Non mangiare più di una manciata di noci

A causa del prolungamento delle notti e della diminuzione delle attività fisiche, la nostra dieta e il nostro comportamento alimentare possono cambiare durante i mesi invernali e può aumentare il nostro desiderio di consumare cibi più grassi e zuccherini. Perché in inverno passiamo più tempo davanti alla TV. Poiché gli spuntini serali sono gli snack più popolari, i nostri snack aumentano mentre guardiamo le nostre serie TV e film con eccitazione e il nostro peso corporeo aumenta. Il dietologo Canel Öner dell'Ospedale Esenler dell'Università di Medipol ha spiegato come fare uno spuntino nelle lunghe notti invernali senza aumentare di peso:

NON MANGIARE DOPO LE 21:00!

NON ANDARE PIÙ IN CUCINA

L'aumento di peso è associato all'equilibrio energetico e al metabolismo del nostro corpo. Tuttavia, alcuni alimenti hanno un effetto sul metabolismo energetico e dell'appetito e possiamo includerli nella nostra tavola.

Uovo: L'uovo, che è una fonte di proteine, prolunga la sazietà. Possiamo prolungare il nostro periodo di sazietà aggiungendo un uovo sodo a colazione.

Formaggio: Il formaggio, che aiuta a sopprimere l'appetito con le proteine ​​che contiene, contiene anche un alto contenuto di calcio.

Peperoncino rosso: Grazie alla sostanza chiamata capsaicina, può aumentare il tasso metabolico e ridurre l'appetito. Puoi usarne alcuni nei tuoi pasti e nelle insalate.

Zuppe di yogurt, carne e latte: Ti rendono sazio in un tempo più breve a causa della pressione che creano nello stomaco a causa del loro contenuto di acqua. Queste zuppe ad alto contenuto proteico riducono l'apporto energetico extra durante il giorno.

Insalata: Iniziare i pasti con una grande ciotola di insalata o consumarla durante un pasto può ridurre le calorie assunte durante un pasto. Inoltre, le verdure utilizzate nelle insalate ti aiutano a saziarti più velocemente mantenendo più spazio nello stomaco perché contengono fibre. Il problema della stitichezza si presenta più frequentemente con il rallentamento del metabolismo, poiché è più inattivo in inverno. Le insalate possono aiutare ad alleviare la stitichezza.

Aceto: L'aceto aggiunto alle insalate può prolungare la sazietà. Acido acetico contenuto nell'aceto; Rallenta la velocità di digestione, prolungando così la sensazione di sazietà.

Tè verde: Grazie ai composti che contiene, aumenta il tasso metabolico e pulisce il corpo dalle sostanze tossiche con il suo effetto antiossidante.

Avena: Aumenta la glicemia in modo controllato e abbassa i livelli di colesterolo nel sangue. L'avena ci protegge dal rischio di alcuni tipi di cancro, in particolare il cancro al colon. Avena ad alto contenuto di fibre; È uno degli alimenti principali che dovrebbe essere consumato in inverno sia durante i periodi di dimagrimento che di mantenimento del peso.

CAMPIONE Snack

Fichi secchi + mandorle crude

Yogurt + avena

Biscotto integrale grigio / integrale + latticello

Prugne + noci

Pane + formaggio feta

Yogurt alla frutta + nocciola

Ceci bianchi + kefir

Formaggio bianco + grigio integrale

Yogurt + albicocche secche

Latticello + un quarto di bagel

Uvetta + latte di mandorle crudo + frutta