Cos'è un varicocele? Come viene eseguito il trattamento del varicocele?

Cos'è un varicocele?

Il varicocele (ingrossamento dei vasi testicolari, vene varicose) rilevato fino al 15% di tutti gli uomini e il 40% di coloro che presentano problemi di infertilità è la causa più comune di infertilità e il risultato di maggior successo della chirurgia microchirurgica. Il varicocele interrompe la produzione di sperma influenzando il microcircolo dopo l'aumento della temperatura nei testicoli e il ritorno del sangue nella vena all'organo; Influisce negativamente sulla capacità di fecondazione per effetto del numero, della mobilità, della struttura e della struttura cromosomica.

Come dovrebbe essere fatto il trattamento del varicocele?

La chirurgia microchirurgica del varicocele dovrebbe essere raccomandata alla persona a cui è stato diagnosticato prima il varicocele per un problema di infertilità.Non è corretto applicare farmaci o metodi di fecondazione in vitro come prima scelta per quelli con varicocele. Con la corretta diagnosi e l'applicazione di successo del metodo microchirurgico, si ottiene un miglioramento statisticamente significativo di oltre l'80% nei parametri dello spermiogramma nei pazienti con varicocele che vengono trattati e la maggior parte di loro può avere figli senza richiedere alcun altro trattamento. La maggior parte degli altri potrà beneficiare di un metodo più semplice ed economico di fecondazione in vitro, come la vaccinazione intrauterina.

Cos'è un varicocele? Come viene eseguito il trattamento del varicocele?

Sebbene una parte significativa di coloro che si sono sottoposti in precedenza a un intervento chirurgico al varicocele ma non hanno ottenuto risultati positivi, hanno trovato una condizione chiamata varicocele ricorrente, non è possibile che il varicocele si ripresenti dopo l'intervento chirurgico. In questi casi in cui l'intervento è insufficiente per motivi tecnici, si può ottenere un risultato positivo applicando un intervento di correzione microchirurgica.

È stato determinato che l'operazione del varicocele prima dell'applicazione della fecondazione in vitro (microiniezione) riduce la capacità di fecondazione degli spermatozoi e aumenta i tassi di gravidanza eliminando l'effetto che aumenta il tasso di frammentazione nei cromosomi.

Sappiamo che la diagnosi di varicocele negli uomini che si presentano con infertilità è dovuta all'errata applicazione dei metodi di esame e di ecografia doppler e talvolta anche purtroppo con approcci commerciali e interventi chirurgici non necessari vengono eseguiti. Nonostante abbia eseguito più di 2500 operazioni microchirurgiche dal 1993, quando ho iniziato la chirurgia microchirurgica del varicocele nel nostro paese, ho dovuto spiegare con difficoltà che centinaia di persone che mi hanno chiesto un intervento chirurgico con diagnosi di varicocele errato non avevano bisogno di sottoporsi a intervento chirurgico .

Il varicocele non scompare in circa il 40% dei pazienti che hanno subito un intervento chirurgico di varicocele a seguito di altre tecniche applicate al posto di questa operazione speciale eseguita mediante l'uso di metodi microchirurgici sensibili o l'applicazione non riuscita della tecnica di microchirurgia. In alcuni pazienti, possono verificarsi gravi complicazioni come l'idrocele a seguito del collegamento dei dotti linfatici e persino l'ovocita a causa dell'attaccamento delle arterie, che potrebbe non essere possibile correggere. A seguito di applicazioni inutili e infruttuose della chirurgia del varicocele, che ha un tasso di beneficio superiore all'80%, questo tasso può scendere al 20%. Per questo motivo è opportuno che le persone a cui è consigliato un intervento chirurgico si consultino con gli esperti esaminando l'argomento in dettaglio e non semplicemente.