Come dovrebbe essere la cura della protesi dentale?

Sottolineando che per quanto prestiamo attenzione alla nostra cura orale e dentale, dovremmo prestare la stessa cura e attenzione alla cura dei nostri denti protesici. Tarcan Topçuoğlu, "Sia che abbiamo una protesi fissa o mobile, quando la pulizia e la cura vengono trascurate, i batteri che si accumulano tra le protesi possono crescere e causare carie, problemi gengivali e alitosi. Gli individui che utilizzano protesi fisse o rimovibili dovrebbero andare dal dentista anche ogni 6 mesi se non hanno reclami ". Ha parlato nella forma.

Definendo la protesi dentale, conosciuta come protesi dentaria tra le persone, come tutti i restauri artificiali che sostituiscono i denti persi per vari motivi in ​​bocca, Topçuoğlu, dopo avere protesi dentale, mantiene e pulisce la protesi dentale, sia per proteggere dalle malattie dentali che per proteggere la protesi da protesi a lungo termine.ha formulato importanti raccomandazioni al fine di garantirne la longevità.

ECCO CHE RACCOMANDAZIONI:

- Gli individui che utilizzano protesi fisse dovrebbero lavarsi i denti due volte al giorno e usare il filo interdentale, tranne che per la manutenzione delle protesi, dovrebbero usare filo interdentale speciale e spazzolini di interfaccia per pulire le parti del corpo che sostituiscono i denti vuoti. Se la manutenzione delle protesi fisse non viene eseguita correttamente, saranno inevitabili problemi come problemi alle gengive e alitosi.

1- Le protesi rimovibili devono essere rimosse dopo i pasti e pulite con abbondante acqua.

2- Per la salute del tessuto orale, la protesi deve essere rimossa ogni sera prima di andare a letto.

3- Le protesi devono essere spazzolate ogni giorno e i residui di cibo e la placca devono essere puliti.

4- Nel processo di spazzolatura possono essere utilizzati spazzolini speciali prodotti per protesi o spazzolini da denti a setole morbide.

5- I materiali che hanno proprietà abrasive e allo stesso tempo rovinano la lucidatura protesica non dovrebbero essere usati. Preferire acqua saponosa o prodotti speciali. Prodotti chimici come detergenti e candeggina non devono mai essere utilizzati durante la pulizia della protesi.

6- Nelle pastiglie per la pulizia delle protesi disponibili sul mercato, le protesi devono essere conservate fino al mattino 2 volte a settimana. In questo modo si provvederà alla pulizia chimica oltre alla pulizia meccanica mediante spazzolatura.

7- Quando la protesi non è in bocca, deve essere lasciata in acqua.

8- Dovrebbe essere fatto su un panno morbido o una ciotola d'acqua per evitare di cadere e rompersi durante il processo di spazzolatura.

9- Anche se le persone che utilizzano protesi non hanno alcun reclamo, sarà bene andare dal dentista ogni 6 mesi e farsi controllare per evitare problemi futuri.