I fluidificanti del sangue saranno un ricordo del passato

I pazienti sono alleviati dalla paralisi cerebrale e dai fluidificanti del sangue necessari per il cuore con lo speciale dispositivo di chiusura a forma di ombrello, che viene applicato in Europa e nel mondo da circa 7 anni. Dokuz Eylul University (DEU) Faculty of Medicine Department of Cardiology, che ha applicato con successo il metodo che ha aiutato i pazienti a sbarazzarsi dei fluidificanti del sangue, che erano considerati rischiosi perché interagivano con molti farmaci, a un paziente di 76 anni di Izmir che aveva emorragia cerebrale dovuta a disturbo della fibrillazione atriale (ritmo cardiaco) e palpitazioni cardiache. Il professor Daimi Kaya e il suo team, membro della facoltà e capo del dipartimento di medicina sportiva, hanno applicato con successo il nuovo metodo di trattamento, che ha iniziato ad essere utilizzato nei pazienti di età superiore ai 75, per la prima volta a Smirne. Prof. Permanente Kaya e Assoc. Dott. Hüseyin Durgun ha affermato che l'operazione eseguita in mezz'ora entrando dall'inguine riduce al minimo il rischio di paralisi.

Affermando che il paziente è in buone condizioni, il Prof. Kaya ha detto: 'Il nostro paziente ha 76 anni. Ha avuto un ictus a causa delle palpitazioni. Poi ha avuto un'emorragia allo stomaco. Poi è caduto e non ha potuto usare fluidificanti del sangue perché si è ferito alla testa. Un paziente di cui abbiamo paura, anche quando si somministrano fluidificanti del sangue in situazioni obbligatorie. Era un paziente meritevole di questo trattamento e lo abbiamo utilizzato sul posto. Saremo dimessi dopo uno o due giorni e dopo i controlli, ha detto.

IMPLEMENTATO IN IZMIR PER LA PRIMA VOLTA

Prof. Dott. Daimi Kaya ha affermato che i fluidificanti del sangue usati per prevenire la paralisi sono stati influenzati da molti farmaci, era necessario un aggiustamento del dosaggio costante e che i pazienti si sono sbarazzati di tutti questi rischi con questo metodo.

'I PENSATORI DI SANGUE CAUSANO IL RISCHIO DI SANGUE'

'APPLICATO ANCHE PER PAZIENTI TUMOROSI'

"Attualmente, nelle attuali linee guida, questo metodo è generalmente raccomandato per i pazienti che non possono tollerare fluidificanti del sangue o che hanno sviluppato complicanze. Ma verrà applicato sempre di più giorno dopo giorno '', ha affermato il Professore del Dipartimento di Cardiologia della DEU Facoltà di Medicina. Dott. Daimi Kaya ha anche spiegato chi può utilizzare il nuovo metodo applicato utilizzando questo dispositivo: "I pazienti con palpitazioni, disturbi del ritmo e nessuna malattia valvolare hanno sperimentato una complicazione correlata ai fluidificanti del sangue durante l'assunzione di fluidificanti del sangue, ad esempio, un'emorragia allo stomaco. il paziente incontra un ictus sotto forma di emorragia cerebrale per la seconda volta, piuttosto che un'occlusione vascolare, possiamo superare i problemi di questi pazienti con questo metodo. D'altra parte, c'è una costante necessità di terapie interventistiche nel trattamento dei malati di cancro. Ha più senso fare questo trattamento e proteggere questi pazienti dall'ictus solo con l'aspirina, piuttosto che somministrare fluidificanti del sangue ".