Sbarazzati delle macchie solari con la pera

Lo specialista di bellezza e cura della pelle Cemile Gülsüm Kayacı ha consigliato la pera per le macchie solari. Affermando che c'è l'alfa arbutina nella pera, Kayacı ha detto: `` Il principio attivo di Arbutin è una pianta attiva naturale ottenuta da piante come l'uva ursina (uva ursi), il giacinto invernale, il pero e il gelso e usata come agente schiarente sulla pelle . Si consiglia di utilizzarlo per sbiancare la pelle e per eliminare le discromie cutanee. Riduce lo scolorimento della pelle in breve tempo (8-12 settimane) inibendo la melanina in eccesso nella pelle. È uno degli agenti attivi efficaci nel trattamento della macchia o dell'iperpigmentazione. Immediatamente dopo l'applicazione sulla pelle, si combina con gli enzimi e previene l'ossidazione della tirosina in eccesso. È stato clinicamente dimostrato che è efficace anche nella pigmentazione indotta dai raggi UV ", ha detto.

COME USARE?

Cemile Gülsüm Kayacı ha affermato che possono essere necessarie 8-12 settimane per aprire la macchia con la sostanza alfa arbutina e ha affermato che la protezione solare dovrebbe essere utilizzata durante il giorno quando la si utilizza. Kayacı ha anche spiegato come utilizzare la pera per rimuovere le macchie:

'Possiamo mantenere le fette di pera sul nostro viso per 10-15 minuti. Possiamo frullarlo e applicarlo come una maschera o un peeling. Consiglio soprattutto le applicazioni fatte da purè sul viso. È più efficace farlo prima di andare a dormire la notte. Poiché la pelle si rinnova tra le 23:00 e le 04:00 del mattino, le applicazioni notturne sono più efficaci. Se prestiamo attenzione al sonno regolare, all'alimentazione sana, al bere molta acqua e all'esercizio fisico, possiamo avere una vita sana e un viso sano e bello. A questo punto sono arrivati ​​i mesi estivi, non trascuriamo mai di bere l'acqua, l'acqua è uno dei bisogni primari della pelle. Dobbiamo bere abbastanza acqua non solo d'estate, ma anche d'estate e d'inverno ».

'LE CREME PROTETTIVE SOLARI SONO USATE SBAGLIATE'

Lo specialista di bellezza e cura della pelle Cemile Gülsüm Kayacı, che ha spiegato che l'errore principale delle creme per la protezione solare è che queste creme vengono utilizzate solo nei mesi estivi, ha affermato: "I filtri solari dovrebbero essere utilizzati in tutte le stagioni, estate e inverno. Sebbene i raggi nocivi del sole aumentino nei mesi estivi, questi raggi sono anche nell'aria durante i mesi invernali. Inoltre, i filtri solari aiutano a proteggere la pelle non solo dai raggi nocivi, ma anche dai radicali liberi presenti nell'aria. I radicali liberi nell'aria sono la causa principale di molti problemi della pelle. Le radiazioni nell'ambiente in cui viviamo, i gas di scarico, l'aria degli ambienti fumatori e molti altri fattori danneggiano la nostra pelle. Dovremmo usare creme solari per ridurre questi effetti. Tuttavia, vale la pena notare che a questo punto. Quando acquisti prodotti dermocosmetici, assicurati di prestare attenzione al loro contenuto. Facciamo attenzione a comprare prodotti a base di erbe, non prodotti chimici. Sai, c'è un detto, "quando dico di fare le sopracciglia, di dare un'occhiata"; Dopo tutto, mentre la natura ci ha fornito possibilità illimitate, perché dovremmo usare prodotti chimici quando sono naturali? Non va dimenticato che non esiste un'età biologica, esiste l'età della pelle. C'è una riserva illimitata in natura per avere una pelle sana e giovane. Inoltre, tutti questi prodotti sono a nostra disposizione ", ha affermato.