Quali sono le cause del dolore al braccio?

Se il tuo braccio inizia improvvisamente a farti male e non hai idea del perché, puoi provare a curarlo a casa prima mettendo del ghiaccio sulla zona dolorante e prendendo un antidolorifico se ne hai bisogno. Se non vi è alcun cambiamento nel dolore entro un giorno o due, o se hanno iniziato a manifestarsi altri disturbi come aumento del dolore e persino arrossamento e gonfiore, sarebbe meglio consultare un medico.

Alcuni dolori al braccio indicano un'emergenza e non è consigliabile superarli. Una delle situazioni che richiederà di consultare urgentemente un medico a causa del dolore al braccio è il sospetto di frattura. Se pensi che un forte dolore al braccio dopo una caduta o un incidente simile indichi una frattura, dovresti consultare immediatamente un medico. Un'altra situazione di emergenza è il dolore che si verifica dopo l'attività fisica e lo sforzo e quando il braccio è fermo. Questi dolori possono essere un segno di angina (dolore al petto).

Se c'è un dolore improvviso al braccio con una sensazione di oppressione al petto, si sospetta un attacco di cuore ed è assolutamente necessario rivolgersi immediatamente all'ospedale più vicino.

Cause comuni di dolore al braccio

Lesione semplice

Se senti che il braccio fa male perché ti muovi o ti sforzi più di quanto sei abituato, potresti esserti ferito. Ciò indica che i legamenti, i tessuti oi muscoli del braccio sono allungati e danneggiati, ma non danneggiati in modo permanente. Gli infortuni possono verificarsi a seguito di un movimento inverso, sollevamento di carichi pesanti o sforzi durante l'allenamento. Puoi provare ad alleviare il dolore evitando movimenti eccessivi del braccio e mettendo del ghiaccio.

Gomito del tennista (epicondilite laterale)

Il gomito del tennista provoca dolore intorno al lato esterno del gomito e di solito è causato da un uso eccessivo di tendini e muscoli vicino all'articolazione del gomito, specialmente con movimenti ripetitivi. Il gioco del tennis è un buon esempio di questo tipo di movimento del braccio. Soprattutto nei tennisti dilettanti che hanno una cattiva tecnica di battuta, il gomito del tennista è comune. Inoltre, movimenti ripetitivi che mettono a dura prova il polso, come dipingere o usare troppo mouse, possono portare a questa situazione. Sebbene il dolore possa durare per alcune settimane o mesi, migliorerà nel tempo.

Borsite al gomito

Le borse sono piccole sacche piene di liquido che riducono l'attrito delle parti mobili nelle articolazioni del nostro corpo. Queste vescicole possono infiammarsi quando il braccio fa lo stesso movimento più e più volte, il gomito è costantemente su una superficie dura o in seguito a un forte impatto e questa condizione è chiamata borsite dell'olecrano (gomito). Provoca gonfiore e dolore. In molti casi, la borsite può essere curata a casa. Il dolore si attenuerà entro poche settimane, ma il gonfiore potrebbe richiedere più tempo per ridursi.

Schiacciamento nervoso / compressione

L'usura delle articolazioni e delle ossa, che a volte si sviluppano normalmente a causa dell'invecchiamento, provoca lo schiacciamento o la compressione dei nervi del midollo spinale. Questa situazione provoca un dolore che parte dal collo e si diffonde alle braccia e talvolta formicolio. Oltre al dolore, può verificarsi anche debolezza alle braccia. Questo tipo di usura è chiamato artrite spinale o spondilosi cervicale. Sebbene i sintomi variano da persona a persona, è tipico che il paziente abbia giorni buoni e cattivi con questo tipo di dolore al braccio.

Ernia

Le ernie della vita o del collo causano pressione sui nervi, proprio come i casi menzionati nel paragrafo precedente. Questa situazione non interessa solo la regione in cui è presente l'ernia. L'ernia lombare può causare dolore alle gambe e debolezza alle gambe, mentre l'ernia cervicale può anche causare dolore e debolezza alle braccia. Ernia è il nome dato al materiale morbido tra le vertebre, chiamato disco, per indurirsi nel tempo. I dischi induriti esercitano pressione sui nervi e provocano dolore.

Angina Pectoris

L'angina è un problema cardiaco in cui il sangue e l'ossigeno ai muscoli cardiaci sono limitati. Di solito si verifica a causa dell'indurimento e del restringimento delle arterie che forniscono il cuore. Il dolore di angina è descritto come un forte dolore toracico e fastidio, ma può anche colpire il braccio sinistro, il collo, la mascella o la schiena. Il dolore è solitamente innescato dall'attività fisica o dallo stress e dura solo pochi minuti.

Tuttavia, ci possono essere situazioni in cui l'angina si manifesta solo come dolore al braccio. Ecco perché è importante consultare il medico per il dolore al braccio che inizia dopo l'esercizio e scompare dopo il riposo. Perché è un serio avvertimento che sei a rischio di un problema di salute molto più grave come angina, infarto o ictus.