso di peso, lesioni che interessano l'area articolare, debolezza muscolare e malattie reumatiche. Tuttavia, senza altri motivi, con il progredire dell'età può verificarsi calcificazione a causa dell'uso frequente delle articolazioni. Per questo motivo, è abbastanza comune negli adulti di età superiore ai 65 anni. Se c'è l'artrite nei tuoi parenti stretti, è più probabile che tu abbia problemi di artrite perché è un problema che viene ereditato di generazione in generazione.

Il problema principale causato dalla riduzione o dalla completa perdita del tessuto cartilagineo è che l'articolazione diventa difficile da spostare e provoca dolore durante il movimento o quando è immobile per lungo tempo. Ad esempio, se c'è l'artrite nell'articolazione del ginocchio, si possono vedere rigidità e gonfiore nell'articolazione. Potrebbe essere difficile aprire completamente la gamba, piegarsi, salire le scale e durante tali movimenti può verificarsi dolore. Il dolore può essere provato quando il ginocchio rimane immobile per molto tempo Man mano che la calcificazione progredisce e il tessuto cartilagineo diminuisce, camminare può diventare difficile. Quando il ginocchio viene mosso, si può avvertire una sensazione di "crepitio" e si può sentire un suono a causa della scarsità di tessuto cartilagineo.

Di conseguenza, abbiamo bisogno del tessuto cartilagineo per utilizzare le nostre articolazioni a piena capacità. Per proteggere questo tessuto, dobbiamo prendere precauzioni, fare esercizio ed essere al nostro peso ideale sin dalla tenera età. Tuttavia, se hai problemi di calcificazione dovuti a lesioni, ereditarie, uso eccessivo della cartilagine o qualsiasi altro motivo, sebbene tu presti attenzione a tutti questi, puoi alleviare il dolore causato dalla calcificazione e rallentare il progresso della calcificazione con alcuni metodi che puoi applicare a casa.

Azioni contro la calcificazione

Non esiste una cura per l'artrite. I metodi di trattamento applicati oggi mirano ad alleviare i problemi causati dall'artrite come dolore e gonfiore e che influenzano la vita quotidiana. In altre parole, il sollievo dal dolore viene utilizzato per il dolore, alcuni apparati o integratori alimentari protettivi per le articolazioni vengono utilizzati per alleviare il carico sull'articolazione in cui si trova la calcificazione. Per l'artrite molto avanzata, la cartilagine artificiale viene posizionata nell'articolazione problematica mediante intervento chirurgico, ma non tutti i pazienti sono adatti a questa operazione. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti che è possibile applicare in aggiunta alle raccomandazioni del medico per alleviare il dolore causato dall'artrite e per mantenere l'ampiezza di movimento dell'articolazione. Questi suggerimenti potrebbero non funzionare per tutti, ma per tentativi ed errori, puoi trovare quello che funziona meglio per te.

Peso ideale: Perdere peso è estremamente importante, soprattutto per l'artrite alle articolazioni del ginocchio, che portano la maggior parte del dolore del corpo. Poiché la pressione sull'articolazione del ginocchio aumenta a causa dell'eccesso di peso, sia l'artrite progredisce più velocemente e il dolore causato dalla calcificazione aumenta. Man mano che perdi peso, vedrai che i problemi causati dall'artrite sono alleviati.

Esercizio: L'idea di fare esercizio mentre si soffre di dolori articolari dovuti all'artrite potrebbe non essere piacevole, ma uno dei modi più efficaci per proteggere l'articolazione e rallentare la progressione dell'artrite è muoversi di più. L'esercizio fisico regolare aiuta i muscoli e le ossa a rimanere forti e le articolazioni più flessibili. Puoi iniziare con esercizi leggeri che non richiedono molto sforzo come camminare e nuotare. L'esercizio fisico non è consigliato solo nei casi in cui il dolore è grave a causa dell'artrite.

Compressa fredda e calda: Quando il dolore da artrite è aggravato, puoi alleviare il dolore applicando impacchi caldi o freddi sull'articolazione dolorante. L'impacco caldo rilassa i muscoli aumentando la circolazione sanguigna, mentre l'impacco freddo intorpidisce i nervi e rimuove il gonfiore.

Omega 3Alcuni integratori alimentari sono consigliati per controllare i sintomi della calcificazione. Ad esempio, gli acidi grassi omega 3, che hanno proprietà antinfiammatorie, hanno la capacità di alleviare il dolore dovuto alla calcificazione. Puoi ridurre un po 'il dolore consumando più pesce ricco di omega 3, noci, semi di lino e olio d'oliva. Puoi ottenere informazioni dettagliate dal tuo medico su quanto omega 3 dovresti assumere e su altri integratori alimentari consigliati per l'artrite.

Alimenti antinfiammatori: Gli studi dimostrano che alcuni alimenti riducono o prevengono l'infiammazione. Tra gli alimenti che riducono l'infiammazione e fanno bene all'artrite, possiamo annoverare il ravanello, la senape, l'aglio, la cipolla, il crescione, il prezzemolo, il sedano, il limone e la rosa canina.

Olio di eucalipto: L'olio di eucalipto, ricco di acido tannico utilizzato nel trattamento dell'eczema, è buono per il dolore da artrite. Dopo aver massaggiato l'articolazione dolorante con olio di eucalipto, puoi applicare un impacco caldo per far funzionare l'olio più velocemente.

Glucosamina: In studi recenti sono stati ottenuti risultati che la sostanza chiamata glucosamina, che è un ammino-zucchero e ottenuto dai crostacei, protegge la cartilagine ed è buona per la calcificazione. Puoi trovare integratori di glucosamina nei negozi sanitari, ma dovresti consultare il tuo medico su quanto usarne, poiché il dosaggio è su misura per il paziente.

Zenzero: Puoi bere lo zenzero, che previene l'infiammazione e allevia il dolore, come il tè 2-3 volte al giorno durante i periodi di aumento del dolore dovuto all'artrite. Lo zenzero ti aiuterà a muoverti più facilmente e indolore rilassando l'articolazione a mobilità ridotta.

Curcuma: Gli integratori alimentari contenenti curcuma e curcuma sono consigliati per aiutare a ridurre il dolore e il gonfiore. In uno studio condotto con la partecipazione di 100 pazienti con artrite al ginocchio, è stato riscontrato che il dolore associato all'artrite sperimentato da coloro che usano regolarmente integratori di estratto di curcuma mentre si cammina e si salgono le scale è risultato essere ridotto.

Tè verde: Puoi rallentare la perdita di tessuto cartilagineo bevendo regolarmente tè verde nelle prime fasi dell'artrite. Alcuni componenti del tè verde forniscono protezione sopprimendo la produzione di sostanze chimiche ed enzimi che causano danni al tessuto cartilagineo.