Fai attenzione se tuo figlio tossisce di notte!

Questa sindrome, popolarmente conosciuta come "palase pseudo-uccello", si manifesta nei bambini con attacchi di tosse e che emettono suoni che assomigliano ad abbaiare di notte. Specialista in salute e malattie dei bambini Uzm. Dott. Öznur Yılmaz Gondal informa le famiglie sulla groppa nei bambini.

GLI UOMINI SONO PIÙ INTERESSATI

La sindrome della groppa è una malattia virale che coinvolge la laringe e l'ambiente circostante, impedisce l'ingresso di aria principale al polmone e di solito si osserva nei bambini molto piccoli. Questa malattia è più comunemente causata da un virus chiamato parainfluenza. La sindrome di Crup inizia con i sintomi del comune raffreddore. Dopo un po ', nel bambino appare una tosse ruvida, simile a un cane che abbaia o un gallo che canta. La tosse si manifesta con convulsioni ed è aggravata dal pianto. A causa dell'edema della gola e delle corde vocali, il bambino ha difficoltà a respirare. Sebbene la groppa, che di solito progredisce come un'epidemia nella stagione invernale, sia osservata principalmente nei bambini di età compresa tra 1 e 6 anni, è il periodo più comune tra 1,5 e 2 anni. I ragazzi sono più colpiti dalla sindrome della groppa rispetto alle ragazze.

NOTO COME COSPALLA PERSONALE

Questa malattia, popolarmente conosciuta come "pseudocilasia"; Può iniziare sotto forma di infezione del tratto respiratorio superiore e progredire verso la trachea e i bronchi. La groppa si sviluppa principalmente a causa di un'infezione infettiva. Il virus può essere trasmesso da goccioline emesse da una persona malata a seguito di starnuti o tosse o per contatto diretto. Inoltre, molti virus che causano raffreddore e influenza possono anche causare la sindrome della groppa.

Un bambino che dorme pacificamente di notte può dormire malaticcio

Sindrome della groppa; Può mostrare sintomi diversi, come lievi, moderati e gravi. I sintomi di solito peggiorano durante la notte. Un bambino che dorme pacificamente di notte può svegliarsi malaticcio. Nel bambino si osservano difficoltà di respirazione, suoni acuti e sibilanti simili ad abbaiare, tosse e raucedine. Inoltre, si vede anche la scelta di una posizione adatta per respirare comodamente e rimanere fermi in questa posizione. Queste condizioni sono accompagnate da lieve febbre, mal di gola, incapacità di deglutire la saliva e sbavando.

IL BAMBINO PU LASCIARE GUASTI RESPIRATORI

Nei casi in cui la malattia è lieve, il bambino sta bene durante il giorno, ma può diventare irrequieto a causa di difficoltà respiratorie durante la notte. Questa situazione può durare 5-6 notti, ma i reclami diminuiscono gradualmente. Con il progredire della malattia, il respiro sibilante può diminuire. Poiché le vie aeree dei bambini piccoli sono più strette, la malattia può progredire con sintomi più gravi prima dei 3 anni di età. Nel bambino può verificarsi insufficienza respiratoria. Questo problema potenzialmente letale richiede un trattamento urgente. Il 5-10% di questi casi viene trattato in ospedale. Se il bambino inizia ad avere difficoltà a respirare e deglutire, se la sua bocca è aperta e sbava, se c'è agitazione o affaticamento, se respira più velocemente del normale, se sono iniziati lividi in aree come intorno alla bocca e alle unghie, lui deve essere ricoverato in ospedale e il trattamento deve essere iniziato con urgenza.

LA REGOLAZIONE DELLA RESPIRAZIONE È LA PRIORITÀ DEL TRATTAMENTO

Non è necessario un test speciale nella diagnosi della groppa. Viene diagnosticato in base all'esame e al quadro clinico. Il trattamento è principalmente mirato ad alleviare la respirazione. Per questo motivo è necessario mantenere aperte le vie aeree del bambino e fornire supporto all'ossigeno. I farmaci antipiretici sono usati per riportare la febbre alla normalità. Oltre a questi, può anche essere alleviato somministrando vapore freddo o vapore contenente farmaci antiedemigeni. Infatti, è molto vantaggioso per il bambino respirare l'aria esterna aprendo la finestra per un breve periodo nelle notti fresche.

Nei mesi estivi, se il bambino viene contattato con l'aria fredda aprendo il congelatore del frigorifero, il suo respiro può essere alleviato. Se il bambino ha difficoltà nell'alimentazione orale, può essere somministrato il siero. Se il disturbo respiratorio del bambino è evidente, possono essere somministrati anche farmaci a base di corticosteroidi intramuscolari o orali. La sindrome della groppa è una malattia ricorrente. Per questo motivo sarebbe bene avere in casa un dispositivo che eroghi vapore freddo. La sindrome della groppa ricorrente a volte può essere di origine allergica. Questi sono chiamati groppe spasmodiche. La groppa spasmodica di solito inizia di notte e improvvisamente. In questi casi, può essere necessaria una buona osservazione e talvolta test allergologici per trovare la causa che scatena la sindrome della groppa.

IL BAMBINO IRRITURABILE PU PRENDERE PANICO

La testa del bambino deve essere sollevata per garantire una respirazione confortevole e corretta. Il bambino con difficoltà respiratorie si eccita e può piangere in preda al panico. Per questo motivo, la famiglia deve essere calma. Dovrebbe essere assicurato che sia pacifico nel suo ambiente e dovrebbe essere aiutato a calmarsi parlando con il bambino. Anche l'assunzione di liquidi da parte del bambino dovrebbe essere aumentata. La temperatura ambiente non deve superare i 20 gradi e l'umidità non deve essere inferiore al 50 percento. In questo modo è possibile prevenire l'edema alla gola e ridurre il disagio respiratorio. Se il bambino non si rilassa nonostante tutte queste precauzioni, è possibile utilizzare farmaci per risolvere l'edema delle vie aeree. In tal caso, consultare un medico specialista senza perdere tempo.

STAI LONTANO DAGLI AMBIENTI AFFOLLATI E DALLE PERSONE MALATE

Il virus che causa questa malattia viene trasmesso per inalazione di goccioline infette nell'aria. Le particelle di virus possono anche rimanere in vita sui giocattoli. Se il bambino si tocca gli occhi, il naso o la bocca dopo aver toccato questi giocattoli, ha contratto la malattia. Al fine di proteggere i bambini dalla sindrome della groppa, gli ambienti affollati e le persone malate dovrebbero essere evitati il ​​più possibile. Soprattutto in luoghi scarsamente ventilati come i centri commerciali non dovrebbe essere trascorso troppo tempo. È necessario seguire le regole igieniche generali, prestare attenzione alla dieta. Bisogna fare attenzione affinché il bambino beva molti liquidi.