Cos'è l'EBUS e come viene trattato?

Tutti gli studi continuano rapidamente nella diagnosi e nel trattamento del cancro del polmone, che è al primo posto tra i tipi di cancro. Dott. Il metodo EBUS (ecografia endobronchiale) applicato al Lütfi Kırdar Kartal Training and Research Hospital gioca un ruolo importante nella diagnosi del cancro del polmone e nella determinazione del metodo di trattamento da applicare e facilita la diagnosi di malattie come la tubercolosi, la sarcoidosi e il linfoma.

Cos'è l'EBUS?

Il cancro ai polmoni, che oggi è uno dei tipi più comuni di cancro, si verificava principalmente negli uomini, ma ora è comune nelle donne a causa del cambiamento delle condizioni di vita e dell'aumentata dipendenza dal fumo. Il cancro del polmone, una malattia in cui le cellule dei tessuti polmonari si moltiplicano in modo incontrollabile, è anche il più pericoloso di tutti i tipi di cancro.

Dott. Lütfi Kırdar Kartal e Assoc. Dott. Benan Çağlayan, "La caratteristica più importante del cancro del polmone è che non esiste un sintomo tipico e precoce per la malattia. La malattia non può causare gravi disturbi fino a quando non raggiunge stadi abbastanza avanzati. Il motivo per cui il cancro del polmone è uno dei tipi più pericolosi del cancro è che la malattia progredisce in modo insidioso senza mostrare alcun sintomo. "Afferma che il metodo della broncoscopia, che è ora frequentemente utilizzato nella diagnosi del cancro del polmone, viene utilizzato per osservare i bronchi del paziente e per raggiungere una diagnosi facendo una biopsia in la presenza di una lesione nei bronchi.

Çağlayan ha detto: "Tuttavia, i tumori o altre malattie non sono sempre localizzati nelle nostre vie aeree, vale a dire i nostri bronchi. In questo caso, è importante vedere l'esterno del muro bronchiale e le strutture adiacenti a questo muro, nonché vedere il all'interno dei bronchi, soddisfa la più importante carenza assunta.

Percentuale di successo 90 percento

Il tasso di successo dell'EBUS, un tipo di metodo di broncoscopia utilizzato nella diagnosi di molte malattie come la tubercolosi, la sarcoidosi, altre malattie infettive, i linfomi e il cancro ai polmoni, è del 90 percento.Il 90 percento del successo può essere raggiunto nella diagnosi precoce della malattia. Nella metodica EBUS si posiziona una sonda ecografica all'estremità del broncoscopio utilizzato per la procedura e si può utilizzare il sistema ottico che permette di vedere l'interno delle vie aeree e il sistema ecografico che permette di vedere l'esterno delle vie aeree durante la broncoscopia.

Affermando che il primo stadio del trattamento del cancro del polmone è una corretta messa in scena, Assoc. Dott. Benan Çağlayan ha affermato: "Poiché l'EBUS ci consente di utilizzare sia sistemi ottici che ecografici, possiamo vedere tutti i linfonodi adiacenti alle strutture bronchiali e possiamo facilmente eseguire la biopsia da questi linfonodi ed eseguire la corretta stadiazione del cancro del polmone. essere in grado di vedere l'ago durante la procedura fornisce un importante vantaggio nella prevenzione di lesioni a organi come i vasi sanguigni e il cuore che possono essere trovati intorno alla lesione.

Equivalente alla letteratura mondiale

Il metodo Ebus, diffuso nel mondo all'inizio degli anni 2000, è stato realizzato dal Dr. È stato praticato nel Lütfi Kırdar Kartal Training and Research Hospital dal 2008. Esprimendo che questo metodo è stato applicato con successo a molti casi che sono stati indirizzati a ospedali per EBUS da varie province della Turchia, Assoc. Dott. Benan Çağlayan afferma: "Il numero dei nostri pazienti ha superato i 2000 e la nostra percentuale di successo è equivalente a quella della letteratura mondiale. EBUS, che viene eseguita in un breve periodo di 15-20 minuti con sedazione cosciente e può andare a casa del paziente sul lo stesso giorno senza essere ricoverato, protegge anche i pazienti da interventi chirurgici non necessari ".

Çağlayan fa parte di un gruppo molto piccolo di pazienti a cui non è possibile diagnosticare il metodo EBUS, ha affermato il dott. Lütfi Kırdar Kartal Training and Research Hospital afferma che presso la Clinica di Chirurgia Toracica, una diagnosi definitiva e una corretta stadiazione sono state ottenute con la mediastinoscopia o altri metodi chirurgici, in altre parole, sono stati ottenuti risultati definiti in tutti i pazienti. Dott. Çağlayan afferma che applicare questo metodo in alcuni centri e indirizzare i pazienti bisognosi a questi centri è un metodo più accurato in termini di efficienza.