Non lasciare che l'amniocentesi sia il tuo "sogno spaventoso"

Adana Private Meridien Hospital Specialista in ginecologia e ostetricia Opr. Dott. Ismail Kılıç ha avvertito coloro che hanno dovuto sottoporsi a questo test: "Non esagerare le tue paure, considera la salute del tuo bambino".

Opr. Dott. Kılıç ha affermato che l'amniocentesi è generalmente obbligatoria nei casi in cui vi è un alto rischio di disturbi cromosomici nel bambino, rilevamento di una possibile malattia genetica, test triplo e quadruplo alto, età materna avanzata, sindrome familiare di down o altre anomalie cromosomiche o reperti suggestivi di anomalie cromosomiche nell'ecografia.

Opr. Dott. İsmail Kılıç ha sottolineato che la coltura cellulare è stata prodotta dal liquido amniotico ottenuto mediante amniocentesi e la malattia genetica è stata determinata esaminando le regioni cromosomiche del bambino da queste cellule.

Indicando che l'amniocentesi, temuta dalle donne incinte perché ritenuta rischiosa e difficile, è in realtà esagerata, Kılıç ha detto: "I problemi più comuni dopo l'amniocentesi sono l'infezione e l'assunzione di acqua. Le perdite di gravidanza dopo l'amniocentesi di solito si sviluppano a causa di questi due ragioni. Perdita media di gravidanza dopo l'amniocentesi. Il tasso è di uno su 200-300 gravidanze ", ha detto.

Sottolineando che il dolore da provare durante la procedura di amniocentesi non è diverso da una semplice iniezione con ago, Opr. Dott. Kılıç ha detto: "Questo processo non richiede condizioni di sala operatoria e richiede circa 10 minuti. È sufficiente pulire l'area da trattare con un agente antibatterico prima della procedura di sterilizzazione".

Kılıç ha sottolineato che questa procedura viene eseguita tra la 16a e la 20a settimana gestazionale di gravidanza e ha detto: "In tali gravidanze, dopo che il sacco del primo bambino è stato inserito e campionato con un singolo ago per amniocentesi, viene prelevato un campione dal liquido amniotico dell'altro bambino passando attraverso la membrana tra i bambini. "

Opr. Dott. Kılıç ha avvertito che le madri che devono sottoporsi all'amniocentesi dovrebbero tenere conto dei problemi che potrebbero incontrare se non lo fanno.