Presta attenzione al dolore unilaterale

Se questo dolore persiste, è necessario consultare un medico. Sottolineando che l'uso di antidolorifici inconsci dovrebbe essere evitato nel dolore emicranico, noto anche come mezzo mal di testa tra le persone, il Prof. Dott. Nurettin Lüleci sottolinea l'importanza di assumere medicinali speciali per l'emicrania.

CHE COS'È L'EMIGRAINA?

L'emicrania è un tipo di mal di testa. Fino ad oggi, è un disturbo complesso la cui causa non è completamente compresa. Tuttavia, il fattore più importante; È a causa della pressione sui nervi dovuta alla dilatazione dei vasi, provocando così dolore.

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE CHE DISTINTE MIGRAEN DA ALTRI MAL DI TESTA?

Le caratteristiche dell'emicrania sono le seguenti: di solito colpisce un lato della testa. Quindi, è un tipo di mal di testa che chiamiamo mezzo mal di testa. Per esempio; Sebbene ci siano sintomi preliminari come una lieve nausea, una piccola sensazione di stanchezza, che chiamiamo emicrania con aura, il sintomo principale è il dolore pulsante. Una delle caratteristiche di questo dolore è che non si sveglia di notte. Quindi, puoi dormire quando hai mal di testa, non dà fastidio di notte, ma il mal di testa può continuare quando ti svegli al mattino.

In secondo luogo, non mostra alcuna traccia particolare. Quindi, partendo dalla parte posteriore della testa e non allargandosi in avanti. È generalmente intorno agli occhi e unilaterale. Inoltre, ci sono anche tipi di emicrania che iniziano dal collo. La natura unilaterale del dolore consente di distinguere il tipo di tensione dal dolore. La caratteristica comune dei pazienti con emicrania è che vogliono stare lontani dalla società. Non vogliono essere vicini agli stimoli, scappano.

CHE COSA SONO QUESTE AVVERTENZE?

Per esempio; sono disturbati dalla luce, dal rumore e dagli odori. Piuttosto, vogliono trovare un posto tranquillo e dormire. Insomma, c'è una via di fuga dal dolore. Pertanto, si isolano dalla società.

QUALI SONO I FATTORI CHE FANNO ATTIVARE LA MIGRAINE?

Stanchezza, insonnia e stress sono i fattori principali. La carenza di ossigeno può anche causare la dilatazione delle vene. Pertanto, può essere visto di più nelle persone che lavorano in ambienti sporchi e aria contaminata. Le statistiche mostrano che ci sono più donne. L'anatomia femminile più sensibile può causare questa situazione.

QUAL È IL LUOGO DI USO DEL FARMACO TRA I METODI DI TRATTAMENTO?

I pazienti usano vari farmaci analgesici, vale a dire antidolorifici, perché hanno mal di testa. Questo diventa così intenso che se l'emicrania arriva normalmente 4-5 volte al mese, questa volta inizia a venire ogni giorno. Quindi si trasforma in un mal di testa cronico quotidiano. Perché i farmaci inconsci non curano l'emicrania, ma ne cambiano anche la forma. Chiamiamo questo trasformatore emicrania. Con un'emicrania deforme, non può più uscire dal mercato. In questo senso sono disponibili alcuni metodi di trattamento. Il compito è eliminare tutti gli antidolorifici. I farmaci non dovrebbero essere presi indiscriminatamente; Devono essere usati solo medicinali speciali per l'emicrania. Inoltre, possono essere utilizzati anche trattamenti per i soli fattori scatenanti dell'emicrania. In altre parole, potrebbe essere possibile posizionare la persona in modo più comodo, rilassato, lontano dallo stress e, se ciò non è possibile, integrare con i farmaci. Possono essere utilizzati metodi più alternativi, come l'agopuntura. Vengono utilizzati molti metodi alternativi diversi dall'agopuntura.

QUALI SONO QUESTI METODI?

L'ozono terapia viene applicata ai pazienti con emicrania nell'ambito della medicina complementare. Il paziente si rivolge al medico dopo aver usato molti farmaci. Continua a usarlo e qualche tipo di mal di testa non va via. I mal di testa vengono eliminati definitivamente in questi trattamenti combinati con l'ozono. Come è noto, l'ozono; Poiché è ossigeno attivo, si restringe nelle vene. La pelle sente meglio l'ossigeno e quindi anche annusare l'ossigeno è efficace in alcune crisi. Quando somministrato dal sangue, attira l'attenzione come una forma di trattamento che previene l'emicrania persistente nel sangue. Gli studi dimostrano che l'ozonoterapia elimina l'emicrania del 40%.

QUANTO DURA IL TRATTAMENTO?

Di solito sono sufficienti 10 sedute, 2 volte a settimana. Come altro metodo, ci sono applicazioni di botox. Soprattutto nei periodi di stress, i muscoli facciali sono prima tesi. Questi muscoli facciali allungati possono anche svolgere un ruolo nell'innescare l'emicrania nei muscoli intorno alla testa. In precedenza, in alcune applicazioni di botox eseguite per scopi di bellezza, è stato osservato che il dolore era diminuito in quelli con emicrania, le crisi erano meno e, anche se arrivavano, passavano più lievemente. Con un altro metodo chiamato radiofrequenza, questi nervi possono essere disattivati.

LA MIGRAIN RICHIEDE UN INTERVENTO CHIRURGICO?

Sono terminati gli interventi chirurgici con procedure in radiofrequenza e botox. Il rilassamento muscolare e il rilascio dei nervi non vengono più eseguiti per i fattori scatenanti. Invece, il botox viene applicato per prevenire la contrazione muscolare. Pertanto, gli impedisce di svolgere un ruolo scatenante. Non si basa solo sulla terapia farmacologica. Facendo diversi tentativi con metodi alternativi come ozono, botox, radiofrequenza; prolungare il benessere del paziente e migliorare la qualità della vita.